Biografia di Henrietta Swan Leavitt | Scienziati famosi.

Astronomo statunitense, Henrietta Swan Leavitt è rinomato per la sua scoperta della relazione periodo-luminosità delle Cefeidi. Questa importante scoperta è diventato il punto di partenza per la capacità di astronomi per determinare la distanza delle stelle dalla terra. Il suo lavoro trasformato comprensione umana della relativa luminosità e variabilità delle stelle. Sulla sua scoperta, Henrietta Swan Leavitt citato:"una linea retta può essere disegnata prontamente tra ciascuna delle due serie di punti corrispondenti ai massimi e minimi, mostrando così che c'è un semplice rapporto fra la luminosità delle variabili e loro periodi."

Primi anni di vita, istruzione e carriera:

Leavitt, Nato il 4 luglio 1868 a Lancaster, Massachusetts, era la figlia di George Roswell Leavitt, un ministro Congregazionalista e sua moglie Henrietta Swan Kendrick. Quando era una bambina, la sua famiglia si trasferì a Cleveland, Ohio.
Leavitt frequentato Oberlin College nel 1885 e nel 1892 che si è laureato dalla società per l'istruzione collegiale per le donne (ora conosciute come Radcliffe College). Dopo la laurea, Leavitt è rimasto nella scuola un ulteriore anno per prendere ulteriori corsi di astronomia. Viaggiò quindi in America e in Europa durante il quale ha perso la sua udienza. Tre anni dopo la laurea, divenne assistente ricercatore volontario presso Harvard College Observatory sotto l'astronomo Edward Pickering, che aveva avviato un programma di ricerca sulla misurazione delle grandezze stellare. Sette anni dopo, nel 1902, Pickering assunto Leavitt per il personale permanente dell'Osservatorio presso $. 30 all'ora, e ha lavorato là fino alla sua morte.
Come assistente presso Harvard College Observatory, anche se lei era abbastanza, talentuosa fu dato lavoro poco teorico. Pickering non piaceva il suo personale femminile a perseguire tali sforzi. Invece, lei è stato dato l'incarico di capo del dipartimento fotografico fotometria ed è stata assegnata il noioso compito di catalogazione stelle "variabili", cui luminosità sembra ebb e flusso in schemi prevedibili.
Mentre indagando le nubi di Magellano (neighbor-galassie della Via Lattea), Leavitt scoprì 1.777 nuove stelle variabili. Ancora più importante, nel 1912, confrontando diverse fotografie della stessa stella variabile, Leavitt stabilito che stelle del tipo "Cefeidi" ha avuto periodi di ciclo luminoso-dim inversamente proporzionali alla loro grandezza (più forte della stella, il più lento il ciclo).
Leavitt ha scoperto che le stelle variabile cicli devono dipendere non abbagliante come appaiono (luminosità "apparente"), ma come brillante sono veramente (luminosità "intrinseca" o "assoluto"). Più tardi, Leavitt messo a punto un rapporto di periodo-luminosità che si applica a tutte le Cefeide e che ha permesso agli astronomi di calcolare la distanza dalla terra a qualsiasi Cefeide visibile nell'universo.

Morte:

Pickering non consentivano Leavitt al follow-up sulla sua scoperta rivoluzionaria e ha continuato a trattarla come un assistente di laboratorio semplice. Suoi sforzi lei avrebbero vinto un premio Nobel, ma e ' morta di cancro nel 1921 all'età di cinquantatré anni. L'asteroide 5383 che Leavitt e il cratere Leavitt sulla luna sono denominati dopo di lei per onorare sordi uomini e donne che hanno lavorato come gli astronomi.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici