Passa ai contenuti principali

Tempio di Zeus Olimpio, Atene | Enciclopedia di Storia Antica.

Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.

Il Tempio di Zeus Olimpio ad Atene, conosciuto anche come l'Olympieion, è stato costruito nel corso dei secoli a partire nel 174 A.C. e solo infine completato dall'imperatore romano Adriano nel 131 CE. Insolitamente alte colonne e il layout ambizioso fatto tempio uno dei più grandi mai costruite nel mondo antico.
clip_image009
Il Tempio di Zeus Olimpio, Atene
Cenni storici
Trova a sud-est dell'Acropoli di Atene vicino il fiume Ilissos, il tempio sarebbe diventato il più grande della città. Il sito presenta testimonianze di insediamenti del periodo neolitico mentre Pausanias ha sostenuto che l'antico Santuario di Zeus in primo luogo è stato creato presso il sito dalla mitica figura di Deukalion. Le prime testimonianze archeologiche di un tempio nella zona risalgono al VI secolo A.C.. Il tiranno Pisistrato il giovane cominciò a costruire una nuova e molto più grande tempio dorico nel 515 A.C.. I piani sono stati inventati dagli architetti Antistates, Callaeschrus e Antimachides ma lavoro ' no ulteriore rispetto alla base di calcare prima Peisistratos fu deposto e il progetto fu abbandonato.
Adriano, il grande ellenisti, finalmente riuscito a finire uno dei più grandi templi mai antichi.
Lavori di costruzione ripresero nel 174 A.C. sotto Antiochos IV Epifane, re di Siria. Ha impiegato le competenze del romano architetto Cossutius e 163 a.c. le colonne e trabeazione del tempio corinzio ora finalmente sono stati eretti. Purtroppo, ancora una volta il progetto è caduto nel dimenticatoio dopo la morte di Antiochos. Un altro paio di secoli passati prima non meno una figura di Hadrian, durante il suo soggiorno ad Atene tra 124 e 125 CE, ha preso la costruzione di nuovo. Silla aveva effettivamente rubato alcune delle colonne nell'86 A.C. per il riutilizzo nel tempio di Giove di Roma e Augustus aveva dilettato un po' con la ricostruzione del tempio all'inizio 1 ° secolo D.C. ma fu Adriano, il grande ellenisti, che finalmente riuscito a finire uno dei più grandi mai antichi templi in 131 CE.
clip_image010
Tempio di Zeus Olimpio, Atene
Tra 124 e 132 CE una parete di recinto rettangolare fu costruita intorno al tempio, Terme romane sono state aggiunte al sito, e un monumentale arco 18 m di altezza, arco di Adriano, situato all'ingresso della nuova zona Santuario. Anche in 131/2 CE, il Tempio di Zeus Panhellenios è stato costruito a sud del tempio principale e a 150 CE il Tempio di Kronos e Rhea aggiunto nelle vicinanze. Questi edifici sono stati poi racchiuso all'interno del complesso principale il muro di valeriana, una fortificazione costruita tra 256 e 260 CE. Nel 450 CE l'Olympieion Basilica fu costruita lungo il lato settentrionale del muro originale precinct.

Layout & dimensioni

Il tempio è stato dato supplementare grandezza di essere costruito in un open space di 250 x 130 m. Questa zona era racchiuso da un muro basso poros rinforzato con colonne corinzie regolarmente spaziate lungo la faccia interna. Un cancello di propileo in marmo di Hymettan è stata posta nell'angolo nord-ovest del muro. Nel centro di questo rettangolo marmo massiccio tempio di Zeus misurato 110.35 x 43,68 m. Le colonne corinzie sono insolitamente alte a 17,25 m e hanno un diametro di 1,7 m e 20 flauti. Lato lungo ha presentato 20 colonne ciascuno e i lati corti 8 (ditteri octastile). Questi sono stati disposti in doppia fila lungo la lunghezza e tripla fila a ogni lato corto. Così ci erano originariamente 104 colonne. Le colonne sono ricoperte da capitelli corinzi altamente decorativi scolpiti da due massicci blocchi di marmo. All'interno della cella erano giganteschi crisoelefantina (oro e avorio) statue di Zeus e benefattore principale del tempio Adriano, che è stato dato uguale status al grande Dio greco.
clip_image011
Capitello corinzio, Tempio di Zeus, Atene
Il tempio ha subito nei secoli e gran parte del suo materiale è stato riutilizzato in altri edifici affinché oggi solo 15 delle colonne del tempio sono ancora in piedi, 2 nell'angolo sud-ovest e 13 nell'angolo sud-est. Un'altra colonna crollata di recente nel 1852 CE in una tempesta e ora si trova in tutto il sito con la sua colonna batteria pittorescamente sparse lungo una linea perfetta.
Traduzione autorizzata dal sito: Ancient History Encyclopedia sotto licenza Creative Commons.
Storia antica

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…