Biografia di Thales | Scienziati famosi.


clip_image007
c. 624 A.C.-546 A.C. ca.
Talete di Mileto ha vissuto nell'antica Grecia. Fu il primo scienziato della storia.
Thales ha cercato modelli in natura per spiegare il modo il mondo ha funzionato piuttosto che credere che tutto ciò che è successo solo perché uno dei greci aveva comandato. Ha sostituito superstizioni con la scienza.
Fu la prima persona ad utilizzare la logica deduttiva per trovare nuovi risultati in geometria e, attraverso richiedere prova di teoremi, ha preso la matematica ad un nuovo livello superiore.
Che cosa sappiamo di lui è stato generalmente scritto centinaia di anni dopo ha vissuto, da Aristotele ad esempio.
Quando pronunciare il suo nome, diciamo thail-eez, sottolineando la prima sillaba.
Ci sono stati altri scienziati prima di Thales, ma se ci fosse, non sappiamo i loro nomi.

Infanzia ed educazione

Thales è nato in una famiglia privilegiata nella città greca antica di Mileto in circa l'anno 624 BC. Suo padre si chiamava Examyes e sua madre si chiamava Cleobuline. Era nato nella stessa epoca come Esopo, famosa per le sue favole.
Quando nacque la Thales, Mileto era uno dei più ricchi e più potente di tutte le città greche. Oggi si trova sulla costa della Turchia.
Thales nacque in una società greca che era intellettualmente meno avanzati rispetto a quelli a est e a sud – i Babilonesi e gli antichi egizi per esempio. I babilonesi erano magistrali astronomi e matematici, mentre gli egiziani erano anche molto più avanti i greci in questi campi.
In Egitto e Babilonia, matematica è stato utilizzato nei progetti di commercio, di astronomia e di costruzione. Era una scienza pratica accuratamente. Astronomia è stato usato per studiare i cieli per capire che cosa potrebbero pensare i dèi.
Come un giovane uomo Thales è diventato un mercante, che era probabilmente la linea della sua famiglia di business.
Nei suoi ultimi anni Thales ha viaggiato in Egitto, dove ha imparato sull'astronomia e matematica. Egli può hanno viaggiato a Babilonia. Se lo facesse, sarebbe stato durante il Regno di Nabucodonosor.
Quando Thales tornò a Mileto ha cambiato la carriera, ha avuto un forte calo nel reddito e divenne il primo scienziato della Grecia antica.

Thales: La scienza

A un certo punto, dopo il suo ritorno a Mileto, Thales ha fatto un passo oltre i suoi insegnanti. (Naturalmente, i suoi insegnanti potrebbero aver compiuto questo passo se stessi, ma se lo facessero, non c'è nessun record storico di esso.)

Non hai bisogno di felici di rendere l'inondazione del Nilo

clip_image008
Thales realizzato che fenomeni naturali ha avuto cause razionale che potrebbero essere studiate e compreso. Ad esempio, le inondazioni annuali del Nilo potrebbe essere spiegata senza felice, il Dio del fiume, sopra indicato.
In Egitto l'aumento annuale a livello del fiume Nilo è stato vitale per il successo dei raccolti del Regno. Ogni anno il fiume limaccioso sarebbe salire e ricostituire la terra intorno ad esso con le sostanze nutrienti e l'umidità. Il fiume quindi cadrebbe ed egiziani sarebbero coltivare la terra è fertile. Senza il Nilo non potrebbe esserci nessun Regno d'Egitto, perché la pioggia è caduto quasi mai là.
Gli Egiziani credevano che le inondazioni del Nilo sono state causate da felice, uno di loro molti dèi. Se i dèi erano dispiaciuti, il fiume non avrebbe alluvione, e non ci sarebbe carestia. La divinità ha dovuto essere mantenuto felice a tutti i costi.
Al giorno d'oggi, ovviamente, sappiamo che le inondazioni del Nilo a causa della stagione delle piogge che cadono ulteriore sud in Africa: in realtà era un altro greco antico, Eratostene, che fu il primo a capire questa cosa, anche se Thales stesso sembra hanno speculato circa la vera causa.
L'interruttore tra il credere che dei erano responsabili di eventi giorno per giorno e credendo che se abbiamo capito fenomeni naturali abbiamo potuto effettivamente spiegare e predire eventi era più grande successo di Talete.
Esso potere della capacità delle persone di pensare le cause alla base di ciò che osserviamo. E ' stato il primo pensiero scientifico che conosciamo: Thales era l'uomo che ha mollato superstizione in favore di scienza.

Un nerd con la testa tra le nuvole che si sono sviluppati ricco!

Una sera scura Thales era fuori a piedi a Mileto, guardando il cielo di notte. Inciampò in un fosso, al che una donna, che lo conoscevano come un "pensatore" si mise a ridere e ha chiesto: "come si può vedere che cosa i cieli narrano quando non si può nemmeno vedere cosa c'è sotto i propri piedi?"
Thales sembra essere stato Grecia antica il primo mai accademico – suo primo nerd della scienza in realtà! E fu preso in giro per esso. Nel popolo benestante città di Mileto, detto Thales che nessuno potrebbe mai prosperare da solo pensando e che è perché non era ricco.
Thales, tuttavia, smentiti i suoi detrattori. Ha deciso di mostrare loro che avrebbe potuto usare la sua scienza per fare soldi.
Egli aveva studiato modelli meteo della regione della Ionia, dove si trovava la città di Mileto. Un inverno, si rese conto che la raccolta delle olive della prossima stagione sarebbe un raccolto eccezionale. Mentre era ancora inverno mise piccoli depositi per assumere tutti i frantoi a Mileto per il prossimo raccolto. In estate, quando gli olivicoltori hanno cominciato a rendersi conto che stava arrivando un enorme raccolto delle olive, hanno scoperto che Thales ha già assunto tutti i frantoi. Thales ha fatto una fortuna vendendo i suoi diritti ai frantoi agli olivicoltori.
A diventare ricchi in questo modo Thales ha effettuato nessun lavoro fisico. Egli divenne ricco applicando le sue osservazioni di modelli meteorologici per prevedere quanto grande sarebbe il raccolto verde olivo. Non aveva bisogno di alcun aiuto da Aristeo, il Dio greco di uliveti.

Terremoti

Gli antichi credevano che i terremoti erano una misura della collera dei loro dèi. Sacrifici, tra cui i sacrifici umani in alcune culture, è diventato il modo normale di cercare di pacificare dèi arrabbiati.
clip_image009
Gli antichi credevano che i terremoti erano una misura della collera dei loro dèi.
Thales ha cercato una spiegazione razionale per i terremoti. Egli teorizzò che il nostro intero pianeta terra è un disco piatto galleggiante su un mare infinito di acqua e che i terremoti vengono quando il pianeta è colpito da un'onda che viaggia attraverso l'acqua. Con il beneficio della scienza moderna sappiamo Thales è sbagliata.
La sua teoria era, tuttavia, un enorme anticipo dicendo che la terra ha tremato perché Zeus era infastidito circa qualcosa. Thales ha avuta almeno provato a trovare una spiegazione razionale per i terremoti.
Un ulteriore vantaggio delle idee di Talete era (fortunatamente) che hanno non richiesto sacrifici per essere fatto.

Di cosa sono fatte le cose?

Thales pensato profondamente di materia. Ha deciso che, fondamentalmente, tutto deve essere fatto la stessa cosa – tanto quanto oggi crediamo che tutta la materia è fatta di atomi. La sua idea era che, nella sua forma più fondamentale, tutta la materia è acqua. In realtà, ci sono voluti solo circa 200 anni per idea di Talete che "tutta la materia è acqua" ad essere trasformato dal suo connazionale successive Democrito in "tutta la materia è atomi".
L'antico storico greco Plutarco, che visse 600 anni dopo la morte di Thales, ha scritto che i sacerdoti egizi affermò che Talete teoria "tutto è acqua" originariamente venne fuori dall'Egitto.

Astronomia

Thales ha appreso astronomia in Egitto e, eventualmente, Babylon.
Quando Archimede fu ucciso durante la conquista romana di Siracusa nel 212 A.C., lo storico romano Cicerone scrisse sull'evento.
I Romani scoperto che Archimede aveva una macchina che preveduta con precisione il movimento della luna e pianeti e previste eclissi solari e lunari. (Una macchina del genere è in realtà stato trovato dagli archeologi – è un dispositivo incredibilmente sofisticato chiamato il meccanismo di Antikythera.)
I romani trovarono anche un globo più semplice risultati sfera celeste – un precursore del meccanismo di Antikythera – che era stato fatto prima di Thales.
clip_image010
Thales costruito una sfera mostrando i pianeti e le stelle nel loro costellazioni intorno alla terra. Greci più tardi – possibilmente Archimede – questo sviluppato più ulteriormente e costruito una notevolmente sofisticata calcolatrice celeste – il meccanismo di Antikythera.

Matematica innovativa

Come con l'astronomia, Thales imparato la matematica in Egitto e, eventualmente, Babylon.
Torna a Mileto, ha costruito su ciò che aveva imparato e fu la prima persona ad utilizzare la logica deduttiva in matematica, producendo nuovi risultati nella geometria.
Ha stabilito per la prima volta che teoremi matematici richiedono per essere provata prima di essere accettate come vere.
Ha iniziato la trasformazione della matematica da un campo di studio pratico, applicato a uno che potrebbe essere studiato ed esplorato senza alcuna preoccupazione per gli usi pratici dei risultati.
In questi modi che Thales si è preso molta salta verso moderna matematica pura, un soggetto che si basa sulla deduzione e prova e non è interessato a usi pratici sulle sue conclusioni. (Stranamente, anche se la matematica pura è effettuata con nessun pensiero dato per usi pratici, scoperte nella matematica pura spesso risultano per essere importanti nel mondo reale!)
Thales ha insegnato matematica nella scuola Milesii, che ha stabilito, ponendo le basi per la matematica a fiorire nell'antica Grecia.

Credenza in dei

Thales non ha respinto i dèi. Credeva che dei erano presenti in tutto. Di conseguenza, tutta la materia aveva qualche aspetto della vita. Pensava che di comprensione dei principi fondamentali della natura, persone sarebbe effettivamente ottenere di conoscere e capire meglio i loro dei.
clip_image011
"A Thales questione principale era non che cosa sappiamo, ma come sappiamo?"
Aristotele, 384-322 A.C.

Eredità

Thales è stato il fondatore della scienza nell'antica Grecia. Fondò la scuola di Milesii, che passato sulla sua conoscenza, in particolare a Anaximander e Pitagora. Matematica e scienza greca ha raggiunto circa 300 anni più tardi, in epoca di Archimede.
La riscoperta dell'antica scienza greca e matematica è stata la scintilla che ha generato il Rinascimento e la rivoluzione scientifica in Europa, che impostata la scienza sul corso che conduce in ultima analisi, a dove è ora.
Il rifiuto della superstizione in favore di scienza ha cominciato con Thales.

Vita familiare e alla fine

Conti da antichi storici non concordano sul se Thales mai sposato. Alcuni dicono che si sposò ed ebbe un figlio. Altri dicono che non si sposano, ma uno dei suoi nipoti trattata come se fosse suo figlio.
Morì all'età di circa 78 a circa l'anno 546 A.C. di Thales.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici