Modelli di comportamento del consumatore » Corso di Marketing


Concetti di Leadership e Marketing

Sommario

1 rivenditore
2 marketing miopia
3 modelli di comportamento del consumatore
4 modelli delle 5 forze di Porter
5 Neuromarketing
6 nicchie di mercato
7 presa
8 opuscolo
9 sponsorizzazione
10 marketing plan


VOCE 01

VENDITA AL DETTAGLIO | DEFINIZIONE

Vendita al dettaglio di concessionario, rivenditore o dettagliante è un'azienda che vende prodotti al consumatore finale commerciale. Essi sono l'ultimo anello nel canale di distribuzione, che è a contatto con il mercato.
Sono importanti perché possono alterare, frenata o migliorare, le azioni di marketing e merchandising da produttori e grossisti. Essi sono in grado di influenzare i risultati di vendite e finali di oggetti che vendono.
Vendita al dettaglio acquisto prodotti in grandi quantità a fabbricanti o importatori, ben direttamente o tramite un grossista. Tuttavia, vende unità singole o piccole quantità al pubblico in generale, di solito in uno spazio fisico chiamato shop.
Alcune leggi definiscono il rivenditore come: "colui che si trova nella penultima fase della catena di commercializzazione, che trasferisce beni o fornisce i servizi ai consumatori si trova nell'ultima fase della catena, essere di questi contribuenti ordinari o tipo di non-valore aggiunto fiscale. I trasferimenti si riferiscono solo agli ingressi per la sua preparazione e non materie prime o prodotti finiti".

ARTICOLO 02

MARKETING MIOPIA | DEFINIZIONE

Miopia di marketing non è necessariamente un concetto comune nel mondo degli affari. Molte persone basano le loro decisioni della società in circostanze che si verificano al momento. Non pensano che cosa probabilmente accadrà in futuro al tuo settore. Questa visione a breve termine è così comune che la gente spesso dice che essi non possono prevedere il futuro con garanzie. E hanno ragione, naturalmente. Ma proprio il non essere in grado di prevedere chiaramente non ci ha impedito per utilizzare tutta la gamma delle tecniche disponibili per stimare le circostanze future così come siamo in grado di previsione.
Miopia di marketing è legata al fatto di definire il mercato rilevante in termini di prodotto e non ha bisogno di incontrare. Se si guarda solo a concorrenti che producono la stessa buona e nessuna attenzione ad altre società, altre industrie, produzione di beni per soddisfare il bisogno stesso, è incurrre in un errore di marketing miopia. I prodotti non sono venduti dal bene in sé, ma il ruolo e la necessità di soddisfare.
Il termine fu coniato da Thoeodore Levitt nel 1960.
Persone orientato alla strategia di marketing, varie tecniche di previsione e il valore della fuga del ciclo di vita dei clienti di marketing miopia. Questo può facilitare l'uso di obiettivi a lungo termine (a volte a costo di sacrificare obiettivi a breve termine).

VOCE 03

MODELLI DI COMPORTAMENTO DEL CONSUMATORE | DEFINIZIONE

Modelli di comportamento del consumatore

Lo studio del comportamento del consumatore è anche a volte estremamente complesso a causa della moltitudine di variabili in questione e la sua tendenza a interagire con gli altri e un'influenza reciproca. Modelli di comportamento del consumatore sono progettati per gestire la complessità. Modelli vengono utilizzati per organizzare le nostre idee riguardanti i consumatori in modo coerente, tutto per identificare le variabili rilevanti, per scoprire le sue caratteristiche fondamentali e specificarli come variabili si riferiscono a vicenda.
Un modello è costituito da tre sezioni principali:
-Esterne variabili ambientali che influenzano il comportamento.
-Singoli determinanti del comportamento
-Il processo di decisione acquirente

Variabili esterne

L'ambiente esterno è composto da sei fattori specifici: cultura, sottocultura, classe sociale, gruppo sociale, famiglia e fattori personali.
-Cultura: Include la conoscenza, credenza, arte, valori morali, le leggi, doganali e qualsiasi altre capacità e abitudini acquisite dall'uomo come membro di una società. È la base di molti valori, convinzioni e azioni del consumatore. Ad esempio, l'importanza attribuita dal popolo della nostra società presso il tempo e la puntualità è la bace per le reazioni positive da parte degli acquirenti sul mercato offerte come un franchising di fast-food, rapido scatole in supermercati e al quarzo orologi.
-Subcoltura: mette in evidenza i segmenti della particolare cultura che possiedono valori, costumi e altre forme di comportamento che sono specifici per loro e che li distinguono dagli altri segmenti che condividono la stessa eredità culturale. Questi aspetti della singolarità a volte hanno importanti implicazioni nella conoscenza del consumatore e nello sviluppo di buone strategie di marketing. Un'attenzione particolare per le sottoculture che si distinguono per la loro età e caratteristiche etniche.
-Estraficacion sociale: Si intende il processo con cui i membri di una società sono classificati con a vicenda in diverse posizioni sociali. Il risultato è una gerarchia che viene spesso definita un insieme di classi sociali. Coloro che rientrano in una determinata classe sociale tendono a condividere credenze, valori e modelli di comportamento. Essi tendono inoltre ad essere associato più strettamente tra di loro che con membri di altre classi sociali. I valori, desideri e interazioni che sorgono in vari raggruppamenti influenzano significativamente i consumatori. Colpiscono i fattori base di appartenenza a un gruppo, la scelta di un quartiere, l'apprezzamento di alcuni stili di vita e luoghi in cui sono preferite per fare acquisti.
-Social Group: può essere concepita come un insieme di persone che hanno un senso di affinità risultante di una modalità di interazione tra di loro. Questi gruppi si incontrano una vasta gamma di funzioni, una è l'influenza che i membri del gruppo possono esercitare sul gruppo ed è importante dal punto di vista del comportamento dei consumatori, vale a dire, il gruppo contribuisce per convincere e guidare i valori e comportamento dell'individuo un esempio di questo è trovato nell'interesse in cui gli studenti universitari visualizzato dall'ultima moda e musica. Un altro aspetto interessante dei gruppi sociali è il fatto che contribuiscono a fornire al pubblico varie forme di informazioni in grado di influenzare il comportamento successivo.
-Famiglia: È una forma speciale di gruppi sociali caratterizzati da numerose e forte interazione personale dei suoi membri. Di loro influenza nelle decisioni di acquisto rappresentato nella zona di grande interesse nel campo del comportamento dei consumatori, in alcuni casi, adotta decisioni di un individuo con poca influenza da altri membri della famiglia. In altri casi, l'interazione è così intensa che avrebbe prodotto una decisione congiunta e non limitato a un mero reciproca influenza. Un altro aspetto della famiglia influenza il comportamento del consumatore è il modo in quale fase del ciclo di vita della famiglia condiziona l'acquisto di determinati prodotti e servizi, ad esempio quando si è appena sposate, sposate coppie con bambini, ecc.
-Fattori personali: marketing sono stati interessati nel processo di influenza personale, che possa essere definito come gli effetti che un individuo produce la comunicazione con gli altri. L'influenza personale influisce sulla quantità e il tipo di informazioni che i compratori ottenuti per quanto riguarda i prodotti. Inoltre è considerato un fattore importante che interessa i valori, gli atteggiamenti, valutazioni di marca e interesse per un prodotto. L'influenza personale interessa considerevolmente il processo di diffusione attraverso il quale un nuovo prodotto e innovazioni di servizio vengono presentate sul mercato. L'influenza personale è una funzione importante di opinion leader sono quelle persone che giungono alla ricerca di consigli, parere e suggerimenti quando vengono prese le decisioni di acquisto.
Altri fattori:
È una categoria generale che include le variabili che influenzano il consumatore. Un esempio potrebbe essere l'effetto dei mass media che non sono inclusi in nessuna delle altre categorie, con l'indicazione delle variabili situazionali. Riassume molti di questi fattori tra cui l'ambiente fisico, l'ambiente interpersonale, eventi nazionali e la quantità di denaro disponibile per l'acquirente.

Determinanti individuali

Queste sono le variabili che hanno un impatto sul modo in cui il consumatore passa attraverso il processo di decisione relativo ai prodotti e ai servizi. L'ambiente esterno è diretto verso singoli determinanti, dimostra che stimoli singoli non riguardano direttamente i consumatori. Al contrario, vengono modificati da fattori interni quali l'apprendimento, personalità, atteggiamenti, motivazioni ed elaborazione di informazioni. Tra queste variabili e il processo decisionale cerchio aperto denota la grande influenza sul processo decisionale e queste variabili denotano la grande influenza sul processo decisionale.
I singoli fattori determinanti sono: personalità e concetto di auto, motivazione e partecipazione, l'elaborazione di informazioni, apprendimento e memoria e atteggiamenti.
Personalità e concetto di auto: essi offrono al consumatore un aspetto centrale., forniscono una struttura per la visualizzazione di un coerenza modello di comportamento.
Motivazione: Sono fattori interni che guidano il comportamento, fornendo una guida che indirizza il comportamento attivato. partecipazione si intende la rilevanza o l'importanza che i consumatori percepiscono in determinate situazioni di acquisto.
Elaborazione delle informazioni: significa attività che i consumatori svolgono quando acquisiscono, integrare e valutare le informazioni. Queste attività richiedono generalmente l'esercizio attivo delle informazioni o la ricezione passiva, concentrandosi esclusivamente su alcune parti delle informazioni, integrazione che è stato oggetto della nostra attenzione con la venuta da altre fonti e valutarla al fine di prendere decisioni. Ha coinvolto anche gli atteggiamenti, l'apprendimento e motivazione individuale fattori.
Apprendimento e memoria: cerca di capire ciò che i consumatori, come imparare imparare e fattori governano la ritenzione del materiale imparato nella mente del consumatore. I consumatori acquistano prodotti e ricordate il suo nome e caratteristiche e anche imparano criteri per giudicare i prodotti, luoghi dove acquistarli, competenze relazionate a modelli di problem solving, gusti e comportamenti. Tutto quel materiale didattico che viene memorizzato nella memoria, esercita una notevole influenza sul modo in cui reagiscono i consumatori ad ogni situazione.
Atteggiamenti: Governano l'orientamento di base di oggetti, persone, eventi e le nostre attività.
Attività: Influenza profondamente in quanto atto consumatori e la loro reazione ai prodotti e servizi, così come la sua risposta alla comunicazione marketing si preparano a convincerli di tale acquisto i loro prodotti.
Tuttavia, le prestazioni complessive del processo decisionale possono essere interpretata così: il soggetto ha assorbito stimoli stranieri, ci saranno una serie di interazioni tra le variabili interne. Queste interazioni sono finalmente risolte a una condotta l'atto di selezionare un prodotto e la marca o del servizio (acquisto).

Processo decisionale

Il comportamento dei consumatori è definito come un processo mentale di decisione ed anche come un'attività fisica. L'azione dell'acquisto non è più di una tappa in una serie di attività fisica e psichica che si svolge durante un certo periodo. Alcune delle attività che precede l'acquisto effettivo; altri sono d'altra parte, più tardi. Ma siccome tutti hanno la virtù di influenzare l'adozione di prodotti e servizi, essi saranno esaminati nell'ambito del comportamento che cui siamo interessati.
Ad esempio: supponendo che un fotografo, che abitualmente Compra un marchio della pellicola, improvvisamente decide di acquistare un'altra marca di concorrenza, mentre c'è stato alcun cambiamento nella qualità del film o il suo prezzo. Questo cambierebbe di allegiance obbedisce a che cosa?. Semplicemente punto che ha cambiato il loro comportamento di acquisto non in grado di aiutarci a capire la situazione. Forse il film del concorso è stato ampiamente raccomandato da un amico o forse fotografo cambiare del marchio, perché pensava che quella marca di concorrenza catturato meglio i colori di un argomento di foto di interesse. D'altra parte la sua decisione può essere dovuto una generale insoddisfazione per i risultati della sua pellicola regolare o un annuncio per il marchio dalla concorrenza.
Così il processo decisionale, descrisse il processo decisionale del consumatore per quanto riguarda prodotti e servizi. I passaggi fondamentali del processo sono il riconoscimento del problema, ricerca e valutazione di informazioni, l'acquisto e comportamento post-acquisto. Il processo inizia quando un consumatore riconosce l'esistenza del problema che si verifica quando la notevole differenza tra la sua situazione e il suo concetto della situazione ideale nella sua coscienza. Questo può essere fatto attraverso l'attivazione interna di un movente come fame o è a causa di altre variabili come fattori sociali o situazionali. Tuttavia, in un caso l'azione si verifica solo quando il consumatore riceve una piuttosto grande discrepanza tra lo stato effettivo e lo stato ideale.
E il consumatore si sente in dovere di agire ed entra in scena che è quello di iniziare a cercare informazioni. Questo di solito inizia con una ricerca interna, cioè una recensione veloce ed incosciente memoria in cerca di informazioni ed esperienze stored che riguardano il problema. Questa informazione è costituito dalle credenze e gli atteggiamenti che hanno influenzato le preferenze dei consumatori per alcune marche. La ricerca è compiuta spesso riconoscere una forte preferenza per il marchio, producendo quindi un acquisto regolare.
Se la ricerca interna non fornisce sufficienti informazioni circa i prodotti o il modo di valutarlo, il consumatore continua una ricerca esterna più decisiva. Ha contatto pure con numerosi ingressi, chiamato stimoli, che possono venire dalle fonti più diverse: annunci, presentazioni di prodotto stampato e commenti da amici.
Tutte le misure di stimolo informativo è soggetta ad attività di elaborazione di informazioni, di cui il consumatore utilizza per ottenere il significato di stimoli. Questo processo consiste di prestare attenzione agli stimoli disponibili, dedurre il suo significato e quindi salvarlo in quello che è conosciuto sotto il nome di memoria a breve termine, che può trattenere brevemente in modo che un'ulteriore elaborazione viene effettuata.
Nella fase di valutazione delle alternative, confronta le informazioni raccolte con il processo di ricerca per altri prodotti e marche con i criteri o le norme di giudizio che il consumatore è stato sviluppato. Dove il confronto conduce una valutazione positiva, il consumatore avrà sicuramente l'intenzione di acquistare l'opzione di ricevere una valutazione più favorevole.
Un processo di acquisto viene normalmente dopo un acquisto forte intento, questo processo è costituito da una serie di opzioni, tra cui il tipo di negozio e marchio o servizio da utilizzare. Più tardi, l'acquisto dà luogo a risultati diversi. Uno di loro è la soddisfazione prodotta dall'esperienza di uso del marchio. Soddisfazione influenzerà le credenze dell'individuo legati al marchio. Altri risultati sono l'insoddisfazione e il dubbio dopo l'acquisto. Entrambi in grado di generare un più intenso desiderio di ottenere ulteriori informazioni e influenzare il successivo riconoscimento dei problemi. Ed è così come le esperienze dopo l'acquisto in modo fornisce un feedback in fase di riconoscimento dei problemi.

ARTICOLO 04

MODELLI DELLE 5 FORZE DI PORTER | DEFINIZIONE

Un approccio popolare alla pianificazione strategia aziendale è stato proposto nel 1980 da Michael E. Porter nel suo libro strategia competitiva: tecniche per l'analisi dei settori e dei concorrenti.
Il punto di vista di Porter è che ci sono cinque forze che determinano le conseguenze di un mercato o qualche segmento di questa redditività a lungo termine. L'idea è che corporazione deve valutare i suoi obiettivi e risorse contro queste cinque forze che governano la competizione industriale:

Minaccia di entrata di nuovi concorrenti

Mercato o segmento non è attraente a seconda se le barriere sono facile o non di affrancatura di nuovi partecipanti che possono venire con nuove risorse e capacità di cogliere una quota del mercato.
La rivalità tra concorrenti
Per una società, sarà più difficile competere in un mercato o in uno dei suoi segmenti dove i concorrenti sono ben posizionati, sono molto numerosi, e i costi fissi sono alti, come esso sarà costantemente di fronte a guerre dei prezzi, campagne pubblicitarie aggressive, promozioni e novità di prodotti.

Potere contrattuale dei fornitori

Un mercato o segmento di mercato non piacerà quando i fornitori sono molto ben organizzati Guild, hanno forti risorse e possono imporre le loro condizioni di prezzo e dimensioni dell'ordine. La situazione sarà ancora più complicata se ingressi che forniscono sono fondamentali per noi, non avere nessun sostituti o sono pochi e costosi. La situazione sarà ancora più critica se tuta la società integra strategicamente in avanti. (Per una spiegazione del concetto di integrazione in avanti vedere il processo di evoluzione della pianificazione strategico tradizionale).

Potere contrattuale degli acquirenti

Un mercato o segmento non sarà attraente quando i clienti sono molto ben organizzati, il prodotto ha diverse o molti sostituti, il prodotto non è molto differenziato o è di basso costo per il cliente, permettendo che esso può effettuare sostituzioni simili o a bassissimo costo. Più grande organizzazione di acquirenti più anziani sono loro requisiti in termini di riduzione dei prezzi, alta qualità e servizi e quindi la società avrà una diminuzione dei margini di utilità. La situazione è resa più critica se organizzazioni di acquirenti hanno strategicamente dovrebbe integrare all'indietro. (Per una spiegazione del concetto di integrazione retro vedere il processo di evoluzione della pianificazione strategica tradizionale).

Minaccia di entrata di prodotti sostitutivi

Un segmento di mercato non è attraente, se ci sono effettivi o potenziali prodotti sostitutivi. La situazione è complicata, se sostituti sono più avanzati tecnologicamente, o possono entrare a prezzi inferiori, riducendo l'utilità dei margini Corporation e industria.
Per questo tipo di modello tradizionale, difesa era di costruire barriere di entrata attorno ad una fortezza che aveva la società e che ha permesso, attraverso la protezione che gli ha dato questo vantaggio competitivo, per i profitti che poi potrebbe essere utilizzato in ricerca e sviluppo, per finanziare una guerra dei prezzi o per investire in altre imprese.
Porter ha individuato sei barriere all'ingresso che potrebbe essere utilizzato per creare un vantaggio competitivo per la società:

Economie di scala

Significa che li possiedono, poiché loro elevati volumi consentono di ridurre i costi, rendere difficile per un nuovo concorrente entrare con prezzi bassi. Oggi, ad esempio, la caduta delle barriere geografiche e la riduzione del ciclo di vita dei prodotti, ci impone di valutare se la ricerca di economie di scala nei mercati locali rimane per noi flessibilità e ci rende vulnerabili nei confronti dei concorrenti più agile operante a livello globale.

Differenziazione del prodotto

Si presuppone che se la differenza di Corporation e il suo prodotto si posiziona, la compagnia incoming per grandi investimenti per riposizionare il suo rivale. Oggi la velocità di copia con cui reagire concorrenti o loro miglioramenti al prodotto esistente che cercano di creare la percezione di una qualità superiore, erodere questa barriera.

Investimento azionario

Si ritiene che se la società ha forti risorse finanziarie si avrà un migliore vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti più piccoli, vi permetterà di sopravvivere più di questi in una guerra di usura, investire in attività che altre aziende non possono fare, hanno una portata globale o espandere il mercato domestico e influenzare il potere politico dei paesi o delle regioni in cui operano.
Oggi nella maggior parte dei paesi del mondo sono stati hanno promulgate leggi antitrust cercando di almeno in teoria evitare le pesanti concentrazioni di capitale per distruggere i concorrenti più piccoli e più deboli. La creazione di barriere competitive da una forte concentrazione delle risorse finanziarie è un'arma molto potente se la Corporation è flessibile nella strategia, agile nei loro movimenti tattici e sia conforme alle leggi anti-trust.
Tuttavia la solidità patrimoniale, la società deve tener conto che la piccola concorrenza possa formare alleanze o ricorrere a strategie di nicchie. Sun Tzu qui ci avverte:
"Se un attacco sul rapporto di uno contro dieci devi confrontare, in primo luogo, la sagacia e la strategia generale contendenti..."

Svantaggio dei costi indipendentemente dalla scala

Sarebbe il caso quando la società stabilite nel mercato hanno vantaggi nei costi che non possono essere emulati dai potenziali concorrenti indipendentemente dalle sue dimensioni e le economie di scala. Questi vantaggi potrebbero essere brevetti, controllo sulle fonti di materie prime, la posizione geografica, sussidi governativi, la curva di esperienza. Per utilizzare questa barriera società dominante utilizzato il suo vantaggio nei costi per investire in campagne promozionali, la riprogettazione del prodotto per impedire l'ingresso di sostituti o nuova tecnologia per impedire la concorrenza dalla creazione di una nicchia.

Accesso ai canali di distribuzione

Nella misura in cui i canali di distribuzione per un prodotto sono ben serviti da aziende consolidate, nuovi concorrenti devono convincere i rivenditori che accettano i propri prodotti attraverso riduzioni dei prezzi e aumentano di utilità per i margini di canale, condividere i costi di promozione del distributore, impegnarsi in maggiori sforzi promozionali sul punto vendita, ecc, che ridurrà i profitti di società in arrivo. Quando non è possibile penetrare i canali di distribuzione esistenti, l'azienda in arrivo acquisisce una propria struttura di distribuzione a proprie spese e anche possibile creare nuovi sistemi di distribuzione e appropriandosi di parte del mercato.

Politica governativa

Le politiche governative possono limitare o addirittura impedendo l'ingresso di nuovi concorrenti emissione di leggi, norme e requisiti. I governi impostato, ad esempio, norme sul controllo dell'ambiente o i requisiti di qualità e sicurezza dei prodotti che richiedono grandi investimenti di capitale o sofisticazione tecnologica e tale avviso oltre alle aziende esistenti al momento dell'arrivo o le intenzioni dei potenziali avversari. Oggi la tendenza è la deregolamentazione, l'eliminazione delle barriere tariffarie, di organizzare con gli influenti gruppi di interesse politici ed economici sovranazionali e sovvenzioni e in generale a navigare in un oceano di economico stesso dove finanziari mercati e prodotti sono sempre più intrecciati.
La strategia è sempre più dinamica. Le fonti di vantaggi tradizionali non forniscono più sicurezza a lungo termine. Le tradizionali barriere all'ingresso sul mercato sono ancora basse temperature dai giocatori abile e veloce. La forza di una determinata strategia non è determinata dal movimento iniziale, ma anche abbiamo anticipare e affrontare per manovre e le reazioni dei concorrenti e le mutevoli esigenze dei clienti nel tempo.
Il successo della strategia dipende che così efficacemente questo in grado di gestire i cambiamenti che avvengono in un ambiente competitivo. Globalizzazione e cambiamenti tecnologici stanno creando nuove forme di concorrenza; deregolamentazione sta cambiando le regole di concorrenza in molte industrie; i mercati stanno diventando sempre più complessa e imprevedibile; flussi di informazioni in un mondo fortemente interconnesso che sta permettendo di rilevare aziende e concorrenti di reagire molto più rapidamente.
Questa competizione accelerata ci sta dicendo che non è possibile aspettare dall'azione del concorrente a noi decidere come ci accingiamo a reagire. Il nuovo grido di battaglia è quello di anticipare e prepararsi ad affrontare qualsiasi evenienza. Ogni movimento della concorrenza deve fare i conti con un contramaniobra veloce, dal momento che qualsiasi vantaggio è solo temporanea.

L'analisi SWOT

FODA (in inglese SWOT), è l'acronimo utilizzato per fare riferimento a uno strumento analitico che vi permetterà di lavorare con tutti di avere il tuo business, utili per esaminare i loro punti di forza, opportunità, punti deboli e le minacce.
Questo tipo di analisi rappresenta uno sforzo di esaminare l'interazione tra le caratteristiche particolari della vostra azienda e l'ambiente in cui compete.
L'analisi SWOT ha molte applicazioni e può essere utilizzato da tutti i livelli della società e in diverse unità di analisi come prodotto, mercato, linea di prodotti, Corporation, azienda, divisione, business unit strategiche). Molte delle conclusioni formulate a seguito dell'analisi SWOT, può essere utile nell'analisi delle strategie di mercato e di marketing che ho progettato e che qualificano integrare il business plan.
L'analisi SWOT dovrebbe concentrarsi soltanto verso i fattori chiave per il successo del vostro business. È necessario evidenziare la forza e debolezza interni differenziale per confrontare in modo oggettivo e realistico con la concorrenza e le opportunità e le minacce di fondo nell'ambiente.

ARTICOLO 05

NEUROMARKETING | DEFINIZIONE

Neuromarketing è l'applicazione di tecniche dalle neuroscienze al campo del marketing, studiando gli effetti della pubblicità nel cervello umano con l'intenzione di arrivare a prevedere il comportamento dei consumatori.
Neuromarketing renderebbe possibile migliorare le tecniche e aiutare a comprendere la relazione tra la mente e il comportamento del destinatario, qualcosa che oggi può essere considerata la sfida più importante per il marketing e risorse pubblicitarie. Tuttavia, i suoi detrattori criticano che potevano raggiungere decisioni di controllo di consumo del cliente, e che queste tecniche possono essere considerate invasive per la privacy delle persone, per arrivare a orientare le emozioni personali ai prodotti sul mercato. Secondo Le Monde, sarebbe l'ultima versione di percezione subliminale, che avrebbe cercato di impregnare un cervello di pubblicità a meno che la persona può realizzare.
Al momento solo DaimlerChrysler indaga su queste possibilità, ma ci sono molte altre aziende interessate che non lo riconoscono.

ARTICOLO 06

MERCATI DI NICCHIA | DEFINIZIONE

Il mercato non solo nei segmenti, ma anche nella nicchia e, infine, può essere diviso in individui. Nella misura in cui una società di vendita suddiviso un mercato individuando altre caratteristiche uniche, i segmenti tendono a diventare una serie di nicchie.
Una nicchia interessante le caratteristiche sono come segue:
• Clienti che costituiscono la nicchia hanno una serie di necessità, in qualche misura, unica e complessa.
• Essi sono disposti a pagare un premio per l'azienda che meglio soddisfa le vostre esigenze.
• Se si vuole avere successo, le nicchie di specialista mercadeologo dovranno specializzarsi sue operazioni; e non è facile attaccare il leader della nicchia per i concorrenti. (Kotler, P.).
Gli specialisti di marketing non più si concentreranno in segmenti di grandi dimensioni per trovare e fare riferimento a specifiche nicchie. Nelle nicchie c'è ricchezza.

Cosa chiedere è quando si genera un mercato di nicchia

1 persone vogliono quello stai cercando di vendervi o devi convincerla a vendere il tuo prodotto o servizio?
Se la vostra azienda ha bisogno creare la necessità, è possibile che il vostro sforzo sarà molto costoso. È meglio essere sicuri che il bisogno esiste prima di entrare nel business.
2. per fare marketing di nicchia, la chiave è di specializzarsi.
In cosa si specializzano il vostro business?
Va a specializzarsi geograficamente?
Di formato del cliente?
In un unico prodotto un tipo di prodotto o di una linea di prodotti?
In qualità e prezzo?
In servizio?
In un singolo canale o più canali?
3 il mercato potenziale è scarsamente manuale o automatica? In altre parole, avete concorrenza in quel mercato per i prodotti o servizi?
Molte altre aziende fanno esattamente quello che fai?
Avete il mercato adatto per un'altra società?
Qual è il tuo livello di rischio?
È quanto sia facile entrare in questo mercato?
Quale sarà la probabile reazione dei principali concorrenti?
4 è il vostro mercato potenziale abbastanza grande a considerarlo un segmento di mercato?
Qual è la dimensione del vostro obiettivo di mercato e il potere d'acquisto dei clienti?
Se è molto piccolo così redditizio è di prendersi cura di esso?
5 è in grado di soddisfare l'area geografica della loro nicchia la vostra azienda?
Quanto si affronterà in termini di tutte le risorse che richiederanno che la copertura costerà?
L'organizzazione per sviluppare distribuzione canali o è facile penetrare quelle esistenti?
Può la società stabilire un canale diretto con i vostri clienti tramite telefono, fax o computer?
6 è facile da raggiungere attraverso i suoi sforzi di marketing e comunicazione la tua nicchia?
Volete comprare la nicchia attraverso un investimento molto elevato di risorse?
È conveniente acquisto?
Quali sono i costi, concorrenza e cliente?
Che cosa è così alto il rischio?
Sarebbe meglio a reframe il vostro business?
7 che cosa è ciò che distingue, che sia speciale e unico, dai suoi concorrenti?
Vostra azienda sarà una versione migliorata di un prodotto esistente o l'intenzione di presentare al mercato un'opzione completamente diversa che integrano o sostituiscono le opzioni che hanno gli utenti correnti? Una chiara differenziazione e posizionamento sono fondamentali per il tuo business. Non vale la pena di fornire lo stesso (prezzo, servizio, tecnologia) offerti da altri. Ma ha una chiara strategia di differenziazione e posizionamento sarà parte dell'heap.
8 è in grado di rimettere a fuoco e riprogettare la sua nicchia, quando le circostanze lo richiedono la vostra azienda?
Qual è la probabilità che la tua nicchia è esaurita o è attaccato?
Strategia di nicchia deve essere flessibile in tale modo che può adattarsi ai cambiamenti che si verificano nello scenario del mercato. La tendenza nella strategia delle aziende è di avere più nicchie per aumentare le probabilità di sopravvivenza.

Vantaggi di nicchie di mercato in tempi di crisi

L'agguerrita concorrenza migliora la più generalista è il nostro progetto, vale a dire i servizi e offre standard e ampio target di mercato è saturo e in quel segmento singolo è possibile competere per forza investire grandi dispendii sul marketing in generale e la pubblicità in particolare.
Pertanto, il succo per gli imprenditori in Internet senza grosse somme di capitale è di creare prodotti o servizi completamente innovativi e meglio ancora, inserire microsegmentos nel mercato dove non ci sono rivali, o che non hanno ancora raggiunto la fase di maturità.
È isolare elementi di un mercato che è già dominato nella sua portata generale ma avendo anche senza conquistare il totale sviluppo su piccola scala, cioè l'applicazione di nicchie di mercato, che non sono altro che micromercados senza che il concorrente dominante non può raggiungere la conquista o la copertura in condizioni ottimali per motivi di redditività o incapacità di offrire varietà di prodotti o servizi.

Specializzazione

Considera, per illustrare, nella "vita reale": un mercato locale per il settore del mobile, che tende ad essere saturi e ben coperto con insediamenti di fascia alta, media e bassa e anche specializzata in mobili da cucina. Questi negozi hanno una gamma completa di mobili e accessori. Tuttavia l'offerta è ampia ma non intensivo, cioè hanno camera da letto (fino a 20 modelli come media), mensole, Tavoli, ecc, ma sempre con una gamma limitata di prodotti.

Prendiamo un'ora idee molto segmentato come stabilimenti specializzati in sedie che sono diventati di gran moda nelle capitali. Questo, a causa della sua specializzazione intensivo, sono in grado di offrire centinaia di modelli di localizzazione e servizi post-vendita che sarebbe impossibili per un negozio di mobili standard. Che hanno conquistato una nicchia di mercato che non era coperto e non riusciva a coprire la grande arredata.

Nicchie di mercato in rete

Ottenere le nicchie di mercato di Internet?, allora l'attività si riduce a delimitare spazi di mercato non ancora saturata, cioè i servizi, vendite o prodotti ancora non dominato e non trovano in massa i siti e i portali della rete.
In particolare, a questo punto sarebbe stato un suicidio lanciando un macroportal (anche se ancora è fatto con il successivo fallimento successivo), ma nessuno ha pensato di, ad esempio, creazione di un portale specializzato dei dirigenti che non hanno tempo per sfogliare e vuole loro esigenze private.
Come osservato, l'idea si basa sui pioli più bassi sul mercato, rendendo più facile da offrire più contenuti e concorrenti di servizio desiderano coprire tutti i segmenti, rendendo impossibile per specializzazione e intensivo in ogni servizio.
Non bisogna mai dimenticare l'obiettivo del profitto, quindi isolare la parte del mercato, esso deve essere redditizio, quindi deve essere composto da pubblico target interessanti dal punto di vista economico: il mercato deve essere ridotta, ma non i ricavi.
Di conseguenza, questo può essere una buona soluzione per combattere l'attuale crisi e d'altra parte, garantire che Internet è ben fornito di prodotti e servizi per tutte le esigenze

ARTICOLO 07

SALDI | DEFINIZIONE

Presa di chiamare un'azienda specializzata nella vendita di prodotti di marche famose, se difettosi o presi dal catalogo più recente del produttore.
Prodotto, spesso di marchi prestigiosi e di qualità, in particolare, dei marchi di moda famosi, va per gli outlet che viene offerto in vendita ad un prezzo inferiore rispetto al solito. Così, il produttore può rendere un difettoso o prodotti fuori produzione e i consumatori possono acquistare merci di diverso genere (abbigliamento, design, prodotti alimentari, articoli sportivi, ecc.), lanciato da marchi famosi ottenendo uno sconto rilevante sul prezzo precedente.
A volte, i prodotti sono venduti nello spazio commerciale dello stesso produttore (a volte dato in gestione di terzi); più comune è la formula del centro commerciale outlet, o una galleria commerciale, sia di marca o di multi-marca, raccolti sotto la stessa struttura con servizi comuni. Gli ambienti della presa non sono diversi dai normali centri commerciali o negozi. Disposizione e l'esposizione della merce, tuttavia, è molto meno evidente e il servizio è orientato al self-service. I diritti dei consumatori nel campo dell'acquisizione presso un negozio di sbocco di solito sono protetti dalla legge per quanto riguarda il prezzo offerte, la trasparenza degli sconti e difetti della merce, resi, garanzia, ecc. Il fenomeno delle prese di corrente sta vivendo una fase di rapida crescita della domanda e l'offerta negli ultimi anni.

ARTICOLO 08

OPUSCOLO | DEFINIZIONE

Un pamphlet è una dichiarazione in forma di un opuscolo. Esso può consistere di un semplice pezzo di carta che è dipinto su entrambi i lati e bordato con vernice, piegato in due, tre, quattro o più parti, o esso può semplicemente consistere di poche pagine stampate con coperchio.
L'Accademia reale di lingua spagnola (RAE) definisce diffamatorio scrittura breve. Opera letteraria di poca espansione aggressiva.
Questa essendo la definizione di maggior successo in lingua spagnola e riferendosi a un controverso scritto, solitamente ispirato da alcuni fatti contenuti pubblici e politici.
Formato originale così come il più comune è il flyer, per facilità di stampa, il suo basso costo e la sua rapida diffusione.
UNESCO definisce un pamphlet come qualsiasi libro breve i requisiti stabiliti più di 5 ma meno di 48 pagine, escluse le siepi. Se la dimensione della pagina è maggiore è un libro.
Gli opuscoli possono contenere da informazioni su elettrodomestici da cucina ai dati su computer science, pubblicità, informazioni mediche o religiose. Gli opuscoli sono molto importanti in marketing (che significa in inglese) semplicemente perché sono a buon mercato e facile da raggiungere i clienti. Sono stati anche storicamente intende promuovere lotte o idee politiche o campagne dei politici in tempi di elezione per i motivi simili.
Deposito di singoli opuscoli richiede particolare attenzione, poiché possono essere facilmente piegati, sbiadito o strappati, quando sono in cattive condizioni di conservazione o vicino a libri a copertina rigida. Per questo motivo, è consigliato per tenerli in carta, all'interno di una scatola di notevoli dimensioni o supportato verticalmente su una mensola.

ARTICOLO 09

SPONSORIZZAZIONE | DEFINIZIONE

Sponsor che qualcosa è quello di tenere un evento, attività, persona o denaro fornendo organizzazione o altre risorse in cambio di qualcosa, in genere, pubblicità.
Sponsorizzazione può essere un accordo per scambiare pubblicità in cambio di assumendoci la responsabilità di sostenere un evento popolare o entità. Ad esempio, un'azienda può fornire attrezzature per un famoso atleta o squadra sportiva in cambio del riconoscimento del marchio. SPONSOR guadagna popolarità come pure di quanto promosso può salvare tanti soldi. Questo tipo di sponsorizzazione è noto in sport e televisione. Molte aziende vogliono cambiare il suo logo per apparire nell'uniforme della squadra.
Recentemente, la sponsorizzazione come tecnica di pubblicità più elegante di mera emissione di un'inserzione o il posizionamento di una recinzione è diventata diffusa. Degli stessi, è relativo a un'azienda o un prodotto con un spazio radio, televisione, un evento sportivo o un evento culturale di marca. La spiegazione razionale è che i consumatori il piano per le qualità positive dello stesso sponsor di marca o di prodotto. Nello spazio utilizzando la formula "sponsorizzato:" presentare allo sponsor che in realtà significa che l'azienda ha pagato una somma di denaro per cambiare per mostrare il vostro marchio o logo.
Secondo M.H.Westphalen e J.L. Piñuel in "Direzione di comunicazione", (1993), patrocinio e sponsorizzazione designare il contributo di un'impresa per la celebrazione di un evento, una persona che ha subito o l'esecuzione di un progetto che è estraneo alla normale attività dell'azienda.
Nel 1991, un decreto francese definito patronato come un "reggiseno finanziario o materiale, fornito senza considerazione diretta dal beneficiario, un gioco o una persona per l'esercizio delle attività mostrando un carattere di interesse generale". Sponsorizzazione, d'altra parte, è "un reggiseno fatto una dimostrazione, una persona, ad un prodotto o un'organizzazione al fine di ottenere un beneficio diretto".
Ciò che rende apparentemente la differenza tra le due attività è la natura delle controparti, così, in caso di patrocinio non dovrebbe portare a diretti benefici commerciali. Al contrario, il patrocinio (sponsorizzazione) sviluppa un'accurata, nel quadro delle politiche di comunicazione e strategia di business strategiche dell'azienda. Ha sponsorizzato, quindi produrre necessariamente benefici.
Pierre Sahnoun nel suo libro Le sponsorizzazioni, mode d'emploi (1986), propone la seguente definizione: "la sponsorizzazione è una forma di comunicazione che consente il collegamento direttamente ad un marchio o un'azienda con un evento interessante per un pubblico particolare".
"La maggior parte dei bilanci tempo, patrocinio e la sponsorizzazione sono associata a diversi dipartimenti e sono gestiti da diversi sponsorizzazione, che è objetivoaresponsables nel cuore dell'azienda: l'aumento a breve termine della notorietà dei suoi prodotti, patronato, Athis generalmente sotto la supervisione del dipartimento di pubblicità e/o l'azienda." "che opera in un modo più qualitativo e un miglioramento a lungo termine dell'immagine dell'azienda, è una questione di comunicazione istituzionale, quindi, dipende dal pubblici, la comunicazione o la direzione generale degli affari".
Mentre Cristian Antoine su "sponsorizzazione patrocinio e culturale" (2005) "sponsorizzazione" è permanente e organizzato pratica attraverso cui un'organizzazione commerciale o azienda alloca le risorse di finanziamento parziale o totale di un evento, una persona o organizzazione che agisce nel campo dello sport, cultura, le arti ed ecologia, tra gli altri , in attesa di un beneficio di pubblicità che contribuiscono all'elevazione della sua notorietà e l'immagine come corrispettivo del suo contributo. In pratica è molto difficile sviluppare una delimitazione chiara e precisa tra questa nuova modalità di comunicazione aziendale e quella antica forma di espressione della filantropia individuo che era patronato. Una panoramica eclettica tra di loro si concluderà solo che la sponsorizzazione è azienda e moderna versione dell'antica pratica personale di patrocinio. Se ci sono differenze tra di loro, si sarebbe dato dal desiderio di recuperare con compensazione mediata o differita nel tempo, la quantità consegnata per sovvenzionare l'evento in questione.
Per questo autore, la "sponsorizzazione cultura" sarebbe quella pratica organizzata, attraverso cui un'organizzazione commerciale o azienda alloca le risorse per il finanziamento parziale o totale di un evento nel campo del simbolico contenuto e che per essere rivestita in determinate condizioni, agisce come un supporto di un messaggio azienda, quindi in attesa per la considerazione del suo contributo , un contributo di media per l'elevazione della sua notorietà e l'immagine nell'ambiente. Antoine concepito come un rapporto civico che esprime l'impegno tra l'azienda e la società. Un chiaro esempio del comportamento etico della società da manifestazioni concrete e tangibili e non solo semplici discorsi fa la pratica della vita quotidiana. Così è uno strumento di legittimazione sociale, nella misura in cui l'azienda si assume nuove responsabilità nella Comunità, senza essere obbligato a farlo. Acronimo di mecenatismo aziendale.

VOCE 10

PIANO DI MARKETING | DEFINIZIONE

È definito come la strutturazione dettagliata della strategia e scelta di programmi, che includono una serie di azioni successive e coordinate per raggiungere obiettivi di business definite e tattiche di marketing.
Il piano di marketing è essenziale per il successo di tutte le aziende e porta ad un uso efficiente delle risorse, la realizzazione di prodotti per un valore di clienti e la generazione di profitti che gli investitori si aspettano.
Il piano di marketing è uno strumento di gestione che determina la procedura da seguire, metodologie e tempi per raggiungere determinati obiettivi. Si ha così che il piano di marketing è parte della pianificazione strategica di un'azienda.
Non dobbiamo dimenticare che non dovrebbe essere un'attività isolata, ma al contrario deve essere perfettamente combinato con altri reparti dell'azienda (finanza, produzione, qualità, personale ecc...)
Si tratta di un documento prima di un investimento, un prodotto di lancio o avviare un business dove, tra le altre cose, dettagli di ciò che si prevede di raggiungere con questo progetto, che avrà un costo, tempo e risorse da utilizzare per la loro realizzazione e un'analisi dettagliata di tutti i passaggi che devono essere presi per raggiungere gli obiettivi proposti. Anche possono essere affrontate, ad eccezione degli aspetti di aspetti puramente economici, tecnici, giuridici e sociali del progetto.
Il piano di Marketing ha due compiti: interni ed esterni. Il primo ha alcune analogie con quello che viene considerato dall'ingegneria di progetto; in questo bonus l'aspetto tecnico, che è principalmente economico. Essi condividono sia il desiderio di essere esaustiva, non si tratta di uno schizzo di un'idea; e in entrambi i casi è un piano sistematico per alcuni scopi.
Invece di un programma di ingegneria, il piano di Marketing non è soggetto a qualsiasi regolamento. La scrittura coscienziosa richiede un'analisi dettagliata dei fattori di tutti i tipi che hanno un impatto sul progetto. Ciò implica che alcune analisi che sono state approvate da un'analisi di breve e intuitiva, non avverrà per non essere stato chiaro la loro redditività. Tuttavia, progetti approvati da uno studio completo potranno meglio circostanze favorevoli, per sono state pianificate in anticipo e hanno messo in evidenza possibili soluzioni.
Il piano di Marketing, come accennato, ha anche un'attività esterna: di solito è il memorandum presentato all'assorbimento di risorse finanziarie o ai proprietari dell'azienda in modo che essi possono decidere l'attivazione di una mossa strategica o il lancio di un prodotto. In questo senso, esso mira a convincerli, dando l'immagine di una solida idea, ben definito e profilata basato sui vostri obiettivi.

Fasi del piano di marketing

Il piano di Marketing richiede una metodologia da seguire con una certa precisione, se non vogliamo cadere in disordine. È importante seguire ognuno dei prossimi passi nell'ordine descritto

1) analisi della situazione

Concorrenti esistenti
SWOT (punti di debolezza, minacce, punti di forza e opportunità)
Prodotti, prezzi, sconti, posizione, fatturazione, progettazione, produzione, finanza ecc., ogni
Politica di vendita, canali di distribuzione, i dipendenti, pubblicità e promozione.
Ambiente e situazione di mercato, situazione economica, politica e giuridica, tecnologia ecc.
Comportamento del consumatore, modelli di uso del prodotto, settore, settore o mercato doganale
Tendenze e possibili evoluzioni del mercato
Situazione della nostra azienda per quanto riguarda i prodotti politiche, finanza, capacità tecnologica, produttiva di costi di r & d, personale, media...
Chi sono i nostri clienti?
Perche ' lo comprano?
Quando lo comprano?
Dove si acquista?
Come si acquista?
Quanto acquistare?
Quanto spesso?

2) la prognosi
3) gli obiettivi

Obiettivi generali del piano marketing
Vendite per gli obiettivi del prodotto
Obiettivi di quota di mercato
Obiettivi per la partecipazione di marcasoliticas di vendita, canali di distribuzione utilizzati, pubblicità e promozione.
Obiettivi di qualità
Obiettivi, le scadenze e tempi
Prezzi obiettivi
Margini e gli obiettivi di costo
Obiettivi di pubblicità e promozione
Determinazione del target (Target)
Azioni di vendita dal venditore, delegazione, team...

4) strategia

Per strategia si intende il modo di raggiungere gli obiettivi. O che cosa è la stessa cosa fare per raggiungere l'obiettivo?
La strategia di termine dalla lingua militare. Charles O. Rossoti ha detto che la strategia è "Il motore che aumenta la flessibilità dell'organizzazione di adattarsi al cambiamento e la capacità di raggiungere nuove e creative opinioni"
La strategia è un lavoro creativo.
Qui entriamo nel dettaglio in questi 4 sezioni:
(a) politiche di prodotto
• Prodotto che vorrebbe mercato?
• Caratteristiche del prodotto
• Packaging design
• Marche
• Tag
• Target o target di mercato
• Qualità
• Presentazioni
b) le politiche di prezzo
• Tariffe
• Condizioni di vendita
• SCONTI
• Margini
• Punto di pareggio
(c) politiche di distribuzione
• Distribuzione fisica delle merci
• I canali di distribuzione da utilizzare
• Organizzazione della rete commerciale
(d) criteri di pubblicità e promozione
• Promozioni
• Merce
• Media plan
• Sviluppo della campagna pubblicitaria
• Analisi dell'efficacia degli annunci

5) tattiche da utilizzare

La tattica è una strategia di ordine inferiore. Azioni per il raggiungimento di obiettivi più piccoli in periodi di tempo più piccoli. Non come globale come essi sarebbe strategie e compiti più specifici.
• Che cosa dovrebbe fare ogni persona in particolare?
• Quando si dovrebbe fare?
• Come lui dovrebbe farlo?
• Chi dovrebbe fare?
• Quale account di risorse?
• Pianificazione del lavoro e attività
• Risorse tecniche, economiche e umane
• Organizzazione

6) controlli da utilizzare

Devono stabilire le procedure di controllo che ci permettono di misurare l'efficacia di ciascuna delle azioni, come pure di determinare che le attività pianificate sono di forma, metodo e pianificazione.
Ci sono tre tipi di controllo:
• Preventivi
Loro sono quelli che abbiamo determinato in anticipo come possibili cause di errore o ritardo. Hanno stabilito in caso di azione correttiva.
• Azioni correttive
Sono fatti quando si è verificato il problema.
• Ritardo
Quando è troppo tardi per correggere.
Per questo motivo che è consigliabile stabilire controlli preventivi per ciascuna delle azioni proposte.

7) feed-Back

Feedback. Come stiamo attuando il piano di marketing può essere la circostanza che alcune condizioni iniziali cambiano. Ad esempio qualsiasi reazione della concorrenza, ingresso sul mercato di nuovi prodotti ecc...
Questo implica che dobbiamo correggere il piano di marketing come appropriato.
Marketing non deve essere rigida e immutabile. Al contrario dovrebbe mostrare una certa flessibilità nella sua applicazione.
È importante stabilire un piano di contingenza per ogni nuova situazione.

8) financial planning

Lo scopo di questa sezione si concentra sulla necessità di pianificare i costi e i bilanci relazionati al piano di Marketing.
È necessario fornire in anticipo tutti ed ognuno dei costi, nonché di diversi budget che ti assegneremo ad ogni reparto.
• Spese di pubblicità e promozione
• Ricavi costi e vendite
• Costi di ricerca
• Costi di sviluppo prodotto
• Costi di logistica e distribuzione
• Margini ed equilibrio
• Determinazione del budget per ogni reparto / area

Difficoltà all'interno di un piano di marketing

Ci sono alcune difficoltà che non possiamo ignorare in termini di attuazione del piano marketing. Allo stesso modo è importante per identificarli al fine di prevenirli. I più conosciuti sono i seguenti:
• Mal definiti o desmesurados obiettivi
• Assenza di risorse tecniche, umane o finanziarie
• Non prevede la possibile reazione della concorrenza
• Non hanno piani alternativi
• Pianificazione breve per quanto riguarda l'attuazione delle azioni
• Mancanza di coinvolgimento di gestione
• Non stabilire controlli adeguati
• Poco motivate o personale addestrato
• Target inappropriato
• Mancanza di lungimiranza in termini di piani di emergenza
• Informazioni insufficienti sul mercato
• Poco precisa analisi delle informazioni
• Informazioni in eccesso e inutile burocrazia
• Mancanza di coordinamento tra i diversi reparti dell'azienda
Per ottenere il massimo di efficienza nell'attuazione di un piano di Marketing dovrebbe includere i seguenti elementi:
1. copertura di mercato e distribuzione: può essere locale, regionale, nazionale o internazionale. La distribuzione può essere diretta al consumatore o al dettagliante o può richiedere un grossista, distributore o agente.
2. segmentazione: un segmento di mercato è un gruppo di clienti che condividono caratteristiche comuni che li differenziano da altri clienti. Segmenti di mercato sono descritti in termini geografici, demografici o psicografico.
3. i cambiamenti e le tendenze della domanda di mercato: l'azienda descriverà cambiamenti significativi che si sono verificati nel mercato negli ultimi anni.
4. principali clienti e concentrazione: chi sono i principali clienti dell'azienda? Quali sono i principali clienti dell'azienda? Quali sono le caratteristiche? Che cosa vogliono e hanno bisogno di prodotti?
5 tattiche per la vendita: descrivere il metodo che viene utilizzato o destinato ad utilizzare per i prodotti o i servizi dell'azienda. L'azienda usato un proprio team di vendita, o si rivolge a rappresentanti, distributori o rivenditori? Quale ruolo svolgerà la pubblicità, promozione e pubbliche relazioni?
6 partecipazione nel mercato e vendite: quale quota del mercato totale del settore corrisponde alla vostra azienda?
7 obiettivi: sulla base delle informazioni contenute nei paragrafi precedenti ciò che dovrebbe ottenere la società di marketing della campagna? È possibile aumentare i benefici? Porre fine a un calo delle vendite? Dare risposta alla concorrenza? Fare approfittare della debolezza del concorso?
8. strategia: la strategia della società comprende gli otto punti di combinazione moderna chiave marketing: imballaggio, prodotto, prezzo, promozioni, promozione, distribuzione fisica, personale di vendita e pubblicità.
9. combinazione di media: il marketing di oggi ha a sua disposizione una vasta gamma di supporti, che includono quotidiani locali, regionali e nazionali, pubblicazioni settoriali, riviste, radio e TV, direct mail, pubblicità esterna, eventi speciali, relazioni intercomunitarie e vendere personale.
10. bilancio: l'assegnazione di un budget è una delle decisioni più difficili che devono essere presi all'interno dell'azienda. C'è una formula infallibile per determinare un budget.

SCOPO DEL PIANO DI MARKETING

• Descrizione dell'ambiente dell'azienda: permette di conoscere il mercato, concorrenti, legislazione, le condizioni economiche, situazione tecnologica, domanda prevista, ecc, così come le risorse disponibili per l'azienda.
• Controllo di gestione: fornisce per le possibili modifiche e pianificare le deviazioni necessarie per superarli, permettendo di trovare nuove vie che conducono al raggiungimento degli obiettivi desiderati. Quindi, consente di vedere chiaramente la differenza tra ciò che è stato pianificato e ciò che effettivamente sta accadendo.
• Campo di applicazione degli obiettivi: la pianificazione del progetto è estremamente importante e, per questo motivo, tutti i soggetti coinvolti hanno capire quali sono le loro responsabilità e come adattare la loro attività in tutta la strategia.
• Risorse: in realtà, è ciò che il piano di Marketing è utilizzato nella maggior parte dei casi.
• Ottimizzare l'utilizzo delle risorse limitate: la ricerca per piano di Marketing e l'analisi delle alternative strategiche stimola a riflettere sulle circostanze che influenzano il processo di sviluppare e sugli eventi che possono essere visualizzati, cambiando idee e gli obiettivi precedenti.
• Organizzazione e temporalità: in qualsiasi progetto è fattore tempo critico, quasi sempre c'è una data di scadenza, che deve essere rispettata. È, pertanto, importante programma di attività che possono trarre vantaggio tutte le circostanze prevedibili per realizzare il progetto entro i termini prestabiliti. L'elaborazione del piano tenta di evitare il suboptimización, o che è una parte del progetto a scapito dell'intera ottimizzazione ottimizzare. D'altra parte, raggiunto che tutti sanno deve fare nell'ambito del piano e quando.
• Discutere i problemi e le opportunità future: un'analisi dettagliata di ciò che si vuole fare mostrerà problemi in coloro che non aveva pensato all'inizio. Questo consente soluzioni di ricerca prima l'insorgere di problemi. Potete anche scoprire opportunità favorevoli che sono fuggiti in una precedente analisi.