Biografia di Georges-Louis Leclerc, Comte de Buffon | Scienziati famosi.

Georges-Louis Leclerc, Comte de Buffon è stato un matematico, naturalista e autore cui credenze e teorie notevolmente influenzato il modo altri naturalisti dopo aver pensato a suo tempo. Si dice di essere il padre di storia naturale per la parte posteriore di quel secolo.

Infanzia ed educazione

Georges-Louis Leclerc è Nato il 7 settembre 1707 in una famiglia benestante a Montbard, Francia. Suo padre era Benjamin Francois Leclerc, un funzionario locale che era responsabile della tassa sul sale e sua madre era Anne Cristine Marlin che era anche parte di una famiglia di funzionari locali minori. Marlin, a differenza di altre donne a quel tempo, era una donna molto curiosa ed era appassionato di imparare cose nuove. Questo tratto ha causato Leclerc a spesso affermano che la sua indole curiosa e intelligente è venuto da lei.
È stato nominato dopo Georges Blaisot, suo padrino, che era anche uno zio di sua madre. Fu esattore delle tasse del duca di Savoia. Alla sua morte, lasciò una notevole quantità di fortuna per il Leclercs come rimase senza figli al momento della sua nascita. Hanno acquistato un immobile che ha dato suo padre il titolo di Signore di Buffon e Montbard. Da allora in poi, era conosciuto come Georges-Louis Leclerc de Buffon. Si trasferirono a Dijon in un palazzo nuovo, come suo padre divenne uno delle visiere di annuncio in Parlamento di Borgogna. Ha ereditato tutta la tenuta, quando egli ha compiuto 25 anni.
Perché erano ben fuori, Leclerc non mancava mai l'educazione che era considerato un privilegio per altri ragazzi della sua età. Ha frequentato il Jesuit Institute College des Godrans dove studiò matematica. Ha immediatamente mostrato un alto grado di curiosità su quasi tutto ciò che si apprende e spesso trovato la necessità di domanda un sacco di cose che sono state insegnate a lui. Nonostante la sua evidente passioni, suo padre ha insistito che studia legge, che ha iniziato a fare nel 1723. Frequentò poi l'Università di Angers nel 1728 dove ha continuato gli studi di matematica, così come medicina e botanica.
Nel 1752, si sposò con Francoise de Saint-Belin-Modugno, ma e ' morta 17 anni dopo, nel 1769. Lei gli diede un figlio nel 1764, morto ghigliottinato nel 1794.

Contributi più importanti

Nel 1727, mentre ancora frequentava il College des Godrans, Leclerc ha appreso la teoria sui binomi e la sua formula che ti dà il potere di qualsiasi binomio senza dover moltiplicare una lunga serie di numeri. Lo stesso anno, ha teorizzato che la collisione del sole con una cometa ha causato la formazione dei pianeti. Questo naturalmente è stato dimostrato essere impossibile, ma questo ha segnato una nuova era nel campo della scienza, come era la teoria pionieristica della creazione che non coinvolgono Dio nell'equazione. È stata dichiarata da un punto di vista puramente scientifico e invocata unicamente le leggi della fisica che sono stati impostati durante quel periodo di tempo.
Leclerc non si limitava a specifici campi di competenza. Ha continuato a esplorare diversi aspetti che circondava la fisiologia vegetale, fisica, astronomia e anche costruzione della nave. Con ogni settore dell'apprendimento anche è venuto un sacco di domande da lui, come ha analizzato e dubitato un sacco dei dogmi che sono stati creduto e insegnato durante il suo tempo. Ha registrato le sue scoperte e teorie in una serie di scritti che discusso tutto dalla struttura del corpo e delle abitudini di vita di pipistrelli dal Sud America e ha continuato a discutere le possibili cause di essere strabico, una circostanza conosciuta scientificamente come lo strabismo. C'erano 36 volumi tutti in tutto, con l'intera collezione chiamato come Histoire Naturelle, Generale et Particuliere, che significava la storia naturale, generale e particolare in inglese. La serie è stata scritta come una forma di enciclopedia e fu completata nel corso di un periodo di 37 anni dal 1749 al 1786.
Leclerc ha avuto una fede solida nella variazione organica, ma non era completamente in grado di discutere di come questi cambiamenti si è verificato e come siano stati completati. Religiosamente sosteneva che pubblicò un altro insieme delle Scritture chiamato Les Epoques de la Nature nel 1788 che ancora una volta è diventato controverso a causa del modo che egli apertamente negata attestazioni della Chiesa che il mondo è stato in esistenza per 6.000 anni a quel tempo. Egli teorizzò che questo pianeta è stato intorno a lungo prima di allora.
Nel 1777, Leclerc ha deciso di fare un esperimento facendo cadere un ago su un pezzo interno foderato di carta o sul pavimento. Questo è stato un esperimento che ha dimostrato come la probabilità di questo ago attraversando le righe sul pavimento o carta è in relazione diretta con il valore di pi. Questo esperimento sulla probabilità ora è notoriamente chiamato come ago di Buffon.
Leclerc è stato riconosciuto da diversi esperti che è venuto dopo di lui come di qualcuno che ha introdotto un sacco di idee durante il suo tempo con i più alti spiriti scientifici. Ernst Mayr è stato citato come dicendo che Leclerc è stato il primo a sottolineare un sacco di lacune nel modo evolution è stato insegnato. Lo si vede anche di aver portato sulle prime fasi di anatomia comparata a causa delle sue convinzioni nell'unità di tipo. Ha fatto la prima correlazione tra genitore e figlio, dicendo che ci sono tratti che sono passati sulla prole.

Altri contributi e realizzazioni

Leclerc era colui che traduce Fluxions di Isaac Newton in francese. Ha fatto la stessa cosa per Vegetable Staticks di Stephen Hale. Mostrò la sua affinità con la scienza naturale quando divenne l'amministratore e direttore dell'orto botanico più bella in tutta la Francia, il Jardin des Plantes precedentemente noto come Jardin du Roi, nel 1739. Mentre ancora mantiene questa posizione, venne soprannominato come conteggio nel 1773. Mantenne l'incarico fino alla sua morte. Morì il 16 aprile 1788 in Parigi, Francia.
Leclerc non era esattamente lo scienziato più popolare durante il suo tempo principalmente perché è andato contro un sacco di persone, anche coloro che sono stati gli scienziati a lungo prima di lui. Per questo motivo, la sua intelligenza non è stata interamente celebrata da molti. Ha sfidato continuamente le autorità note in chimica, biologia, matematica, geologia e teologia. Lui non ha risposto alle critiche o come vede questo è sotto la sua dignità.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici