Passa ai contenuti principali

Noorderlicht: The Ice-bound Ship Hotel | Sorprendente mondo.

Noorderlicht, o aurora boreale in olandese, è una goletta a due alberi che trascorre l'estate che i turisti in giro per la regione artica, in particolare le isole norvegese delle Svalbard, e altri a distanza posti nell'arcipelago alla ricerca per la fauna selvatica. Poi appena prima che arrivi l'inverno, la nave è navigata a Tempelfjorden, un fiordo alle Spitsbergen e ha permesso a congelare nel ghiaccio marino dove diventa un hotel associato a ghiaccio unico. Il Noordelicht SV originariamente si chiamava Fs Kalkgrund IIe fu costruito a Flensburg, in Germania nel 1910, come una goletta a tre alberi. Lei è stata utilizzata come un vaso luce così come una nave di meteo e stazione di pilotaggio. Durante la seconda guerra mondiale, è stata rinominata Flensburg e cominciò a servire la Marina tedesca. Suo albero centrale è stata presa per migliorare la stabilità, ed è stato montato un cannone anti-aereo. La nave si ritirò dal servizio nel 1963, dopo di che ha servito gli scopi differenti, una volta funzionante come ostello di un lavoratore e un'altra volta come un club di vela. Lei è stata comprata dai suoi attuali proprietari nel 1991 e data una completa ri-montaggio, rafforzando il suo arco per affrontare i ghiacci artici. La nave fu ribattezzata Noorderlicht, e da allora lei ha funzionato come una nave da crociera avventura.
noorderlicht-ship-14
Crediti fotografici
Noorderlicht opera fuori Longyearbyen, a Spitsbergen, con viaggi all'interno dell'arcipelago di Svalbard, Isole Lofoten e a posizioni di terraferma, tutto all'interno di regioni polari. La nave dispone di 10 cabine che forniscono alloggio per fino a 20 passeggeri. Due gommoni sono trasportati a bordo che consente l'atterraggio e fauna selvatica opportunità in zone altrimenti inaccessibili.
In autunno, la nave naviga fino Tempelfjorden e attende per settimane per il ghiaccio impostare e fissare la nave nel luogo. Si può prendere un mese di delicate manovre prima la squadra ottiene la nave correttamente bloccata. Una volta che la nave diventa intrappolato e immobili, ospiti inizia versando in. La nave è incorporata nel ghiaccio circa 60km a nord est di Longyearbyen e questo viaggio sopra acque gelate è lungo e può essere pericoloso, e il metodo di trasporto solo è in motoslitta o slitta trainata da cani. Durante il loro soggiorno sulla nave, gli ospiti sono prese su escursioni a terra per vedere pinguini, foche, trichechi, volpi artiche, uccelli e anche gli orsi polari.
noorderlicht-ship-12
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-4
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-6
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-9
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-10
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-11
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-1
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-16
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-2
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-3
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-5
Crediti fotografici
noorderlicht-ship-15
Crediti fotografici
Fonti: Oceanwide spedizione / Wikipedia / custode
Tradotto dal sito Web: Amusing Planet per scopi didattici.
Questa è una traduzione pubblicata a fini didattici e potrebbe contenere errori o essere impreciso.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…