Passa ai contenuti principali

Biografia di Frederick Soddy | Scienziati famosi.

Frederick Soddy(1877 – 1956) un erudito cui scoperte pionieristiche fondata la nascente scienza della chimica nucleare, è stato anche un economista ambientale preveggente e contribuito alle soluzioni delle domande a lungo senza risposta in matematica. In primo luogo dimostra che il fenomeno appena osservato di radioattività è sorto dal decadimento, o cambiamento, di certo instabile o pesanti, elementi in altri. Egli ha anche dimostrato che alcuni elementi possiedono isotopi, cioè forme con una diversa struttura atomica. Il suo lavoro con Ernest Rutherford al McGillwas ricompensato con un premio Nobel nel 1921, per elucidatingnuclear decadimento: mostrare come alfa, beta e radiazione gamma sono stati generati.
Formazione:
La biografia di Soddy dimostra che le grandi conquiste possono venire da anche quelli di sfondo irrilevante. Questo laureato di un'istituzione regionale, Eastbourne College, situato sulla costa sud-orientale dell'Inghilterra, e un altro collegio regionale, il College University of Wales a Aberystwyth, ha acceso per illuminare il mondo subatomico invisibile. Ha studiato e fatto ricerche a Oxford, al Merton College ed è stato offerto un lavoro a McGill. Qui hecollaborated con Ernest Rutherford, esaminando l'azione misteriosa della radioattività, una manifestazione della natura che era stata scoperta solo un metà decennio precedentemente.
Ricerca:
Gli scienziati hanno riconosciuto da allora la produzione di radiazione da alcuni elementi in alcune condizioni, senza capire il meccanismo. Nell'inseguimento il segreto, Soddy utilizzato gli strumenti di base piuttosto a sua disposizione. Lampadine di vetro soffiato a mano erano tra questi strumenti, realizzati con cura e poi evacuato per creare ciò che è noto come un tubo a vuoto. Soddy ha utilizzato un campione di radium sigillato all'interno di un contenitore di vetro sottile, che è stato sigillato all'interno di un tubo evacuato. Il tubo evacuato dovrebbe sono rimasti completamente vuoto se la maggior parte degli elementi erano in contenitore interno, ma la radio non è un qualsiasi elemento. Nuclei atomici di radium, tenendo solo debolmente su alcune di loro gran numero di elettroni e protoni, loro versato un po' alla volta; ad esempio, sotto forma di due protoni e due elettroni. Questo, come spesso accade, è come è costituita dell'elio. Questo è esattamente quello che trovato Soddy e Rutherford. Hanno notato che dopo il radio era state in questo ambiente sigillato per qualche tempo, presumibilmente vuoto tubo a vuoto contenuto qualcosa; qualcosa con la firma spettrale dell'elio. L'esistenza dell'elemento elio è stato una scoperta relativamente recente, essendo stato dedotta da osservazioni spettroscopiche di un'eclissi solare nel 1868.
Soddy dedurre da questi factsthat radium era venuta a parte un materiale con molte particelle, scomposizione in elementi di peso atomico più piccolo. Questa è oggi la base della maggior parte della scienza nucleare. Nel processo di decomposizione, pesante peso atomico, instabile, elementi rilascia energia sotto forma di cosiddetti alfa, beta e gamma particelle.
Bio di Soddy include l'individuazione aggiuntive che gli elementi; anche elementi diversi da quelli pesanti, potrebbe esistere con altri numeri di elettroni. Questi, su suggerimento di un collega scienziato che si chiamano Margaret Todd; chiamò isotopi, dalla radice greca per 'stesso'. Isotopi sono oggi alla base di molta medicina nucleare.
Altri contributi:
Soddy paurosamente prevedeva il potenziale buona e horror derivanti dal potere radioattivo e fu angosciato di Hiroshima. Egli ha osservato giustamente che questo potere potrebbe essere raccolto con maggiore efficacia rispetto dal carbone. Ha anche previsto che le economie basate su combustibili non rinnovabili erano in ultima analisi autodistruttive.
Soddy inoltre risolto un problema irrisolto di Descartes' – utilizzando una poesia per spiegare la sua prova. Morì a breve di un rispettabile di 80 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…