Passa ai contenuti principali

Processo decisionale del compratore e promozione del mercato » Corso di Marketing


Concetti di Leadership e Marketing


Sommario

1 piattaforma di esperienza
2 posizionamento di mercato
3 processo decisionale del compratore
4 processi di Benchmarking
5 product manager
6 prodotto
7 Promozione della stessa industria
8 vendita Promozione
9 test di concetti e sviluppo di nuovi prodotti
10 pubblicità


VOCE 01

PIATTAFORMA DI ESPERIENZA | DEFINIZIONE

Esperienza con customer management prevede cinque passaggi. Essi sono come segue:
• Fase 1: analizzare il mondo della customer experience
• Passo 2: creare la piattaforma di esperienza
• Fase 3: progettazione dell'esperienza di marca
• fase 4: strutturazione dell'interfaccia client
• Fase 5: impegnarsi in un'esperienza di innovazione continua
Il secondo passo, costruire la piattaforma di esperienza include la pianificazione strategica e posizionamento. La piattaforma di esperienza comunica attraverso immagini verbali e visivi associate con l'azienda e il suo marchio. La sua costruzione può essere realizzata attenendosi alla seguente procedura:
• Posizionamento esperienziale
o usate per rappresentare ciò che il marchio
o componente di strategia multisensoriale, intuitivo e utile
 Esempio: Jamba Juice: un'esperienza divertente e sano
o dovrebbe essere sufficientemente concreto per sapere immediatamente cosa fare
 Il posizionamento esperienziale potrebbe essere necessario un riesame completo in determinate circostanze o nel caso di dover aggiornarlo (ad esempio: gli attacchi terroristici dell'11 settembre: dopo l'attacco, le persone volevano vivere più orientato per la Comunità, la verità, autenticità, lealtà, onestà e sincerità)
• Promessa di valore esperienziale (PVE)
o specifica precisamente ciò che renderà l'esperienza proposta da parte del consumatore - che tipo di esperienza si otterrà il consumatore
o la promessa di selezione esperienziale valore può portare a risultati tangibili quali vendite, quota di mercato e redditività.
o quando si specifica che il PVE è utile pensare in
Esperienza sensoriale  (feltro)
 esperienza affettiva (sensazione)
 esperienza cognitivo (pensiero)
Esperienza fisica 
Comportamenti 
Stile di vita  (azioni)
Esperienze  dell'identità sociale (relazioni)
• Implementazione globale
o si ottiene collegando il posizionamento e la promessa di valore in una distribuzione reale
o considerazione globale è importante perché fornisce l'input per elementi di implementazione e imposta la sequenza di elementi
• Esempio: marchio Red Bull energy drink
o il posizionamento esperienziale è "Energia in una bottiglia"
o il PVE è "rinforzare il cuore, accelerazione del metabolismo e combattere lo stress"
o l'implementazione è focalizzata sul rimanere in forma per tutti i tipi di attività sociali

ARTICOLO 02

POSIZIONAMENTO DI MERCATO | DEFINIZIONE

Posizionamento di mercato è la decisione della società, sugli attributi di essere il suo prodotto essere conferiti il target di riferimento. Così, il "Persil" posizione inizialmente come il detersivo "che minato l'abbigliamento". Attualmente è posizionato come detergente ecologico.
Aspetti della definizione del prodotto analizzato secondo le aspettative di vendite e la redditività, la capacità interna dell'azienda, la gamma di prodotti, l'immagine acquisita o il posizionamento di altri prodotti concorrenti.
Un'altra definizione più semplice sarebbe, il posizionamento di un prodotto è la forma in cui è definito dai consumatori nei confronti di determinati attributi importanti, vale a dire, il posto che occupava la sua mente rispetto ai concorrenti.

Posizionamento e strategie di marketing

Una volta che il prodotto è stato scelto, è possibile determinare la sua posizione nel mercato. Esso ha dare un significato concreto ad un certo target attraverso il concetto definito in precedenza, in confronto con la quale può dare concorrenza al prodotto.

Le fasi principali di effettuare posizionamento sono:

• L'analisi del mercato
• La definizione del posizionamento
• La definizione del concetto di prodotto
• Selezione di una proposta di posizionamento
• Sviluppo del marketing mix

L'analisi del valore

L'analisi del valore è destinato per eliminare costi inutili e migliorare la qualità dei prodotti criticamente in discussione le loro funzioni, come pure le caratteristiche degli elementi (numero di parti, materiale, forma, le tolleranze di lavorazione) che consentono di eseguire queste funzioni.

Il processo di sviluppo

Il concetto è lo sviluppo del prodotto, dove caratteristiche formali, immagine e qualità di livello per la determinazione del marchio e per il design del contenitore, imballaggio o confezionamento sono impostati. In questa fase il design industriale si unisce il prodotto. Le fasi di sviluppo sono fondamentalmente tre: progetto, prototipo e messa in servizio.

Progettazione

Nel progetto di un nuovo prodotto non può dimenticare un fattore di grande importanza per il suo successo: il design. Spesso, gli acquirenti preferiscono un prodotto per il suo design, pensiamo di automobili che mettono ad altri aspetti come le prestazioni o il prezzo.
Il Marketing Manager per creare una buona strategia di posizionamento è sempre più difficile. La rivoluzione tecnologica sta generando crescenti flussi di informazioni prodotte in meccanismi di autodifesa di mente come il blocco di informazioni. Lo studio della mente ci dice che le nostre percezioni sono selettive, che la nostra memoria è altamente selettivo e che non possiamo elaborare una quantità infinita di stimoli. Questo significa che siamo di fronte che persone evitare di informazioni che non si applicano per o non vogliono, e che evita l'esposizione ad esso ignorando o non ricordarla. D'altra parte, abbiamo la tendenza a percepire le cose che riguardano i nostri interessi e abitudini pre-esistenti, a sostenere o a confutarle. Di conseguenza, il vostro compito è convincere la gente ad accettare le informazioni che si vuole trasmettere in mezzo a un'esplosione di dati generati dall'era dell'informazione.
I seguenti punti dovrebbero essere inclusi per un corretto funzionamento di una strategia di posizionamento.
• Non si discostano dalla loro strategia evidente credendo che è troppo semplice.
• Non perdere la nicchia di posizionamento che ha già creato per essere sicuri di se rimarrà vostra scelta nel futuro.
• Non accendere la vostra dichiarazione di posizionamento in una idea inverosimile.
• Non lasciare le loro ambizioni personali o le altre strategie di posizionamento dirette.
• Non consentire il perseguimento di profitti nell'effetto a breve termine loro strategie di posizionamento.
• Non tentare di migliorare le cose che stanno lavorando bene.
In un momento come l'ormai dove ciò che è permanente è cambiare, si dovrà decidere di riposizionare la strategia o vostra azienda verrà essere azzannata dall'impatto delle modifiche nell'ambiente. Reset è niente che tu dare il tuo prodotto o servizio di un nuovo approccio che sarà più favorevole per affrontare il futuro. Quando cambiano gli atteggiamenti e le percezioni dei vostri clienti, e la tecnologia supera i prodotti esistenti, è il momento di riposizionare. In questo caso, quando si va a fare riposizionamento cominciare in primo luogo all'interno dell'azienda. Il cliente interno e soprattutto General Manager della vostra azienda deve impegnarsi emotivamente nel processo di riposizionamento, se si desidera ottenere la vostra strategia a una conclusione positiva.
Quando si elenca il tuo prodotto o servizio strategia di posizionamento, si può prendere il passo successivo che sarà quello di formulare una strategia di marketing e formulare una strategia di marketing equivalente a scegliere il mescal di mercato.

Principi essenziali per il posizionamento

• Nessuno ha una seconda possibilità per fare una buona prima impressione
• Per risolvere la congestione del traffico in autostrada mentale dal punto di vista client, consiste nell'utilizzare un approccio semplificato al massimo: la tecnica dell'itinerario principale
• Ogni giorno, migliaia di pubblicità messaggi di competere per un posto nella mente del cliente, e non dobbiamo ignorare: la mente è il campo di battaglia
• Come gestisce una persona media per far fronte all'esplosione di prodotti e la pubblicità?
Ci sono quattro tipi di posizionamento, dove la parola è applicabile, questo ci porta a quello che è il posizionamento strategico. Ci possono essere diversi modi di presentare il posizionamento della parola, possiamo menzionare quattro:
• La percezione dei consumatori del prodotto: vittorie di percezione senso, percezione è la realtà. Ecco che arriva il concetto di brand noto contro marca sconosciuta. Persone acquistare prodotti, perché conoscete la marca, perché c'è un grado di familiarità, persone non so se è meglio o peggio, non importa tanto il prezzo, ma il marchio è conosciuto, quindi si è comprato. Il mondo è finalmente percezioni piuttosto che realtà. La percezione è la realtà.
• La posizione che ha il prodotto rispetto alla concorrenza, è una posizione relativa; contro, o contro il competitore: io contro il concorrente, la quota di mercato, uno contro l'altro. È più redditizio, vendendo molto a pochi, per molti, rende più senso. La fedeltà è un termine emergente.
• La posizione sul mercato del futuro: c'era una compagnia a Monterrey, anni fa, che erano molto orgogliosi di essere il terzo produttore di console nel mondo. Esso è una buona notizia? Dovrebbe tener conto che l'industria di console stava morendo nel mondo. I consumatori preferito riproduttori audio più piccolo. Le attività hanno chiuso. Il posizionamento, come business, è più avanti.
• Il antiposicionamiento, che va contro la posizione corrente: si deve prendere una posizione. Il mercato va definito delle imprese, mercato del lavoro va giù persone definite nella sua professione, ci deve essere una definizione, deve esserci un'idea connessa con il suo concetto di business, al suo concetto professionale. Quando si sceglie una posizione per una è reso più vulnerabile, perché può essere attaccato. Se uno non è definito è nel mezzo. Se definito è a rischio di quell'attacco dalla vostra posizione attuale.

Strategia di posizionamento

Marketing può seguire diverse strategie di posizionamento. È possibile posizionare i prodotti secondo determinati attributi di prodotto specifico: la Ford Festiva annuncia i suoi prezzi moderati e Saab promuove ad alte prestazioni. I prodotti possono essere posizionati anche secondo le esigenze che si incontrano o i vantaggi offerti da o possono essere posizionati secondo le occasioni d'uso, un altro modo è quello di posizionare il prodotto per alcune categorie di utenti.
Un prodotto può essere posizionato anche direttamente contro un concorrente. Infine, il prodotto può essere posizionato anche tra diversi tipi di prodotti.
Posizionamento strategico è un processo di trasformazione. È un modello che può essere applicato a un business, un commercio, una fabbrica, un professionista livello ed è sequenza, i passaggi sono:
Opportunità: tutte le imprese, enti economici, sono nato di una possibilità, che è il soffio divino, la scintilla che avvia un intero concetto.
Differenziazione: la differenza con il resto è articolata, si dice in modo molto semplice ma è molto difficile, riassume la frase del business
Un posizionamento strategico globale è competitivo, che è contro qualcuno, non è solo a favore del consumatore, è contro il mio concorrente. Non è solo un movimento verso il mercato, perché contro qualcuno è il riferimento per il consumatore. Il posizionamento deve essere univoco. La strategia è di fare qualcosa di totalmente diverso, non-incrementale, qualcosa di così forte come un'innovazione.
Allinea tutte le operazioni dell'azienda. Tutti sono allineati e attento a questa direzione strategica. Tutti sanno come contribuisce a tale scopo strategico. Acquisto di rappresenta una cultura, tecnologia, prodotti acquistati, i prezzi sono uguali, ma non si può comprare una cultura.
E questo è dove la vera differenziazione del XXI secolo, è la cultura che esiste nel settore, l'insieme di valori, principi, costumi, abitudini, di quella che è riconosciuta come buon affare, in quella che è riconosciuta come cattivo. La cultura competitiva è tutto. È conosciuto da tutti internamente, comunicando all'estero dopo che comunica all'interno e infine è rinforzato con azioni. Si tratta di un modello di trasformazione al livello di esecuzione.

VOCE 03

IL PROCESSO DECISIONALE DELL'ACQUIRENTE | DEFINIZIONE

Consumatore è trattata così per massimizzare la sua utilità. Veda teoria del consumatore. Teoria dei giochi può essere utilizzata anche in determinate circostanze.
• Modelli psicologici - questi modelli concentrano sui processi di motivazione psicologica e requisiti ridotti. Sono qualitativo piuttosto che quantitativo e sono costruite sulle influenze culturale e sociologiche e famiglia influenza fattori.
• Modelli di comportamento dei consumatori - questi sono modelli pratici utilizzati dal marketing. Di solito, raggruppate i modelli economici e psicologici.
Un modello generale del processo decisionale dei consumatori prevede i passaggi seguenti:
1. riconoscimento del desiderio o necessità;
2. la ricerca di informazioni sui prodotti che possono soddisfare le esigenze dell'acquirente;
3. selezione alternativa;
4 prendere la decisione di acquisto del prodotto;
5. acquisto decisione;
6. successivamente per il comportamento di acquisto

ARTICOLO 04

PROCESSI DI ANALISI COMPARATIVA | DEFINIZIONE

Ruolo di gestione per il benchmarking

La direzione svolge un ruolo cruciale nel processo di benchmarking. Certamente, senza l'approvazione e l'impegno del top management, benchmarking è impossibile. Alcune considerazioni sul benchmark richiedono l'approvazione dell'indirizzo prima di poter iniziare il processo: impegno per il cambiamento, fondi, di personale, di sensibilizzazione e di impegno.

Impegno per il cambiamento

Il benchmarking è una società seria per entrambe le parti nel processo. Se non c'è impegno per una ditta di cambiare a meno che l'organizzazione intende migliorare radicalmente i propri processi per essere al livello degli standard di best-in-its-clase¬ benchmarking completamente non dovrebbe essere considerato. Purtroppo, molte aziende correre per il benchmarking senza quell'impegno, con il risultato che entrambi i lati sprecato tempo denaro e personale. In aggiunta, speranze e aspettative, alzandosi solo per essere delusi quando niente è questo. Questo tipo di analisi comparativa è conosciuto popolarmente conosciuto come turismo industriale. Che è opportuno perché l'industria del turismo è il suo unico beneficiario. Per ottenere un reale beneficio dal benchmarking, qualsiasi organizzazione che deve risolvere quando un processo è migliore nella sua classe, farà di tutto per aggiungerlo come un modello di sostituzione (o miglioramento radicale) al relativo processo inferiore. Che, dopo tutto, è quello che è l'analisi comparativa.

Anchorage

Solo l'indirizzo può autorizzare l'erogazione dei fondi per l'analisi comparativa. Questi fondi sosterrà il viaggio per le squadre che visitano le organizzazioni che hanno i migliori processi. Squadre sono solitamente composti da 5 a 8 persone. Tour durano da due giorni a due settimane. Destinazioni di viaggio sono inflessibile, governato dalla posizione delle migliori ditte nella sua classe. Naturalmente, le spese di viaggio possono essere alte. L'indirizzo deve essere fondi disponibili se si desidera che venga effettuata un analisi comparativa.

Risorse umane

Allo stesso modo per l'ancoraggio, l'indirizzo deve essere disponibile le risorse umane necessarie per le attività di benchmarking. Anche se i costi delle risorse umane sono generalmente molto superiori a quello delle spese di viaggio, disponibilità del personale è raramente un problema.

Divulgazione

Non può essere immediatamente evidente, ma entrambe le società divulgare informazioni sui suoi processi e pratiche. L'indirizzo può essere comprensibilmente dubbia per diffondere le informazioni ai concorrenti, ma circa il caso di un partner di benchmarking non-concorrente? Anche così, l'indirizzo potrebbe essere riluttante, perché non ci può essere alcuna garanzia che le informazioni divulgate a un non-concorrente non troveranno la strada alla concorrenza. L'altro lato della medaglia è che alcuni processi o pratiche rimangono segrete per un lungo tempo. Tuttavia, se l'organizzazione dispone di un processo unico che ti dà che un vantaggio competitivo, il processo dovrebbe trattati come brevettato e di non essere sottoposti ad analisi comparativa. In ogni caso, solo l'indirizzo può prendere la decisione di divulgare le informazioni.

Empowerment

L'indirizzo deve essere visibilmente e attivamente coinvolto in ogni aspetto del processo di benchmarking. Direzione dovrebbe impegnarsi nel determinare quali processi devono essere eseguiti di analisi comparativa e che saranno candidati per l'analisi comparativa di partner. L'indirizzo è in una posizione unica per stabilire canali di comunicazione tra le aziende, poiché i dirigenti anziani tendono ad essere associati attraverso organizzazioni professionali. Essere incoraggiato dialogo tra dirigenti di alto livello.
È importante indirizzo tenere presente il benchmarking eventi e assicurarsi che lo sforzo supporta gli obiettivi e la visione dell'azienda. La capacità dell'azienda di raggiungere questo obiettivo è migliorato un sacco quando è direttamente coinvolto. Inoltre, subalterni riconoscono l'importanza attribuita dal grado che l'indirizzo sia visibile nel processo di benchmarking. L'indirizzo è attivo, tutti i livelli saranno più produttivi nella loro attività di benchmarking. Le criticità legate al ruolo di gestione parametri di valutazione sono i seguenti:
Per l'analisi comparativa per essere produttivi, l'indirizzo deve essere impegnata a cambiare.
L'indirizzo dovrebbe fornire i fondi necessari.
L'indirizzo deve essere assegnato al personale appropriato.
Solo l'indirizzo deve approvare le informazioni che saranno comunicate ai partner del benchmarking.
Manager di alto livello dovrebbe ottenere direttamente coinvolti in attività di benchmarking.

Prerequisiti di benchmarking

Prima di entrare pienamente l'analisi comparativa, l'organizzazione deve verificare i prerequisiti quelli filosofici e aspetti dell'atteggiamento, competenze e attività precedente che deve precedere qualsiasi benchmarking sforzi.

Volontà e l'impegno

Senza la volontà e il desiderio di fare benchmarking, un'organizzazione non può andare avanti. Non sprecate il vostro tempo o processo del suo compagno in assenza di impegno e volontà del senior management della società.

Lega con gli obiettivi strategici

Prima, il benchmarking obiettivi devono essere collegate con gli obiettivi strategici dell'azienda, dando direzione specifica per lo sforzo.

Scopo di diventare il migliore / non semplicemente migliorare

Non c'è niente di sbagliato con il continuo miglioramento, a meno che la prestazione attuale è lontano da classe mondiale. Tuttavia, se un'organizzazione non è a livello di classe mondiale, miglioramento continuo è garantita solo che questo rimane sempre di sotto di classe mondiale. Benchmarking richiede che lo scopo è buttare a capo del campo in un radicale cambiamento, non solo per essere di pochi punti percentuali meglio rispetto allo scorso anno.

Apertura alle nuove idee

Se una società è saturo con la sindrome del "non è fatto qui", si avrà un problema con l'analisi comparativa, perché l'essenza di benchmarking è quello di capitalizzare il lavoro e le idee degli altri. Una società dovrebbe essere aperta a nuove idee per l'analisi comparativa. Questo processo può aiutare a essere più ricettività alle nuove idee dimostrando che effettivamente lavorano.

Comprensione dei processi, prodotti e servizi

È obbligatorio che un'organizzazione comprensione appieno i propri processi, prodotti, servizi e pratiche in modo che è possibile determinare che cosa deve essere presentata al benchmark. Inoltre, è necessario disporre di una solida comprensione del vostro processo di rendere significative misure contro quelli del vostro partner.

Processi documentati

Non è sufficiente comprendere i processi, questi devono essere pienamente documentati. Ci sono tre motivi per farlo:
Tutte le persone associate al processo dovrebbero avere una comprensione comune degli stessi, e che può venire solo dalla documentazione.
Punto di partenza documentato che contro cui misurare il miglioramento delle prestazioni dal momento che sono state attuate le modifiche benchmarking è necessario.
L'organizzazione coinvolgerà persone (partner) non si ha familiarità con i suoi processi. Con una conoscenza di dove si trova l'organizzazione di benchmarking, il partner sarà più in grado di aiutare.

Competenze per l'analisi del processo di

Per capire i propri processi, prodotti e servizi e per documentare questi processi, è necessario disporre il personale con le competenze necessarie per caratterizzare e documentare i processi. Questo stesso personale sarà necessario analizzare i processi socio benchmarking e aiutano a prendere questi processi per le esigenze dell'organizzazione. Idealmente, dovrebbero essere impiegati, anche se è possibile utilizzare consulenti in questo ruolo.

Ricerca, comunicazione e team building competenze

Alcune abilità aggiuntive tra cui ricerca, comunicazione e team building. Ricerca è richiesta per identificare meglio i proprietari di processo nella loro classe. Comunicazione e team building sono necessari per sviluppare entrambi di benchmarking interni, come con partner sulla base.

Strumenti per l'analisi comparativa

Come tentativi più umani, l'analisi comparativa può avere esito negativo. L'errore in qualsiasi attività generalmente significa che il partecipante non preparato adeguatamente per la società - che non è riuscito a imparare abbastanza circa i requisiti, regole e trucchi. Così si può andare con il benchmarking. Questa sezione illustra alcuni degli ostacoli comuni per l'analisi comparativa secondo l'esperienza di decine di aziende.

Messa a fuoco interna

Così il benchmarking per produrre i risultati attesi, si dovrebbe sapere che qualcuno all'esterno ha un processo molto meglio. Se una società è focalizzata internamente (come molti sono), potrebbe non essere consapevoli del fatto che i loro processi sono 80% meno efficiente che il migliore nella sua categoria. Un approccio interno limitata visione. Chiunque è meglio? Chi è? Tali organizzazioni non sono ancora in dubbio. Si tratta di compiacenza ¬y può distruggere un'organizzazione.

Destinazione di benchmarking troppo ampia

Un obiettivo di benchmarking eccessivamente ampio come "miglioramento delle prestazioni fondamentali" può garantire il fallimento. Questo potrebbe essere il motivo per fare l'analisi comparativa, ma il team avrà bisogno di qualcosa di più specifico e focalizzato non su quello, ma per l'as. Una squadra ha potuto lottare con i fondamentali di vita senza sapere con certezza se fosse successo o se non è riuscito. La squadra ha bisogno di un obiettivo più stretto come "Perfezionare o sostituire il processo di fatturazione per ridurre gli errori del 50%." Questo porta qualcosa su quello che può funzionare.

Calendari impraticabile

Il benchmarking è un processo complicato che non può essere compressi in un paio di settimane. Considerare il programma più breve per un team di esperti e sei a otto come regola generale di quattro-sei mesi. Delizia di farlo in meno tempo di quello che costringerà la squadra a trascurare alcuni dettagli che possono portare al fallimento. Se volete approfittare di benchmarking, è necessario essere paziente. D'altra parte, qualsiasi progetto superiore ad un anno dovrebbe essere rivisti. Probabilmente la squadra sta attraversando difficoltà.

Composizione della squadra scarsa

Quando un processo viene sottoposto ad analisi comparativa, coloro che hanno il processo, le persone che lo usano ogni giorno devono essere coinvolte. Queste persone possono essere operatori della linea di produzione o dipendenti. L'indirizzo può essere riluttante ad assegnare quegli spazi con tale personale quando supervisori o ingegneri potrebbero riempirli. Quest'ultimo certamente dovrebbe essere considerato ma non comportano l'esclusione dei proprietari del processo. I proprietari di processo sono coloro che sanno di più su come funziona davvero processo e sarà che più rilevare rapidamente le spesso sottili differenze tra il processo e il vostro partner di benchmark. Squadre devono formare con sei-otto persone, quindi assicuratevi che il primo assegnato sono operatori. C'è ancora spazio per i supervisori e gli ingegneri.

Risolvere con un "OK" nella sua categoria

Troppo spesso le organizzazioni scegliere partner che non sono il migliore nella sua classe di benchmarking. Ci sono tre motivi per questo:
Il migliore della classe non sono interessato a partecipare.
Ricerca ha identificato il partner sbagliato.
L'azienda ha scelto semplicemente un partner a portata di mano.
Le organizzazioni entrare nel benchmarking quando decidono che uno o più dei suoi processi è molto di meno che il migliore nella sua categoria. L'intenzione è di esaminare tale processo migliore nella sua categoria e adattarlo alle esigenze locali, rapidamente portando l'organizzazione di classe mondiale standard in quella zona di processo. Non ha senso avere un nesso con un partner di cui il processo è solo un bene. Può essere migliore della tua, ma se adottato, ancora Consenti alla tua organizzazione lontano dai migliori nella sua categoria. per lo stesso sforzo, un'organizzazione potrebbe avere raggiunto la vetta. Le organizzazioni devono identificare i migliori e andare dopo di lui. Solo se non è coinvolto il meglio, avere giustificazione di scegliere la seconda. Il secondo migliore deve essere utilizzato solo se è significativamente superiore rispetto al processo in questione.

Inappropriata enfasi

Una frequente causa di fallimento per il benchmarking è che squadre saranno passera raccolta dati infiniti e mettere troppa enfasi sui numeri. Sia la raccolta di dati e gli stessi numeri sono importanti, ma l'aspetto più importante è il processo stesso. Prendere dati sufficienti per comprendere il processo su carta e analizzare i dati in modo che si è certi che i risultati possono migliorare in modo significativo se il processo viene implementato. A meno che il team hanno entrato profondamente nel processo, può essere che il know-how mancanza per adattarlo e attuarla con successo nella nostra organizzazione. Mantenere l'enfasi sul processo, prendendo i dati e i numeri come il supporto per quell'enfasi.

Insensibilità nei confronti dei partner

Nulla si romperà più veloce di una società di benchmarking che insensibilità. Ricordate che un partner sta facendo un favore alla tua organizzazione, dando accesso al relativo processo. Si utilizza tempo prezioso delle persone chiave dal vostro partner, e nel migliore dei casi, sono interrompere la routine quotidiana del lavoro. Se non si riesce ad aderire al protocollo e per gentile concessione di transazioni, l'organizzazione rischia di essere tagliati.

Supporto limitato senior management

Questo aspetto è ancora in discussione, perché è fondamentale per il successo in tutte le fasi di attività di benchmarking. Richiesto il sostegno costante della testa per iniziare, prendere il benchmarking nella fase di preparazione e infine garantire i benefici promessi.

ARTICOLO 05

PRODUCT MANAGER | DEFINIZIONE

Manager di prodotto o testa di prodotto, integrato nel reparto marketing di un'azienda, è il capo di un servizio, prodotto o gamma di prodotti. Suo coinvolgimento duro dal concepimento fino alla sua scomparsa. Definizione delle strategie commerciali e di marketing da seguire a tutti i tempi, che gestirà il prodotto intero ciclo di vita. Assicura inoltre la massimizzazione dei benefici da essa prodotti attraverso il suo re lancio in fasi di declino o l'implementazione di altre strategie per prolungare la sua esistenza.
La creazione di un nuovo prodotto o gamma di prodotti va dalle conclusioni tracciate nel piano di marketing. In esso ha dovuto rilevare l'esistenza di un bisogno o desiderio di soddisfare da un gruppo di consumatori o segmento di mercato sufficientemente grande e per compensare lo sforzo della sua creazione e lancio.
Il product manager è responsabile della definizione del marketing mix che sarà colpito il mercato, prodotto, prezzo, promozione e distribuzione, o quadrato. Questo mix deve essere attraente e differenziale per il segmento di destinazione affinché il desiderio di acquistare rapidamente ed efficacemente.

Attività per i nuovi prodotti

Queste sono alcune delle attività deve essere eseguita da product manager per la concezione e il lancio di nuovi modelli:
1. identificare nuove opportunità per i prodotti esistenti.
2. identificare, specificare e quantificare le attuali opportunità nel mercato per tali prodotti e quelli nuovi.
3 coinvolgere altri reparti dell'azienda alla concezione di un prodotto in grado di soddisfare il cliente in tutte le sue dimensioni (imballaggio, pallettizzazione, servizio dopo vendita, ecc.).
4. sviluppare e presentare i test prima del rilascio (prodotto, marca, ecc.) per conto di gestione.
5 preparare specifiche dettagliate delle tecniche per l'utente.
6 pianificazione e l'esecuzione del prodotto come programma di sviluppo di gestione progetto.
7. sviluppare un prodotto che offre interessanti con un cliente importante caratteristico di differenziazione.
8 sviluppare e gestire il lancio del prodotto sul mercato.
9 rafforzare la reputazione dell'azienda che offre un rapporto qualità/prezzo di alcuni prodotti e servizi adatti allo scopo per il quale vengono acquisite.

ARTICOLO 06

PRODOTTO | DEFINIZIONE

In senso molto stretto, il prodotto è un insieme di attributi tangibili e fisici che si sono riuniti in una forma personalmente identificabile. Ogni prodotto ha un nome descrittivo o generico che ognuno capisca: mele, palloni da basket, baseball, ecc.
Gli attributi di prodotto che aumentare la motivazione dei consumatori, e che nei modelli di acquisto non sono inclusi in questa definizione così rigorosa. Ad esempio una Toyota Corolla e un Chysler Neon sono lo stesso prodotto: un'auto.
Un'interpretazione più ampia del termine riconosce che ogni marchio è un unico prodotto. In questo senso un abito di Giorgio Armani e un abito di Gucci sono prodotti diversi.
Ma marca indica una differenza nel prodotto per il consumatore, e ciò introduce la definizione del concetto di bisogni o desideri del consumatore.
Qualsiasi cambiamento di una caratteristica fisica (design, colore, dimensioni, ecc.) per le piccole, crea un altro prodotto. Ogni cambiamento dà il produttore la possibilità di utilizzare un nuovo set di messaggi per ottenere ciò che è essenzialmente un nuovo mercato.
Il concetto di prodotto ora include i servizi che accompagnano la vendita, e così ci siamo avvicinati a una definizione che è utile per il personale di marketing.

CHE COSA È UN NUOVO PRODOTTO?

In questo caso abbiamo bisogno di trovare una definizione molto limitata. Al contrario, possiamo riconoscere diverse potenziali nuove categorie di prodotto. Ma la cosa importante è che ognuno richiede forse un speciale programma di marketing per garantire una ragionevole possibilità di successo.

NUOVE CATEGORIE DI PRODOTTO

-I prodotti che sono veramente innovativi che è veramente innovativo. Esempio di loro potrebbe essere un restauratore di capelli o un trattamento contro il cancro, prodotti per il quale c'è un reale bisogno, ma che non hanno ancora sostituti che sono considerati soddisfacenti. Questa categoria potrebbe comprendere, prodotti che sono molto diversi da quelle che esistono oggi, ma che soddisfano gli stessi bisogni.
-Sostituti dei prodotti attuali che sono significativamente diversi da quelle che esistono oggi. Per molte persone il caffè istantaneo sostituito i chicchi di caffè e il caffè macinato: poi disidratati e freddo caffè è venuto a sostituire l'istante.
-Prodotti di imitazione che è nuovo per un'azienda in particolare, ma non per il mercato.

Classificazione dei prodotti

Prodotti possono essere classificati in tre gruppi secondo la loro durata o la tangibilità.
• Non beni durevoli, sono beni materiali che di solito vengono consumati in una o più volte che utilizzate. Gli esempi includono sale di birra, sapone.
• Beni durevoli, sono beni tangibili che sopravvivono di solito per l'utilizzo. Esempi includono frigoriferi, macchine utensili e vestiario. I servizi sono attività, benefici o soddisfazioni che sono offerti in vendita; per esempio, tagli di capelli e riparazioni.
• Beni di consumo, beni di consumo sono quelli che comprano il consumatore finale per il proprio consumo.

Marketing classificate solitamente queste attività basato sulle abitudini di acquisto dei consumatori.
o proprietà di uso comune, sono beni di consumo che il cliente di solito comprare frequentemente, immediatamente e con il minimo sforzo in confronto e acquisto. Gli esempi includono quotidiani, tabacco e sapone. Attività comunemente usati possono essere suddivisi in materie prime, di slancio e di emergenza.
o materie prime, sono quelli che i consumatori acquistano in maniera regolare, come la salsa Ketchup Heinz o il Ritz crackers. Acquisto impulsivo beni vengono acquistati senza pianificazione esso o ricerca di solito sono disponibili in molti luoghi, perché i clienti raramente guardare a loro. Così, cioccolatini e riviste nei pressi di contanti, poiché altrimenti non essere si verificherà i clienti li compra.
o beni d'emergenza, sono acquistati quando la necessità è urgente: ombrello durante un temporale, o stivali e lame durante una tempesta di neve. I produttori di beni di emergenza li ha posti in molti punti vendita, per evitare di perdere questo esempio: il momento in cui il cliente ha bisogno di loro.
o beni di confronto, sono che in genere passano attraverso un processo di selezione durante il quale il cliente li confronta in termini di idoneità, qualità, prezzo e stile. Esempi di questo sono mobili, vestiti, auto di seconda mano e maggior parte degli apparecchi. Beni di confronto possono essere diviso in uniforme e non uniforme.
o beni di confronto omogeneo, sono simili in termini di qualità, ma è molto diversa in termini di prezzo. Ma quando qualcuno cerca di abbigliamento, mobili o altri beni non uniforme, le caratteristiche del prodotto sono spesso più importante del prezzo. Se ciò che il cliente vuole comprare un vestito nuovo, qualità di taglio e aspetto sarà più importante che una piccola differenza nel prezzo. Che vende la proprietà di non-uniforme di confronto ha da offrire un assortimento per soddisfare i gusti di ogni individuo e anche sono ben addestrati venditori in grado di fornire consigli e informazioni al cliente.
le merci speciali, sono beni di consumo con alcune caratteristiche molto particolari, o una marca specifica, mediante il quale è disposto a fare uno sforzo per l'acquisto di un importante gruppo di acquirenti. Gli esempi includono alcune marche e alcuni tipi particolari di auto, impianti stereo, attrezzature fotografiche e componenti di abbigliamento maschile. Gli acquirenti tendono a non confrontare il patrimonio di specialità: non investire in esso più di abbastanza tempo per arrivare al negozio e prendere il prodotto. Anche se questo tipo di negozi non è necessario essere luoghi particolarmente confortevole, anche se essi devono informare i loro clienti sulla loro posizione.
o beni di consumo che il cliente non sa, il nuovo che forse li sapete fare non acquisto che loro, come i dispositivi CD o rilevatori di fumo sono prodotti, fino a quando il consumatore viene a sapere della sua esistenza di mezzi.
o beni di proprietà industriale, industriale sono coloro che acquistano gli individui o organizzazioni per elaborarli o utilizzarli nella gestione di un business. Così, la differenza tra beni di consumo e industriale è basata sullo scopo per il quale possa essere acquistato. Se un consumatore acquista una falciatrice da giardino per uso domestico, è un bene di consumo. Ma se quello stesso acquirente acquisisce il tosaerba per uso in un business d'abbellimento, diventa un industriale buono.
Beni industriali sono classificati secondo il modo in cui partecipa al processo di produzione e il suo costo. Ci sono tre gruppi:
• Materiali e parti. Sono beni industriali entrare completamente il prodotto, sia attraverso l'elaborazione che come componenti. Sono di due tipi, materie prime e materiali e parti di fabbricato. Materie prime includono i prodotti di coltura (ad esempio, grano, cotone, bestiame, frutta e verdura) e prodotti naturali (ad esempio, pesce, legname, petrolio greggio e minerale di ferro). I prodotti coltivati provengono da molti piccoli produttori che li consegnano agli intermediari nel mercato, che, a sua volta, li elaborano e vendono. In generale, i prodotti naturali sono gestiti in grandi volumi, hanno molto basso valore unitario e richiedono lunghi trasporti per portarli dal produttore all'utente. Ci sono grandi o piccoli produttori che tendono a inviare questi prodotti direttamente agli utenti industriali.
• Materiali e manufatti. Essi comprendono componenti materiali (ferro, filo, cemento o filo). Questi sono di solito trattati qui stesso: ad esempio, il Lingotto di ferro si trasforma in acciaio e filo è tessuto nei tessuti. Parti entrare completamente nel prodotto finito, senza cambiamento di forma, come quando sono immessi in aspirapolvere piccola auto motori e pneumatici sono venduti. La maggior parte dei materiali e dei pezzi prodotti sono venduta direttamente agli utilizzatori industriali. Prezzo e servizio sono i principali fattori di marketing, mentre la scelta di marchi e pubblicità tendono ad essere meno importante.
• Capitale fisso. Essi sono prodotti industriali che vengono parzialmente nel prodotto finito. Essi comprendono due gruppi: l'apparecchiatura accessoria:
• Installazioni sono edifici (fabbriche o uffici). Come le strutture sono acquisti importanti, essi tendono a comprare direttamente dal produttore, dopo un lungo periodo del processo decisionale.
• In dotazione accessoria. Comprende attrezzature per la produzione di portatili e strumenti (mano o diavoli), nonché attrezzature per ufficio (macchine da scrivere e desktop, ad esempio). Questi prodotti non entrano a far parte del prodotto finito. Essi hanno una durata più breve di piante e sono semplici ausiliari nel processo di produzione. La maggior parte dei venditori di apparecchiature accessorie usato intermediari, poiché il mercato è ampiamente dispersi geograficamente, gli acquirenti sono numerosi e gli ordini sono piccoli.
• Forniture e servizi. Essi sono prodotti industriali che non entrano nel prodotto finito. Forniture includono forniture per operazione (ad esempio lubrificanti, carbonio, carta per scrivere a macchina o matite), così come manutenzione e ripristino di articoli (vernice, chiodi o Scope). Forniture sono proprietà di uso comune in campo industriale, poiché solitamente possono essere acquistati senza troppo sforzo o confronto. Settore servizi di servizi di riparazione e manutenzione (pulizia di windows, la riparazione di macchine da scrivere) e servizi di consulenza (legale, amministrativi o pubblicità). Questi servizi sono solitamente forniscono sotto contratto. Servizi di manutenzione tendono ad essere nelle mani di piccoli agricoltori e di riparazione possono essere molte volte i proprio originale fornitori di apparecchiature.

Il ciclo di vita di un prodotto

Tutti i prodotti che un'azienda offre al mercato subiscono un'evoluzione che gli studiosi hanno formalizzato e sono stati chiamati vita ciclo di un prodotto. È il classico ciclo di nascita, sviluppo, maturità e morte applicata alle vendite di un prodotto. L'analisi dello sviluppo di un prodotto sul mercato, anche se a livello teorico, può essere molto utile per capire l'evoluzione di questo, cercando di fornire per il loro sviluppo e, naturalmente, cercare di influenzare questa evoluzione.

Fasi del ciclo di vita

La vita di un prodotto può essere inteso come una successione di più fasi in cui il prodotto ha un comportamento diverso. Il ciclo di vita di un prodotto può essere diviso nelle seguenti fasi:
Introduzione: Quando un prodotto viene lanciato sulle vendite mercato normalmente non soar il primo giorno. Il mercato non conosce il prodotto e quindi deve fare uno sforzo per conoscere e cogliere i primi clienti. Inoltre il costo di ciascuna unità di produzione è alto, con che introduzione prezzi tendono anche ad essere alta. Nonostante questo, molte volte le prestazioni del prodotto sono negativa e devono continuare a investire in per pubblicizzare il prodotto e ottenere i primi clienti.
In questa fase, è importante prendere queste perdite e più lotta per il riconoscimento del prodotto o il marchio che dai possibili benefici. Naturalmente, ciò non implica che per assumere le perdite dovrebbero essere illimitate. Il margine di fiducia al prodotto dovrebbe essere ampio ma non a scapito della sopravvivenza dell'azienda.
Di conseguenza, che collega la creazione di una società per lanciare un prodotto unico dovrebbe essere consapevoli di questa strategia ed essere molto attento all'evoluzione delle vendite. Tuttavia, ciò non significa che una nuova società dovrebbe necessariamente avviare la loro attività con una gamma molto ampia di prodotti.
Sviluppo: quando il prodotto inizia ad essere accettato nel mercato vendite cominciano a crescere e i benefici cominciano anche a crescere. Questo è dovuto a quello unitario sono ridotti i costi di produzione, sia di una maggiore esperienza in produzione, sia con un volume più alto.
Appaiono i clienti fedeli che ripetono acquisto e aggiunto nuovi clienti e, quel che è peggio, concorrenti che hanno realizzato le attrazioni del prodotto e la sua crescita. È il momento di decidere come reagire a questa nuova competizione. Le alternative sono molteplici, ma in ogni caso devono essere attentamente analizzati: riduzione dei costi sul prezzo di impatto, reinvestire tutte le risorse generate nel promuovere ulteriormente il prodotto, per differenziare il prodotto da imitatori, ecc...
Gestire la crescita fase è forse la parte più complessa del processo di valorizzazione di un prodotto.
Maturità: arriva un momento in cui il prodotto ha scolpito un mercato, anche per i concorrenti. La domanda è più o meno ampia e costi, probabilmente hanno continuato a diminuire. In questa fase, inizialmente, le risorse generate dal prodotto sono alte e l'azienda sta iniziando a raccogliere i suoi frutti non reinvestire i fondi totali generati.
Più tardi, vendite stabilizzano e, data la forte competizione che è stata generata, anche le prestazioni possono essere ridotte. Prima di questo, l'azienda può scegliere la specializzazione in un segmento, la riprogettazione del prodotto, ecc. Tuttavia, presto o tardivo prodotto perderà sua attrattiva per i clienti sia per le aziende.
Declino: Infine, alla saturazione del mercato alcuni concorrenti cominciano ad andare in pensione e sono sostituire prodotti - concorrenti come minimo dal reddito dei clienti. I benefici possono essere trasformati in perdite e vendite inizia la sua discesa annunciando la morte del prodotto se non si interviene a proposito.
Metodologia per lo sviluppo del prodotto
Il processo di sviluppo del prodotto, che è l'opportunità di incontrare la necessità di un consumatore, è raggiunto attraverso lo studio, ricerca e design del prodotto e suo successivo lancio sul mercato.
Questa metodologia si compone delle seguenti fasi:
• Identificazione dell'opportunità: processo che consente la generazione dell'idea.
• Design: questo costituito dal disegno tecnico, calcolo, processo manifatturiero, fisico risorse quantificazione della domanda, prezzi, strategia, evoluzione del flusso del fondo risultante, costi ecc.
• Test: ci permetterà di verificare la consegna del prodotto e la percezione del consumatore.
• Specificazione: in questa fase è documentato le informazioni necessarie per la fabbricazione del prodotto, piani, standard, la lista di materiali, diagrammi di processo, processo, formula, ecc.
• Introduzione: definisce il necessario piano d'azione per il rilascio del prodotto al mercato, definito questo, il cast, iniziando così il suo ciclo di vita.
Considerazioni ambientali per tener conto
Ora, già abbiamo non possiamo ignorare la cura per l'ambiente e l'analisi degli impatti ambientali che si tradurrà nella fabbricazione di un nuovo prodotto. Pertanto, in fase di progettazione, è molto importante da tenere a mente che vi permetterà la minimizzazione dei GAL nel processo di fabbricazione, anche le materie prime utilizzate dovrà essere in grado di essere riciclabile.
Nella progettazione della produzione processo dovrebbe analizzare quale sarà rifiuti che può generare e quale sarebbe il trattamento e il successivo smaltimento.

ARTICOLO 07

PROMOZIONE | DEFINIZIONE

Se ci consultáramos in un dizionario della lingua spagnola la promozione di parola lo troveremmo definito come "azione promuovere, avviare o promuovere una cosa cercando di loro realizzazione". Questo significato, se si applica alla vendita, ci dà una promozione molto ampia, come praticamente tutte le azioni e politiche che si svolgono in azienda hanno destinato, almeno indirettamente, il conseguimento e l'aumento delle vendite. Questa direzione è che attualmente è stata andare a questa espressione. Ma contro questo concetto ampio sta emergendo anche un altro significato molto più concreto della promozione, che lo identifica esclusivamente con le vendite con il regalo. Promozione, secondo lo stesso, è supportato in vendita regalo e nient'altro.
Non ci metteremo a discutere le ragioni di uno ed un altro significato. Diciamo semplicemente che identificano la promozione con tutto ciò che è fatto per vendere di più e meglio non ci piace, perché la scala eccessiva della coscienza senza contenuto per la promozione, ma che, d'altra parte, considerata esclusivamente come un'azione di vendita regalo sembra invece un ingiusto sottovalutazione delle possibilità che può essere se è considerato come una politica come una tecnica in grado di contrassegno auto un'intera strategia varia ogni volta, il prodotto e il mercato. Così hanno apprezzato esso e così lo studio.
Possiamo definire la promozione come un "insieme di azioni di comunicazione diversi cui utilizzo si trova nel quadro di una politica generale di marketing finalizzati principalmente allo sviluppo delle vendite a breve termine".
Due caratteristiche si possono dedurre da questa definizione:
• La promozione deve agire nel quadro di una politica di marketing. Non dovrebbe pertanto essere piuttosto sporadico, disconnesso o improvvisato, così come sia una risorsa di rompere quando tutto è già perduto.
• La promozione ha, tuttavia, la sua ragion ' être nella dimensione a breve termine.
Per chiarire più lo spirito che, a nostro avviso, dovrebbe avere la promozione, elenchiamo le seguenti peculiarità:
• Promuovere, in senso stretto, è costituito da un prodotto non "tangibile" incentivo. Miglioramento della qualità, il suo cambiamento del contenitore, la distribuzione più appropriata, è azioni di marketing, ma non vendite promozione nel senso stretto del mercato dei beni di consumo.
• La promozione è un incentivo pubblicitarie indipendenti. Pubblicità conferisce al prodotto un (psicologico, per esempio) beneficio "immateriali". Promozione conferisce al prodotto un beneficio "tangibile". Possiamo dire che la pubblicità informa e motiva, per aiutare la vendita. D'altra parte Promozione unità vendita immediata. È un mezzo di azione a breve termine.
Promozione e pubblicità • spostare in dimensioni diverse e anche contrastanti. Sia in sintonia con la politica di marketing a diversa lunghezza d'onda. La pubblicità può essere costoso a breve termine e redditizio a lungo termine. La promozione fornisce risultati sorprendenti in tempi brevi, ma può essere pericolosa alla fine e in realtà è. La confusione deriva dalla pubblicità per la promozione, la domanda di azione commerciale nel mercato moderno, che confondere i confini di entrambe le strategie.
• La promozione deve essere un incentivo discontinuo. Discontinuo nel tempo, nella forma e nella sua natura. Deve essere radicalmente aliena a qualsiasi idea di periodicità, poiché, se la promozione è incorporata nel prodotto lungo o anche definitivamente, cessa di essere la promozione a diventare un vantaggio caratteristica o prodotto. Possiamo trovare molti esempi: Quando Coca-Cola ha lanciato la sua famiglia 1 litro bottiglia, questa politica aveva una casa promozionale che aveva senza dubbio influenzare le vendite a breve termine. Per mantenere questo tipo di imballaggio nel mercato, il suo slancio promozionale è sparito. Abbiamo altri esempi di questo tipo nel lancio di Nescafè da suo fiasco di 200 grammi, o il passaggio di busta di lattine da 1 litro di cinque sul mercato di bevande analcoliche in polvere.
Questo bisogno di innovazioni che richiedono politica promozionale è, come si vede, una delle grandi difficoltà e i rischi dei loro posti di lavoro.
LA promozione delle vendite copre una vasta gamma di incentivi per il breve termine - buoni sconto, premi, concorsi, sconti - il cui scopo è quello di incoraggiare i consumatori, il commercio e i venditori dell'azienda stessa.
promozione delle vendite la spesa è cresciuta più velocemente della pubblicità negli ultimi anni. Promozione delle vendite richiede che vengono fissati obiettivi, gli strumenti sono selezionati, per sviluppare e testare i programmi prima di implementare e valutazione dei loro risultati.

Tipi di promozione

Promozione delle vendite promozionali-consumo per stimolare gli acquisti dei consumatori.

Strumenti per la promozione del consumo:

Campioni: Dono di una piccola quantità di un prodotto che i consumatori provarlo.
Coupon: certificata che si traduce in risparmio per l'acquirente di determinati prodotti.
Ritorno di denaro (o vendite): ritorno di una parte del prezzo di acquisto di un prodotto ai consumatori che inviare 'prova d'acquisto' il produttore.
Pacchetti promozionali (o risparmiatori): prezzi ridotti direttamente dal fabbricante sull'etichetta o sull'imballaggio.
Premi: Gratis o offerti a basso costo come incentivo per l'acquisto di qualsiasi prodotto.
Premi cliente: ricompense in denaro o altrimenti per l'uso regolare dei prodotti o servizi di qualsiasi azienda.
Promozioni sul punto vendita (ppv): mostre o esposizioni nel punto di vendita o acquisto.
Concorsi, lotterie e giochi: eventi promozionali che dare ai consumatori la possibilità di vincere qualcosa di suoni o con uno sforzo supplementare.
Vendita Promozione-promozione delle vendite per ottenere supporto per rivenditori e migliorare gli sforzi per vendere.
Promozione per la promozione delle vendite forza-vendite progettato per motivare la forza vendita e realizzare sforzi di vendita del gruppo per essere più efficace.
Promozione per stabilire un franchising con la promozione di vendite al consumatore che promuovono il posizionamento del prodotto e includere un messaggi di vendite nel trattamento.

Fattori che influenzano la definizione del mix promozionale:

Aziende prendere in considerazione molti fattori quando si sviluppa il tuo mix promozionale. Li esamineremo qui sotto.
Tipo di prodotto/mercato: l'importanza di diversi strumenti promozionali varia a seconda se un mercato di consumatore o industriale.
Aziende di beni di consumo tendono ad investire i loro fondi, in primo luogo, nella pubblicità, seguita da vendite, vendite personali e, infine, promozione pubbliche relazioni. D'altra parte, i prodotti industriali messo la maggior parte del suo bilancio sulle vendite personali, seguita dalla promozione delle vendite, pubblicità e pubbliche relazioni. In generale, vendite personali sono molto più usato è costosi e rischiosi beni e mercati con pochi venditori principali.
Anche se la pubblicità è meno determinante rispetto alla visita da un venditore in caso di mercati industriali, anche in loro, ha un ruolo importante. Infatti, questo strumento può creare una consapevolezza e conoscenza del prodotto, sviluppare le tendenze di vendita e dare fiducia agli acquirenti.
Allo stesso modo, vendite personali possono contribuire molto agli sforzi della vendita di beni di consumo. Semplicemente non è vero che che "rivenditori collocati i prodotti sugli scaffali e poi li rimuove
pubblicità". Per beni di consumo, un personale di vendita ben addestrato può fare contratti con distributori più modo essi vendere una marca in particolare, convincerli che avrai più spazio sugli scaffali e incoraggiarli ad usare espositori e promozioni speciali.
Spingere la strategia VS. strategia di attrazione. Il mix promozionale cambiare sostanzialmente come si sceglie una strategia push o un'attrazione. Una strategia push richiede l'utilizzo di una forza vendita e una promozione commerciale per canali prodotto "push". Produttori di promuovono il prodotto ai grossisti, che promuovono a rivenditori e questi, a loro volta, i consumatori. " D'altra parte, una strategia di attrazione richiede di spendere un sacco di soldi in pubblicità e promozione al consumatore, per creare una domanda dei consumatori. Questo, quindi, "attrae" il prodotto per canale. Se questa strategia è efficace, è necessario che i consumatori chiederà il prodotto ai suoi rivenditori, che lui a sua volta chiederà dai loro grossisti e questi produttori.
Alcune piccole aziende industriali solo utilizzano strategie di Spinta, e alcune società di direct marketing utilizzato solo l'attrazione; ma la maggior parte delle grandi aziende utilizzare entrambi. Ad esempio, Procter & Gamble utilizzato pubblicità nei mass media per ottenere i loro prodotti e una grande forza di vendite, insieme a promozioni commerciali, a spingerli attraverso i canali. In anni recenti, aziende di beni di consumo sono in calo la percentuale di attrazione di vostri mix promozionale a favore di una maggiore spinta.
Stato di sensitivo disponibile all'acquirente. Gli effetti degli strumenti variano a seconda diversi Stati di disponibili per l'acquisto già analizzati. Pubblicità, insieme a relazioni pubbliche, svolgono un ruolo importante all'interno degli Stati di coscienza e conoscenza, piuttosto che il chi possono avere i venditori "visite freddo". D'altra parte, gusti, preferenze e la convinzione del consumatore sono più influenzati dalla vendite personali, seguita da vicino da pubblicità. Infine, le vendite sono chiusi principalmente con visite di venditori e promuovere
vendite. Non c'è dubbio che, considerando il costo elevato, vendite personali dovrebbero essere concentrate nelle ultime fasi del processo di acquisto.
Fase del ciclo di vita del prodotto. Gli effetti di diversi strumenti promozionali variano anche in base alla fase in cui il prodotto è nel suo ciclo di vita. In fase di introduzione, pubblicità e pubbliche relazioni sono utilizzate per aumentare la consapevolezza, e promozione delle vendite è utile promuovere quel prodotto essere dimostrato immediatamente.
Personale di vendita dovrebbe utilizzare me alla diramazione appropriata del commercio distribuirlo. Nella fase di crescita, pubblicità e relazioni pubbliche continuano ad avere vigore, promuovendo nel contempo Vedi-tas, possono essere ridotti poiché sono necessari meno incentivi. Nella fase di maturità, promozione delle vendite nuovamente ad essere importante in relazione alla pubblicità. Infatti, gli acquirenti già conoscono marchi e pubblicità è necessaria solo per ricordargli del prodotto. Nella fase di declino, la pubblicità è solo un livello di sollecito, pubbliche relazioni sono lasciate e venditori troppo poca attenzione al prodotto. Tuttavia, la promozione delle vendite è ancora forte.

Selezione dei media:

Questi mezzi, essendo i veicoli attraverso il quale verrà inviato il messaggio, secondo la strategia creativa progettato, cercano di realizzare in modo efficace gli obiettivi di pubblicità.
Ogni mezzi pubblicitari (radio, televisione, grafica in generale (quotidiani e riviste), via editoria, cinema, ecc.) ha un certo impatto, raggiungere un certo pubblico e avete condizioni tecniche coerenti con le finalità della base creativa e gli obiettivi del pubblico.
Principali caratteristiche previsto i supporti utilizzati nella campagna:
• Quotidiani
messaggio di opportunità o
o frequenza di pubblicazione
o circolazione localizzata
o penetrazione in generale in tutti i gruppi socio-economici
• Riviste
o lettura profonda e mi sono fermata
o una selezione di speciali gentili lettori
o distribuzione nazionale o regionale
o la relativa permanenza della pubblicità rispetto ad altri media
• Radio, televisione
o alto valore di intrattenimento
o persuasivo della voce umana
o flessibilità
o più emozione

Obiettivo della promozione:

Azione promozionale è inquadrato nella comunicazione globale della strategia aziendale, ma i loro obiettivi specifici riguardano:
• Servizio di esempio.
• La ripetizione dell'acquisto.
• L'importo per l'acquisto o aumento della frequenza di consumo aumentato.
• Il consolidamento dell'immagine del tuo prodotto o servizio.
• Ottimizzazione del servizio al pubblico.
Questa attività promozionale è prerequisito per la pubblicità. Attraverso di essa che cerchiamo di dimostrare che il prodotto è vivo, che esiste, per poi pubblicizzarlo.
L'attività promozionale è generata dalla definizione della strategia della comunicazione. Questa variabile di comunicazione dovrebbe essere considerata e utilizzata come:
• Uno strumento tattico nel marketing mix.
• Una tecnica per catturare il consumatore opportunistico
• Best completando la pubblicità quando è usato correttamente e un pericolo latente quando si utilizza indiscriminatamente della.

ARTICOLO 08

PROMOZIONE DELLE VENDITE | DEFINIZIONE

Promozione delle vendite è un mix variabile o strumento di promozione (pubblicità), si compone di incentivazione di breve periodo dei consumatori, i membri del canale di distribuzione o vendite squadre, che cercano di aumentare l'acquisto o la vendita di un prodotto o servizio.

Obiettivi di promozione delle vendite

Gli obiettivi di promozione delle vendite sono associati solitamente con risultati a breve termine (vendita) e non permanente (lungo termine). Se si desidera ottenere permanente risultati (a lungo termine) sono due modi:
• 1) può essere combinato con la promozione delle vendite con gli altri elementi del mix di promozione (i cui risultati sono permanenti ed a lungo termine)
(• 2) può essere usati incentivi promozionali in modo permanente e continuo, che non è solitamente adatto per l'impatto sui guadagni a causa del costo di questi incentivi, e che concorrenti possono abbinare o aumentare i propri incentivi, costringendo l'azienda a fare lo stesso, che interessano questo costo ulteriore. Con questo si può dare una guerra promozionale che può ridurre la redditività del settore.
In promozione i seguenti obiettivi sono tra gli altri:
• Aumentare le vendite a breve termine
• Aiuto aumento quota di mercato a lungo termine.
• Realizzare un nuovo test di prodotto
• Rompere la fedeltà dei clienti dalla concorrenza
• Incoraggiare l'aumento dei prodotti immagazzinati dal client
• Ridurre il proprio magazzino
• Pausa stagionalità
• Collaborare alla lealtà
• Motivare i rivenditori per incorporare nuovi prodotti alla relativa offerta
• Conseguire maggiori sforzi promozionali dai rivenditori.
• Ottenere maggiore spazio sugli scaffali dei rivenditori
• Conseguire maggiore supporto del team vendite per future campagne

Strumenti di promozione delle vendite

Ci sono molti strumenti utilizzati nella promozione delle vendite, tra gli altri:
• Esempi: consegna gratuita e limitata a un prodotto o un servizio per il test.
• Coupon: certificati di regalo che può essere utilizzato per pagare parte del prezzo del prodotto o del servizio
• Il rimborso: rimborso di parte del denaro pagato per l'offerta di prodotto o servizio. Solitamente per l'acquisto successivo.
• Prezzo del pacchetto: sconto prezzi marcati direttamente sulla confezione o etichetta.
• Premi: prezzo ridotto o gratuito delle merci che vengono aggiunti alla base del prodotto o servizio.
• Regali di pubblicità: utili articoli con il marchio o il logo del proprietario che sono consegnati gratuitamente ai propri clienti, prospettive o del pubblico in generale.
• Premi fedeltà: Premio denaro, specie o condizioni di uso normale dei prodotti o servizi di una società.
• Promozione delle vendite in loco: mostre e spettacoli presso il punto vendita.
• Sconti: riduzione del prezzo di un prodotto o servizio, valido per un periodo di tempo.
• Eventi: Fiere e convegni per promuovere e dimostrare i prodotti e servizi.
• Concorsi di vendita: concorsi tra i venditori o tra i partecipanti del canale.
• Associazione di prodotto: dare un campione o un regalo al client che incoraggerà la vendita e l'acquisto.

ARTICOLO 09

SPERIMENTAZIONE DI CONCETTI E SVILUPPO DI NUOVI PRODOTTI | DEFINIZIONE

Nell'area di marketing, nuovo prodotto sviluppo è una delle zone più interessanti e affascinanti. Molti specialisti del settore sono venuti a considerarlo così sensuale che in molte aziende, sono diretti gli sforzi di ricambio e diventare anche trascurando settori o attività con ritorni comprovati, che dipende la sopravvivenza dell'azienda: in generale, alcuni prodotti o marchi affermati mantengono finanze sane di aziende di successo.
C'è un modello standard nello sviluppo di nuovi prodotti. In molte aziende anche esiste una zona formale di nuovi prodotti, così la responsabilità viene diluita fra diversi soggetti coinvolti. Nonostante questo, il lancio di un nuovo prodotto, è preceduto da quattro fasi, che non necessariamente hanno una struttura in serie;
1 scansione/generazione di idee
2. sviluppo di concetti
3. lo sviluppo del prodotto
4 integrazione del concetto e del prodotto alle caratteristiche del mercato
Dopo il lancio, abbiamo una fase estremamente importante, che è il follow-up, sia formali che informali, delle prestazioni del prodotto nel mercato. Per questo test di concetti che costituiscono una fase assolutamente fondamentale nel lancio di nuovi prodotti, ma richiedono un sacco di talento ed esperienza per renderle utili. Approcci qualitativi o quantitativi possono essere usati in questi test. Quest'ultimo, tuttavia sono particolarmente rilevanti per la ricerca di mercato che mira a fare previsioni.
La fase cruciale per fare prove di programma di utilità molto utile concetto, è l'istituzione di limiti o parametri chiave e i valori di riferimento (benchmark) che devono essere presenti in questi parametri in modo che le prestazioni del concetto del caso. Se si omette di farlo, questo fatto che si verifica frequentemente la ricerca può essere scarsamente mirato o utilizzato e forse sarebbe stato meglio ma vale la pena di non averlo fatto. Per stabilire i parametri di riferimento dovrebbe essere basato su precedenti esperienze e conoscenza del mercato. In realtà, questo è uno dei più importanti punti vendita per diverse agenzie e loro banche dati e la capacità di estrarre utili parametri di riferimento. C'è anche il classico paradosso del ricercatore di mercato: che stabilisce che qualsiasi esercizio di ricerche di mercato non dovrebbe essere fatto per la prima volta, come in esso, non c'è nessun modo di interpretare pienamente i risultati, ma che invece scissione delle indagini già svolte.
Concept test, sono considerati come questa ricerca tra il nuovo prodotto e come raggiungere il consumatore, è cercato con questo set se i consumatori capiscono il concetto, credono nei benefici che egli dice, stabilirsi i suggerimenti che farebbero al prodotto, in questa ricerca sono destinato a ottenere informazioni che ci permette di determinare l'orientamento che dobbiamo dare al prodotto tra le altre figure che sono consultati hanno che si può chiedere il prezzo ragionevole, che prende la decisione di acquistare circa un certo prodotto, tra gli altri nella sua famiglia sarebbe al consumatore secondo il suo giudizio. Ai fini della stima del gusto sono molto importanti, tuttavia, possono diventare un'arma a doppio taglio, poiché l'interpretazione delle informazioni raccolte è criticamente dipende da diversi fattori:
(a) la valutazione è cieco o identificati (di marca)
(b) la valutazione viene effettuata con il prezzo o non prezzo
(c) livello di "Fine" del concetto: con la fotografia, disegno, manichino.
(d) livello di descrizione verbale del concetto: una frase semplice affrontare una serie di idee e benefici.
Il quantitativo concept test, i valori numerici corrispondenti possono variare, a seconda del precedente quattro fattori, che se c'è una base
Dati da studi simili per la categoria di interesse o categorie simili, con caratteristiche simili, non possiamo mai sapere se un intento di acquisto top casella 34% è un indicatore di buono o cattiva. Dobbiamo tener conto che sotto il contesto di inesperienza e/o nessuna sistematizzazione delle informazioni ottenute in passato, concept test diventa un esercizio sterile.
Nonostante i parametri di riferimento, possono commettere errori nell'interpretazione dei valori numerici, se cambiano le condizioni dello studio, o se i database non corrispondono alle condizioni di mercato. Ad esempio, è ben noto che forme di risposta dei consumatori nei diversi paesi non sono omogenee e una percentuale ottenuta in un paese, non necessariamente devono essere ottenuti altrove, quindi deve essere molto attenti a interpretazioni di benchmark relativi ad altri paesi.
Le dimensioni più comuni in cui vengono valutati i concetti sono intenti ad acquistare e unicità o differenziazione. Quest'ultima è la base di tutta l'arte di case costruttrici.
Un aspetto di importanza unica, che dovrà essere presi in considerazione nella conduzione di prove di concetto, finalizzato al raggiungimento dei lanci di prodotto di successo, è la valutazione in un obiettivo di gruppo o target ampio e non ridotto a quello che è stato mappato come un obiettivo primario. Ciò è dovuto che se il target è molto piccolo, forse il concetto può essere molto attraente per la destinazione, e proiezioni di volume possono essere estremamente ottimiste, il test diventando una sorta di profezia di auto-indulgenza. Un altro punto importante è che può essere sbagliato Confronta i punteggi dei test in un gruppo ridotto con le popolazioni più ampie. I punteggi di piccoli gruppi sono generalmente più alti, ma ciò non significa che può avere maggiore volume potenziale. La raccomandazione a questo proposito sta testando con gruppi estesi con la possibilità di avere campioni di gruppi di interesse speciale.
Il proprietario di un concetto interessante per un prodotto è un passo avanti, anche in situazioni in cui l'ispirazione è stata presente, ma non è possibile atto da solo è necessario che è uno con un prodotto che non è solo una buona prestazione, ma in più, c'è congruenza con il concetto. In questo, test di prodotto, gioca un ruolo fondamentale.

TEST DI CONCETTO E DI PRODOTTO

D'altra parte ci sono le prove di concetto e di prodotto che vengono effettuate per valutare l'intera miscela.
Abbiamo accennato in precedenza che la ricerca è stata presentata con la prova di concetto per quanto riguarda la valutazione della consistenza del prodotto e il concetto, uno degli obiettivi principali è quello di determinare il volume o la condivisione che ha raggiunto il nuovo prodotto entro un tempo ragionevole dopo la sua uscita, come pure della profilatura del gruppo dei consumatori.
Quest'area di ricerca, di adrenalina Grand è già considerata che se viene fornito un numero di compromessi, si deve tener conto che avrà in futuro la possibilità di essere verificate.
Ci sono molte varianti del concetto e test di prodotti, molti dei quali estendere test di prodotto fino a quando non si dispone di stime affidabili di riacquisto. In tutti i casi, tuttavia, il tentativo di misurare il tasso al quale nuovo prodotto sarà acquistato dai consumatori, cioè il tasso al quale nuovo prodotto "si diffonde" sul mercato. Questo approccio alla modellazione, basato su prova iniziale/ripetizioni è noto al centro di ricerche di mercato come modello Fourt Woodlock, poiché è basato sul lavoro originale del ricercatore.
In tutto il mondo, ci sono diversi modelli offerti da varie agenzie di ricerca basato sullo schema di Fourt Woodlock. In genere, il processo è costituito da due fasi:

1 - la prima diventa la prova iniziale del concetto e con questa stima del tasso di prova iniziale
2 - nella seconda, è la prova del prodotto, con le loro rispettive varianti, per stimare il tasso di ricorrenza.
Da allora entrambi si basano sulle informazioni ottenute dai disegni longitudinali, tipo di pannello.
Previsione dei volumi di vendita e di mercato, sulla base di studi di quote di mercato, rappresenta un esercizio rischioso e ci sono un numero di casi dove più sofisticati modelli non sono stati in grado di prevedere con un ragionevole grado di volumi di vendita di precisione e le condivide. I motivi perché questo accade possono essere:
a. in molte simulazioni c'è il prodotto finale, o materiali di imballaggio e a volte, anche del concetto. La realtà è che le aziende vogliono ottenere una sensazione di mercato nelle prime fasi dello sviluppo di un nuovo prodotto prima di spendere o investire un sacco di soldi. Di conseguenza molti concetti vengono talvolta utilizzati su tavole, piuttosto che pubblicità finale e manichini invece l'imballaggio finale del prodotto. L'importanza di questo aspetto verrà variato e dipende che talvolta un concetto di Board può essere ancor più efficace che la pubblicità finale di comunicare i vantaggi chiavi. Ma è chiaramente non è la stessa presente un bordo per un prodotto che verrà spostato di immagine, un prodotto che verrà spostato dalle prestazioni, quindi è necessario prendere in considerazione questa funzione
b quando effettuare simulazioni con gruppi o ridotto profilo socio-demografico. Se fatto in questo modo è necessario che i volumi che vengono proiettati si riferiscono, solo questo gruppo di consumatori e non all'intera popolazione, perché che può portare come conseguenza della mancanza di precisione che abbiamo discusso in precedenza. Da allora è non può omettere di parlare di "effetti di ricaduta", che saranno al sicuri: cioè consumo del prodotto dai segmenti di popolazione non menzionata nella valutazione iniziale. In particolare, deve tener conto che il comportamento nei consumatori della popolazione urbana non sarà uguale al comportamento dei consumatori in popolazioni rurali.
c ricerca la maggioranza deve tenere conto del fatto che dirigono i dati ottenuti dalle risposte degli intervistati, contengono pregiudizi naturali: la manifestazione di un'intenzione di acquistare, anche prenderlo veramente al momento dell'intervista, non essendo tradotta di reale partecipazione o acquisto. Per questo motivo, è molto importante sapere veramente cosa significa un valore nella scala utilizzata e quindi l'esperienza e l'uso intelligente delle informazioni sono i migliori alleati.
d in molte occasioni, gli errori che possono verificarsi nelle prestazioni di un prodotto non provengono da poveri o insufficienti ricerche di mercato o scarsa analisi svolta con loro, ma una serie di fattori o altre cause, che non appartengono in occasioni, anche per l'ambito del marchio, mangiare:
• Costi più elevati previsti
• Della società e risposta molto lenta del prodotto arriva tardi al mercato
• L'azienda e la risposta troppo veloce prodotto fa non bene sviluppato mercato
• Unexpected reazioni del concorso
• Ambienti economici negativi
• Inesperienza nella gestione del rilascio
• Errori nella produzione e distribuzione
• Errori nella comunicazione: cattiva pubblicità o mancanza di investimento pubblicitario
• Difetti nei prodotti (formule non stabile)
Le prove di concetto sono uno strumento utile e potente per determinare se un prodotto ha la redditività in un mercato. Al fine di utilizzarli in modo corretto, richiede molta esperienza nell'interpretazione dei dati da studi di mercato, l'uso corretto di riferimento valori come parametri di riferimento, alla diagnostica, nella progettazione della ricerca e, occasionalmente, fino a buona fortuna, talento possono essere in modo che la prova del concetto può essere utilizzata ai fini di previsioni più accurate possibile.

VOCE 10

PUBBLICITÀ | DEFINIZIONE

La pubblicità è una tecnica dei mass media, finalizzato a diffondere i messaggi attraverso i media al fine di convincere il target dei consumatori. È anche definito come oggetto di studio complesso a causa del numero di dimensioni compreso: dimensione economica, psicologica, sociologica e tecnica.
Pubblicità come tale è un fatto commerciale perché è una delle variabili che devono essere l'azienda per essere in grado di saperne di più sui prodotti e chiudere le vendite tramite il metodo più logico, efficace ed economico. Da questo punto di vista, la pubblicità è uno strumento di marketing.
Pubblicità è un fatto tecnico professionale, è un fatto economico, è una sociale, culturale e la comunicazione.
Propaganda: la diffusione di idee e valori culturali, si differenzia dalla pubblicità nel suo perseguimento del profitto. Tecniche di copia di propaganda da pubblicità commerciale e ricerca di mercato (immagine pubblica). EJ. Educazione del conducente, AIDS e campagne politiche).

Tipi di pubblicità

• Pubblicità di marca: brand raggiunge per fare riferimento il prodotto in questione, questo è solo per i marchi consolidati, a volte un simbolo o un logo viene utilizzato per identificare il marchio.
• Pubblicità in locale (al dettaglio) o dettaglio.
• Propaganda politica
• Dalla directory
• Risposta diretta
• Business-to-business
• Istituzionali o aziendali
• Servizi di comunità

Agenti implicati nella pubblicità.

Gli inserzionisti, agenzie, media e recettori.
I media hanno la capacità di moltiplicare la ricezione di messaggi.
Ricevitori di integrano e fanno parte di gruppi, modellano il modo di percepire la realtà del messaggio. È difficile nei mass media l'influenza del nostro messaggio, non c'è una lettura lineare.

Pubblicità contemporanea

Parlare della rivoluzione industriale, gli ultimi decenni del XIX secolo, capitalismo, produzione, vie di comunicazione, ecc.
Pubblicità nel Marketing.

1. prodotto:

È la ragion ' être della pubblicità... Nel prodotto, è importante lavorare per quanto riguarda il marchio (immagine) e l'imballaggio (cattura l'attenzione). Secondo la vita del prodotto, la pubblicità può cambiare gli obiettivi
• Se il prodotto è in fase di rilascio dovrebbe essere una campagna di lancio del prodotto. In questa fase la pubblicità è caratterizzata da conoscere il prodotto per l'obiettivo di mercato, dagli alti costi delle campagne, il basso volume delle vendite e la distribuzione di tipo sparsa.
• Nella crescita della fase gli obiettivi della pubblicità è la posizione il marchio e promuovere l'acquisto.
• La fase di maturità c'è una forte concorrenza quindi pubblicità si basa sul rafforzamento della immagine di marca e differenziarsi.
• La fase di declino, potrebbe rilanciare le campagne o eliminare la pubblicità.

2. Piazza:

Si riferisce al canale di distribuzione che sono tutti quelli che si muovono i prodotti dal produttore al consumatore. Grossisti, dettaglianti e trasporto sono parti nel canale di distribuzione. Tutti questi agenti possono diventare trasmettitori di messaggi pubblicitari e influenza. Comune è l'uso di pubblicità cooperativa che permette il produttore e il distributore condividere immissione pubblicità e risparmiare sui costi, ma anche gli annunci o promozioni avvengono in modo indipendente.

3. prezzo:

Il prezzo applicato si basa sulla domanda nel prezzo della concorrenza, nella scelta dei consumatori intertemporale e la possibilità per il consumatore ad apprezzare il valore del prodotto. Ci sono tecniche psicologiche per il pricing dei prodotti, ad esempio. Se il prezzo è sensazione di altissima qualità, al contrario se il prezzo è basso può dare sensazione di bassa qualità o una promozione speciale temporanea.

4. Promozione della stessa industria

Pubblicità, vendite personali, promozione delle vendite, pubbliche relazioni, forza vendita e vendite e imballaggio punti rappresentano la principale tecnica di comunicare con il target di riferimento.
• La pubblicità può essere una tecnica separata che aiuta vendite
• La promozione è costituito da un certo tipo di regalo o beneficio per il consumatore
• il PR sono pubblicità collegate a istituzionale e in esecuzione per verificare il profilo dell'azienda. Significa anche una serie di attività ed eventi.
• I punti vendita sono importanti quando immissione dei prodotti su scaffali e gli espositori.
• Nella confezione può includere i messaggi per il consumatore.
• Forza vendita significa un contatto diretto tra il cliente e il mercato.

Media e pubblicità

Riviste, giornali e media grafica
Internet - TV - radio - strade pubbliche e cinema.

Altri mezzi di comunicazione alternativi.

Semiotica della pubblicità.
Semiotica definita come la scienza che si occupa dello studio del significato delle cose nella vita sociale. Aiuta nella misura in cui fornisce gli strumenti per costruire il significato nella pubblicità.

Funzioni di pubblicità secondo semiotica.

Funzione enfatica. La funzione enfatica fa la differenza con altri annunci, comprende l'originalità con l'idea di generare una differenza positiva del prodotto che sta annunciando.
Funzione predicativa. Dice qualcosa che riguarda il prodotto, caratteristiche e attributi.
La funzione implicativa mira a catturare il soggetto percipiente.

Livelli di analisi

Messaggio di denotativo. È il messaggio che è visto in un colpo d'occhio e fornisce la base per il messaggio connotativo. In un colpo d'occhio che si può vedere che tipo di pubblicità è, consiglia.
Messaggio di connotativo. È che il 2 ° livello di analisi è un messaggio che è chiaro o è presupposta. Non è evidente ad occhio nudo. Esso dipende dal messaggio denotativo. Dà un concetto, carica di valori per il prodotto, il messaggio subliminale può essere contenuto in questa mappa. È un messaggio completamente astratto, dolcezza, fiducia, bellezza, simpatia, ecc.
La sua funzione è i valori di carico all'oggetto e creare una disposizione favorevole circa il prodotto pubblicizzato.

Livelli di codici visivi

1. cromatica sottocodice. Si riferisce all'uso di colori
2 sottocodice tipografiche. Si riferisce al tipo di lettera o origine.
sistema di rappresentazione del sottocodice 3. Fotografia e tecniche utilizzati per evidenziare l'oggetto attraverso la manipolazione della scala di disegno.
4. morfologiche sottocodice. Si riferisce alla costruzione dell'immagine pubblicitaria, utilizzando la posizione spaziale degli oggetti differenti al fine di evidenziare le superfici che contengono informazioni. EJ. assiale concentrato costruzione, costruzione in profondità e sequenziale.
Marketing politico: è l'insieme di tecniche di ricerca, pianificazione, gestione e comunicazione che vengono utilizzati nel corso di una campagna politica, diffusione o elettorali o istituzionali.
• Sono le condizioni per consentire il marketing politico: democrazia, un elettorato indipendente che convincere, l'accettazione che i principali mezzi per la realizzazione della campagna dovrebbe essere la TV e che i voti di adattamento dei messaggi, raggiungerà senza fare appello al beneficio ecclesiastico o coercizione fisica.
• Le tecniche di pubblicità adottate dai mercati politici sono i sondaggi di opinione, ricerche di mercato per imparare una società per determinare la rete voto motivazionale.
L'uso dei mezzi audiovisivi e TV generare un sentimento di vicinanza e veridicità.
1. necessità: il proprietario è un problema di trading per quanto riguarda il tuo prodotto o servizio. Esso è integrare le estremità commerciale con la pubblicità.
2. fonti di informazioni per valutare le soluzioni: modelli di vendita, concorrenza, posizionamento, analisi SWOT, esperienza nelle campagne precedenti, la competenza di media.
3. obiettivi:
o marketing (primario) si riferisce al conseguimento degli obiettivi di vendita, mercato, consumatore e prodotto.
o obiettivi di pubblicità. Rendere il prodotto, per introdurre nuove funzionalità o non del prodotto-servizio. Promuovere o rafforzare l'immagine del marchio. Rafforzare la penetrazione dei mercati. Superare o contrastare le campagne della concorrenza. Sostenere l'azione dei canali di distribuzione. Sviluppare nuovi bisogni inconsci, cioè di trovare mercati di nicchia.
3 bilancio
Quanti soldi spenderà? In questo passaggio la proprietaria prepara i costi di gestione del rapporto prodotto-servizio di impostazione politica finanziaria e il suo impatto sul raggiungimento degli obiettivi.
4. selezione dell'Agenzia
Di solito le aziende sono già selezionati agenzia di pubblicità. Ci sono anche aziende di dimensioni o diversità di prodotti utilizzando 2 o più diverse agenzie. Nel caso in cui l'azienda non dispone di un'Agenzia fissa, questo può essere scelto per concorso di storia o campagne di concorso. Quest'ultima opzione non è consigliata perché c'è un rischio di scegliere uno che ha avuto un successo situazionale o mostrando solo le campagne che è riuscito.
5 breve
Il brief è un documento che elenchi che tutti i dati ritenuti dal proprietario possono essere utili per rendere l'agenzia di lavoro. Contiene elementi che si riferiscono alla pubblicità e non menziona un totale informazioni di marketing.
Dovrebbe preferibilmente essere schematico, breve, con note e chiare immagini che rendono una rapida comprensione per coloro che lo leggono.
Le informazioni minime che devono contenere il brief sono come segue:
Identificazione dell'azienda: nome, carriera, affari, immagine e posizionamento.
Prodotto: definizione, caratteristiche proprie e differenziazione, marchi, confezionamento o presentazione, ecc.
Mercato: mercato classificazione (corrente e destinazione), zone di pubblicità.
Vendite: politica prezzi, politica gli argomenti di vendita, vendite e distribuzione.
Consumatori: gli argomenti delle vendite ai consumatori, definizione del segmento (ABC1), acquisto di comportamento, le abitudini, acquisto ragioni, fattori di influenza, motivazione di sfruttare (acquisti di contanti, credito, garantita con carta di...)
Promozione: criteri precedentemente utilizzati, i sistemi impiegati, risultati ottenuti.
Pubblicità: tipi di pubblicità precedente, obiettivo e risultati di cui sopra, proposte di comunicazione precedenti, ecc.
Piani di ricerca: testare pacchetti, test di prodotto, test delle prestazioni di scale per il consumatore, studi motivazionali, marca di immagine, ecc.
Fino a questo punto che la struttura della campagna si basava dallo sforzo del proprietario, nella prossima tappa le principali azioni sarà nelle mani dell'Agenzia pubblicitaria.

Strategia creativa

È l'Assemblea, se il messaggio sulla base delle idee.
Cosa dirò? come lo sono io che vado a dire? con quali risorse o argomenti?
In questa fase l'importanza di Brieff.

Tono comunicativo

Ha a che fare con l'approccio di base, cosa dire e come devo dire?
È quello che hanno a dare unità e identità alla campagna, quindi se percepiscono diversi avvisi di una stessa campagna messaggi relative allo stesso.

Piano media

Il ruolo dei media è piano il posto un messaggio (ads) per un pubblico di destinazione. Le decisioni di pianificazione includono: il pubblico che è diventato, dove (l'enfasi geografica), quando (tempo), lungo (durata della campagna) e intensità (frequenza) devono avere l'esposizione. La pianificazione è una miscela di competenze di marketing e la conoscenza dei mass media.
Il bilancio ha un significato fondamentale quando si tratta di pianificare (costi di spazio e tempo).

Concetto di apertura

Apertura è il momento ideale quando il consumatore è più predisposto per acquistare o ricevere informazioni e quando la loro attenzione è alta.
Nella pianificazione media, è importante per i messaggi presenti a potenziali consumatori al momento dell'apertura.
Rilevare che questa opportunità è difficile da studiare e complesso, il successo dipende dalla precisione della ricerca di mercato.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…