Passa ai contenuti principali

Biografia di Emile Berliner | Scienziati famosi.

Emile Berliner (formalmente conosciuto come Emil Berliner) è stato un inventore più noto per lo sviluppo della gramophone record del disco. Ha fondato la Berliner Gramophone Company nel 1895, la Gramophone Company di Londra, Inghilterra, Deutsche Gramophone ad Hannover, in Germania e Berliner Gram-o-phone Company of Canada.

Vita e carriera:

Emile Berliner nacque ad Hannover, in Germania il 20 maggio 1851. Fu uno dei tredici figli di Samuel e Sarah Berliner. Dopo alcuni anni di scuola a Hannover, Berliner è stato inviato a Wolfenbüttel, dove si laureò nel 1865 all'età di quattordici anni. Berliner poi trascorso alcuni anni dopo facendo lavoretti a Hannover per contribuire a sostenere la grande famiglia di Berliner. Emigrò a Stati Uniti d'America nel 1870, dove ha vissuto a Washington, D.C. e ridiventò ufficialmente un cittadino nel 1881. Egli si interessò la nuova tecnologia audio del telefono e fonografo e ha inventato un trasmettitore telefonico migliorato. Nel 1886 Berliner iniziò a sperimentare metodi di registrazione del suono. Ottenne il suo primo brevetto per quello che lui chiamava la "gramophone" nel 1887. Altre invenzioni di Berliner comprendono un nuovo tipo di telaio per la produzione di massa di stoffa; una mattonella acustica e una prima versione dell'elicottero.
Berliner iniziò a comporre pure. Egli ha espresso il suo amore per l'America e le opportunità che lui aveva offerto in una canzone patriottica che divenne un successo della sua giornata: The Columbian inno - una canzone ha debuttata a Washington il compleanno di Washington al Consiglio nazionale 1897 delle figlie della rivoluzione americana. Come una composizione si colloca facilmente con gli inni nazionali migliori mai scritti.
Berliner rivolse la sua attenzione al violino. È noto che i violini antichi sono sempre più brillanti sopra tutta la loro gamma di nuovi strumenti. Berliner determinato che il nuovo strumento non ha fatto vibrare liberamente perché le fibre del legno sotto il ponte ha preso molto tempo per adeguarsi alle pressioni irregolari trasmesse dagli archi attraverso il ponte al corpo gli strumenti.
Nel 1909 ha donato fondi per un'infermeria edificio della casa di cura di tubercolosi Starmont a Washington Grove, nel Maryland, dedicato alla memoria di suo padre. Berliner è stato Presidente dell'associazione di tubercolosi di Washington per alcuni anni. Nel 1920 Berliner dotata una Coppa d'argento come un premio annuale dall'associazione tubercolosi alla città cui scolari erano più impegnati nella sua crociata di salute.
Nel 1899, Berliner ha scritto un libro, conclusioni che parla delle sue idee agnostici su religione e filosofia.
Berliner è stato anche premiato al Franklin Institute John Scott Medal nel 1897 e più tardi la Elliott Cresson Medal nel 1913 e la medaglia Franklin nel 1929.

Morte:

Emile Berliner morì di un attacco di cuore all'età di 78 anni ed è sepolto nel cimitero d'insenatura di roccia in Washington, D.C. Attraverso le sue innovazioni e invenzioni, lasciò inestimabile eredità in comunicazioni, acustica e l'aeronautica in America e nel resto del mondo.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…