Passa ai contenuti principali

Biografia di Dian Fossey | Scienziati famosi.

Dian Fossey (16 gennaio 1932-27, dicembre 1985) è stato uno zoologo americano ben noto che era meglio conosciuto per il suo vasto studio di gorilla che ci sono voluti circa 18 anni per completare. Che cosa era così affascinante Dian Fossey era che non aveva nessun problema andando dalla sua zona di comfort e movimento Ruanda dove lei avrebbe studiato i gorilla nel loro habitat di foresta pluviale. Lei ha incoraggiata il famoso antropologo Louis Leakey a lavorare in Ruanda e questo era dove ha trascorso la maggior parte del suo tempo a fare il suo lavoro. E ' stata uccisa nel 1985 e fino ad oggi il suo omicidio rimane un caso aperto. Era conosciuta come uno dei primatologi soprattutto quando era ancora viva e che ha aiutato per il gruppo chiamato "gli angeli di Leakey: che non sorprende, anche contato Jane Goodall e Birute Galdikas come gli altri due membri. Fossey Gorilla focalizzati su, Goodall fissati sugli scimpanzè, Birute specializzata in oranghi ed era Leakey che li inviò a studiare queste grandi scimmie nel loro habitat naturale.

Sullo sfondo di vita e l'educazione precoce di Dian Fossey

Dian Fossey era ben noto come una primatologa e come un naturalista e ha sviluppato un amore per gli animali in età molto giovane. È nata a 16 gennaio 1932 a San Francisco in California, dove era cresciuta con la sua mamma e suo papà step. Tutta la sua giovane vita, lei era una grande donna di cavallo e sognava di diventare un veterinario. Si iscrive nella University of California per studiare medicina pre-veterinaria corsi e mentre lei era uno studente molto bravo, base materie scientifiche come chimica e fisica non fosse davvero la sua tazza di tè. Più tardi si trasferisce a San Diego stato dove si è laureata in terapia occupazionale invece.
Dopo che si è laureata nel 1953 il suo corso di terapia occupazionale, ha trascorso alcuni mesi come stagista un ospedale in California ma ha fatto la mossa a Louisville nel Kentucky dove servito come direttore del reparto di terapia occupazionale presso ospedale dei bambini storpi Kosair, questo è stato nel 1955. Ha vissuto in una fattoria situata nella periferia della città e questo è dove ha speso un sacco di lei giù tempo tendente ad animali di allevamento ma la sua felicità non durò perché lei alla fine è diventato irrequieto e sospirata per vedere ciò che il mondo aveva da offrire e questo è quando ha messo suoi occhi vedendo Africa.

Viaggio in Africa

Ma nel settembre 1963, Fossey finalmente fatto la sua strada in Africa. Ha trascorso la sua intera vita-risparmio per il viaggio e anche preso un prestito bancario di $8000 che era piuttosto grande a quel tempo. Ha fatto il suo modo di Kenya, Zimbabwe, Tanzania e Congo, ma ha anche visto un sacco di altri posti il suo viaggio. Era solo una questione di tempo prima che si incontrò anche con Mary Leakey e suo marito Louis Leakey - erano entrambi archeologi e una delle squadre più famose a livello e marito nella storia scientifica.
Ha anche incontrato con i fotografi di fauna selvatica Joan e Alan Root che erano occupati con un documentario sui gorilla in Africa. Era questa coppia che ha per lei lungo uno dei loro viaggi per cercare i gorilla e questo è stato quando Fossey caduto nell'amore con le grandi scimmie che parla a lungo nella sua autobiografia.

L'inizio della sua carriera

lei tornò a casa a Kentucky con grande riluttanza, ma era anche quando si incontrò anche con Louis Leakey, ancora una volta e fu lui che ha suggerito che proprio come Jane Goodall e suo scimpanzé in Tanzania, lei troppo potrebbe intraprendere uno studio a lungo termine dei gorilla in Ruanda. Ha studiato Swahili e ha intrapreso una classe di controllo in materia di primatologia come ha aspettato 8 mesi che ci sarebbe voluto per il suo finanziamento e il suo visto per essere pronto e nel dicembre del 1966 arrivò finalmente a Nairobi.
Lei ha preso il tempo di acquistare un veicolo ha denominato "Lily" e anche fatto un viaggio per il centro di ricerca di Gombe Stream per incontrarsi con Jane Goodall e vedere in prima persona come ha interagito con i suoi soggetti. Alan Root aiutata ad ottenere le autorizzazioni al lavoro nei Monti Virunga e come tenere traccia gorilla. Era tutto in salita da lì. In 1967s precoce, Dian Fossey iniziato a studiare il campo lungo 18 anni le scimmie in Congo. Ha vissuto in tende ed esistito conserve alimentari; una volta al mese, lei sarebbe trek giù per la montagna a dove era la sua jeep e andare su un viaggio di due ore per ripopolare nel villaggio di Kikumba.

Lavoro in Africa, di Dian Fossey

Sull'anno 1967, ha guidato la Fondazione del Karisoke Research Center, che era un piuttosto remoto campo immerso nella foresta pluviale trovata nella provincia di Ruhengeri. Ci sono voluti un bel tutta per lei conoscere i gorilla in questa nuova area, perché mai prima erano stati studiati e hanno visto solo uomini come bracconieri. Non solo ha dovuto contenuto con la posizione remota, ma aveva anche trattare con gli studenti di ricerca che ha lasciato a causa del fatto che non potevano gestire la freddezza estrema e l'oscurità del campo.
Lei era opposta con veemenza al bracconaggio e mentre era un'attività fuorilegge in Ruanda, era una legge che è stata interpretata in modo molto approssimativo. Non solo lavorava per impedire il bracconaggio di gorilla che dovevano essere esportati ai giardini zoologici, ma ha anche curato i feriti e malati primati dovrebbe venire alla sua attenzione. A parte la sua opposizione al bracconaggio, lei era anche contro l'idea di turisti vengono a vedere i primati poiché erano suscettibili delle malattie umane. In questi giorni, la sua fondazione riconosce il turismo responsabile e anche lo promuove come un buon modo per aiutare la conservazione della sua amati gorilla.

Sua autobiografia ed eredità

Dian Fossey fu trovato hacked a morte il dicembre 1985 e sebbene nessuno è stato condannato, il dito punta a bracconieri come i colpevoli. La sua autobiografia Gorilla nella nebbia è però diventato un best seller e fu in seguito trasformato in un film. Sua fondazione vive in e ha anche esteso le operazioni per aiutare gorilla in altri Stati africani.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…