Passa ai contenuti principali

Biografia di Virginia Apgar | Scienziati famosi.


clip_image026
Il medico americano, Virginia Apgar è meglio conosciuto per lo sviluppo del Apgar neonato sistema di Scoring (meglio conosciuto come il "Punteggio Apgar"), un metodo semplice e veloce per giudicare la vitalità del neonato. Aspetto colore del neonato, irritabilità riflessa, tono muscolare e la respirazione sono valutati un minuto e cinque minuti dopo la nascita; punteggi bassi indicano problemi di salute possibili. Il test ha salvato innumerevoli infanti, le fondamenta della neonatologia e catturato potenzialmente gravi condizioni. Lei era uno dei primo M.D.s femminile presso la Columbia University e la prima donna americana a specializzarsi in anestesia.

Vita e carriera:

Apgar è Nato il 7 giugno 1909 a Westfield, New Jersey. Appartenente ad una famiglia di musicisti dilettanti, Apgar apprezzato suonando il violino e altri strumenti e divenne un musicista esperto.
Un laureato di Mount Holyoke, Apgar era una delle poche donne a completare la sua laurea nel corso del 1930 di Columbia College of Physicians and Surgeons (1933). Nel 1937 ha completato con successo un residency in chirurgia presso Columbia. Tuttavia, lei era sconsolata di praticare la chirurgia da Dr. Allen Whipple, la cattedra di chirurgia al Columbia. Ha finito la sua formazione in anestesia e restituito alla Columbia nel 1938 come direttore della neonata divisione di anestesia. Nel 1938 ha accettato la posizione del direttore di anestesiologia presso coordina la femmina dell'Università Columbia-Presbyterian Medical Center, il primo. Inoltre, è diventata di Columbia Collegio dei medici e chirurghi primo professore di anestesiologia nel 1949 (un alberino che ha tenuto fino al 1959), mentre lei anche fatto clinica e ricerca di lavoro presso l'ospedale di Sloane affiliate per le donne.
Nel 1949, Virginia Apgar si avvicinò con il sistema di Punteggio di Apgar (presentato nel 1952 e pubblicato nel 1953), che è diventato popolare negli Stati Uniti e altrove. Prima della sua scoperta, i bambini alla nascita sono stati presupposti per essere in buona salute a meno che non hanno esibito alcuni evidente sofferenza o imperfezione: inutile dire che le carenze interne (ad es., circolatori o respiratori) potrebbe essere perso, troppo spesso con conseguente morte. Perché Apgar capito che "la nascita è il momento più pericoloso della vita", ha disegnato un sistema per rapidamente e accuratamente valutare la salute di un bambino nell'ora cruciale dopo la nascita. Mentre esaminando l'efficacia del sistema, Apgar ha scoperto quello ciclopropano come un anestetico per la madre ha avuto un effetto nocivo sull'infante e a causa della quale, il suo uso in travaglio è stato messo alla fine.
Nel 1959, Apgar ha ottenuto un Master in sanità pubblica da Johns Hopkins e anche la posizione con il March of Dimes. In tale veste, ha lavorato duramente per migliorare la salute dei lattanti e dei bambini. Per i successivi 14 anni, fino alla sua morte, Apgar servito come un attivista, raccolta fondi e un istruttore. Nel 1995 è stata introdotta nella Hall of Fame della nazionale femminile.
Agpar pubblicato sessanta articoli scientifici. Il suo libro ' il mio bambino va bene? (1972), scritta in collaborazione con Joan Beck è diventato un popolare genitorialità cartonato.

Morte:

Virginia Apgar morì come una signora non sposata il 7 agosto 1974, Columbia-Presbyterian Medical Center. Il premio di Virginia Apgar è dato ogni anno dall'American Academy of Pediatrics per stupendi contributi nel campo della pediatria perinatale.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…