Passa ai contenuti principali

Biografia di Willard Frank Libby | Scienziati famosi.


clip_image009
Willard Frank Libby (1908-1980), un premio Nobel e il Guggenheim Fellowship destinatario è stato un pioniere nell'uso del differenziale decadimento dell'isotopo carbonio 14 per la datazione di materiali organici; ciò che oggi chiamiamo datazione al radiocarbonio. Si rivolse a questo puzzle scientifico dopo lo sviluppo di un processo di arricchimento di diffusione gassosa per l'uranio-235. Il suo lavoro ha coinvolto anche l'identificazione, la separazione e il controllo del 'acqua pesante' contenenti deuterio e trizio, due isotopi dell'idrogeno. Questi processeswere importante per la costruzione della bomba di Hiroshima. Attraverso la sua nomina del dopoguerra per la Commissione di energia atomica, ha abbracciato la causa dell'uso nucleare pacifico.
Guerra:
Sua biografia inizia in Colorado. Studiò chimica a Berkeley, insegnamento ci fino al 1941. Ha lavorato inizialmente per sviluppare i contatori Geiger per la rilevazione della radiazione di fondo da terreni e formazioni rocciose; quello che i proprietari di abitazione chiamata gas radon. Sua borsa di studio post-dottorato di Guggenheim lo portò a Princeton, ma con lo scoppio delle ostilità della seconda guerra mondiale, fu reclutato nel progetto Manhattan alla Columbia University, una mobilitazione massiccia dei migliori scienziati di sviluppare un'arma atomica. Biografia di Libby deve registrare la sua innovazione nelle tecniche usate per separare e concentrare degli isotopi di uranio mediante diffusione gassosa.
Pace:
Dopo la guerra, ha insegnato presso l'Istituto Enrico Fermi all'Università di Chicago. Ha fatto il collegamento tra la quantità di trizio, un isotopo instabile dell'idrogeno, in acqua e l'azione di bombardamento di raggi cosmici nei livelli più alti dell'atmosfera. Solo traccia quantità di trizio si trovano in qualsiasi specchio d'acqua, ma una volta che l'acqua è isolato dall'atmosfera, non acquisisce nuove molecole di trizio. Questa osservazione ha condotto a tecniche d'avanguardia per corpi idrici datazione e identificazione diverse correnti d'acqua nell'oceano.
Questa linea di ricerca anche lo ha portato a scoprire che i corpi di tutti gli organismi, se pianta o animale, assorbita tracce dell'isotopo carbonio 14 solo durante la vita. Ha motivato che il decadimento radioattivo costante di questo altro isotopo instabile potrebbe fornire un modo per misurare il tempo trascorso dalla morte. La tecnica di documentare il grado di decadimento dell'isotopo carbonio, C14, in tessuti morti, immediatamente si è rivelata utile. Questa tecnologia è stato immensamente utile a molti rami della scienza, soprattutto archeologia e paleontologia. Suo valore alla scienza fu riconosciuto il premio Nobel ha ricevuto nel 1960.
Libby creduto pienamente nelle possibilità e promette di scienza atomica e portava questo messaggio per l'amministrazione Eisenhower nella media e il circuito delle conferenze. Avvocatura di Libby per atomi per la pace mentre con la Commissione di energia atomica, tuttavia, messo lui pubblicamente in disaccordo con alcuni altri scienziati noti, ad esempio, Linus Pauling, che credeva che tutti i test dovrebbero cessare immediatamente.
Libby mettere sua convinzione le possibilità di sopravvivenza della attacco nucleare in pratica nella costruzione della sua casa rifugio antiatomico, che notoriamente bruciato immediatamente dopo il completamento. Il suo entusiasmo occasionalmente potrebbe portare a passi falsi quasi risibile; ad esempio, consigliava i residenti di un paese rurale con una solitaria attraverso-strada a fuggire per la campagna in caso di attacco. Poiché questo corso d'azione sarebbe stato una garanzia virtuale di paralisi del traffico, e la fame o disidratazione avrebbe inevitabilmente attendono chiunque tenti di questa strategia, suo pubblico preso il suo Consiglio con la proverbiale grano di sale.
Nessun tale stupidità toglie i fatti del suo contributo a ogni disciplina che si occupa di tempo – datazione al radiocarbonio gli assicura un posto nel pantheon dei grandi.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…