Passa ai contenuti principali

Biografia di Edward Jenner | Scienziati famosi.

Conosciuto anche come il "padre di Immunologia", Edward Anthony Jenner era uno scienziato inglese ed è famosa per la sua scoperta del vaccino contro il vaiolo. Questo è stato il primo vaccino riuscito mai ad essere sviluppato e rimane l'unico efficace trattamento preventivo per la malattia di vaiolo mortale. La sua scoperta era un enorme progresso medico e ha salvato innumerevoli vite. Nel 1980, l'organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato vaiolo una malattia eliminata.

Primi anni e carriera

Edward Jenner era Nato il 17 maggio 1749, a Berkely, Gloucestershire, Inghilterra. Suo padre (che morì quando Edward aveva appena cinque anni) era un predicatore per la parrocchia. Ricevette la sua formazione presso Chipping Sodbury, Gloucestershire da otto anni come apprendista a Daniel Ludlow (un chirurgo). Durante la sua formazione, accadde una cosa interessante che portarono alla famosa scoperta negli anni successivi. Ha sentito una ragazza dire che lei non potrebbe ottenere la temuta malattia di vaiolo perché aveva già avuto un'altra malattia conosciuta come vaiolo bovino. Questo ha evocato un desiderio dentro Jenner di compiere una ricerca su questa informazione.
Come un bambino, Jenner era un acuto osservatore della natura e nel 1770 dopo aver completato la sua formazione si recò all'ospedale di St George, Londra per studiare anatomia e chirurgia sotto il noto chirurgo John Hunter e altri. Dopo aver terminato gli studi, tornò a Berkeley per impostare una pratica medica dove rimase fino alla sua morte.
Jenner ed altri hanno formato una società medica in Rodborough, Gloucestershire, allo scopo di leggere documenti su argomenti medici e cenare insieme. Pubblicò anche articoli su angina.

Scoperta del vaccino contro il vaiolo

Jenner ha lavorato in una società rurale dove la maggior parte dei suoi pazienti erano coltivatori o lavorato negli allevamenti di bestiame. Nel XVIII secolo il vaiolo era considerato il più mortale e persistente malattia patogena umana. Il trattamento principale è stata da un metodo che aveva portato al successo un fisiologo olandese, Jan Ingenhaus e fu portato in Inghilterra nel 1721 da Lady Mary Montague Wortly, la moglie dell'ambasciatore britannico in Turchia. Questo metodo era ben conosciuto nei paesi dell'est e ha coinvolto graffiare la vena di una persona sana e premendo una piccola quantità di materia, prelevato da una pustola di vaiolo di una persona con un leggero attacco, nella ferita. Il rischio del trattamento era che il paziente spesso contratta la malattia completa, con risultati fatali.
Nel 1788 un ondata di vaiolo spazzato attraverso Gloucestershire e durante questo scoppio Jenner osservato che quelli dei suoi pazienti che hanno lavorato con il bestiame ed erano venuto a contatto con la malattia molto più blanda chiamata del cowpox mai venuto giù con il vaiolo. Jenner serviva un modo di mostrare che la sua teoria effettivamente lavorate.
Nel 1796 Jenner ha condotto un esperimento su uno dei suoi pazienti chiamati James Phipps, un ragazzo di otto anni. Dopo i due tagli nel braccio di James, Jenner ha funzionato in loro una piccola quantità di pus del vaiolo. Anche se il ragazzo ha avuto la reazione normale, di una leggera febbre, dopo alcuni giorni, fu presto in buona salute. Quando, un paio di settimane più tardi Jenner ripetuto la vaccinazione, usando materia di vaiolo, il ragazzo è rimasto sano. Nasce come trattamento vaccinazione di Jenner, prende il nome il nome medico per vaiolo bovino, vaccinia.
Nel 1798 dopo aver effettuato prove più riuscite, pubblicò i suoi risultati: An Inquiry into le cause e gli effetti del Vaccinae Variolae, una malattia conosciuta dal nome di vaiolo della mucca.

Morte

Jenner è stato trovato in uno stato di apoplessia nel gennaio 1823, con il suo lato destro paralizzato. Egli mai completamente ripreso ed infine è morto di un colpo apparente il 26 gennaio 1823 a Berkeley, Gloucestershire, Inghilterra.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…