Grande Muraglia della Cina | Enciclopedia di Storia Antica.

Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.

Definizione

clip_image005
La grande muraglia cinese è una fortificazione barriera in Cina del Nord, correndo da ovest a est 13.171 miglia (21.196 km) dal passo Jiayuguan (nell'ovest) ai Monti Hushan nella provincia di Liaoning in Oriente, che termina presso il Golfo di Bohai. Si attraversa undici Province/comuni (o dieci, secondo alcune autorità) e due regioni autonome (Mongolia interna e Ningxia). Costruzione del muro ha cominciato durante la dinastia Qin (221-206 A.C.) sotto il primo imperatore Shi Huangti e continuato per centinaia di anni nel corso di molte dinastie diverse. La grande muraglia al giorno d'oggi è quasi completamente il lavoro della dinastia Ming (1368-1664 CE) che aggiunto i distintivi torri di avvistamento e ampliato la lunghezza e la larghezza del muro. L'ormai famoso monumento nazionale cadde in rovina dopo la dinastia Ming, quando la dinastia Qing (1644-1912 CE) prese il potere e ampliato il bordo del nord della Cina, rendendo obsoleta la parete. Restauro e conservazione sforzi solo sul serio iniziarono nel 1980 CE, e il muro è stato dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1987 CE.

Il muro originale

Durante il periodo conosciuto come il periodo degli Stati combattenti (476-221 A.C.), le diverse regioni della Cina hanno combattuto per controllo del paese durante il crollo della dinastia Zhou orientale (771-226 A.C.). Uno stato è emerso vittorioso da questa lotta: lo stato di Qin, che viene pronunciata 'mento' e dà il suo nome alla Cina. Il generale che ha guidato Qin alla vittoria era principe Ying Zheng che prese il nome di 'Qin Shi Huangti' (primo imperatore) dopo aver conquistato gli altri Stati.
Shi Huangti ordinò la costruzione della grande muraglia per consolidare il suo impero. I sette Stati belligeranti avevano pareti lungo il loro confine per difesa, quale Huangti Shi distrutta dopo che ha preso il potere. Come un segno che tutta la Cina era ora uno, l'imperatore ha decretato che un grande muro sarebbe stato costruito lungo il confine settentrionale di difendere contro i guerrieri del Xiongnu nomade della Mongolia; non ci sarebbe nessun ulteriori pareti segnare i confini tra stati separati in Cina perché non ci sarebbe alcun stati separati. Il muro correva lungo una linea più a nord di quello attuale, quella che allora era il confine tra la Cina e le pianure mongole di marcatura. Il muro è stato costruito da coscritti disposti e detenuti che sono stati inviati Nord sotto guardia da tutta la Cina per lo scopo. Shi Huangti non era un sovrano benevolo ed era più interessato nella sua propria grandezza che il bene del suo popolo. La parete era considerato dal popolo cinese sotto la dinastia Qin come simbolo di orgoglio nazionale o l'unità, ma come un luogo dove le persone sono stati inviati a lavorare per l'imperatore fino alla morte.

Il muro di Dynasty del Ming

La parete presente, cui l'immagine è così ben noto, non è muro di Shi Huangti da c. 221 A.C.. C'è in realtà molto poco del muro originale lasciato oggi. Quando il Dynasty di Qin è caduto nel 206 A.C., il paese diviso nella guerra civile conosciuta come la contesa di Chou-Han, combattuta tra i generali Xiang-Yu di Chou e Liu Bang della dinastia Han, i due leader che erano emerso come il più potente di coloro che avevano contribuito a rovesciare la dinastia Qin. Quando Liu Bang sconfitto Xiang-Yu nel 202 A.C. alla battaglia di Gaixia, divenne il primo imperatore della dinastia Han e il proseguimento della costruzione del muro come un mezzo di difesa. Fu anche il primo imperatore ad utilizzare la parete come un mezzo di controllo del loro commercio lungo le rotte di seta (meglio conosciuta come la via della seta) dall'Europa alla Cina.
clip_image006
Scale di grande muraglia della Cina
Le dinastie seguenti tutti apportato il proprio contributo e le riparazioni alla parete fino alla dinastia Ming (1368-1664 CE) ha avviato un progetto di costruzione massiccia per proteggere il paese dall'invasione dei nomadi della Mongolia, il molto stesso incentivo che aveva svolto un ruolo nella visione originale di Shi Huangti. Questa somiglianza a scopo può spiegare la convinzione che il muro presente date dalla dinastia Qin. Il Ming costruito il muro con oltre 25.000 massicce torri di guardia e che variano in altezza da 16-26 piedi (5-8 metri), 20 piedi attraverso la parte inferiore (6 metri) e 16 piedi attraverso la parte superiore (5 metri).

Il muro di Liaoning

Oltre a creare il muraglione, la dinastia Ming racchiuso anche loro più importante centro agricolo, Provincia di Liaoning, dietro una fortificazione murata, conosciuta come il muro di Liaoning (noto anche come il muro di Liaodong). Questo muro è stato una fonte di polemica tra Cina e Corea del nord dal 2009 CE quando il governo cinese ha sostenuto che avevano solo recentemente scoperto parti della grande muraglia vicino al confine con la Corea del nord dalle montagne Hushan. Corea del Nord ha affermato che la 'grande muraglia recentemente scoperto' in realtà appartiene a loro e non fa parte della grande muraglia della Cina. La sezione di muro in controversia è senza dubbio parte della parete Liaoning. Questo muro in nessun modo può essere confrontato con la grande muraglia e mai è stato costruito per essere. Ed era una semplice barriera difensiva costruita per ostacolare le invasioni di Liaoning da nord, è stato costruito di terra, pietra e quant'altro era disponibile. Fossati sono stati scavati su entrambi i lati della parete ulteriormente ostacolare una forza d'invasione.
Come si è scoperto, il muro di Liaoning e la grande muraglia erano altrettanto inutile a respingere l'invasione. Manciù invasioni da nord iniziarono nel c. 1600 D.C. e continuarono fino al 1644 CE la grande muraglia è stato inaugurato per gli invasori. Cina era ancora in subbuglio in questo momento come una ribellione era stata montata contro la dinastia Ming. Il Ming generale Wu Sangui (1612-1678 CE), che aveva dichiarato lo stesso imperatore, ha aperto la grande muraglia, i Manciù in un affare per cui essi lo avrebbe aiutato a sconfiggere i ribelli. Invece, i Manciù presero il potere, espulso la dinastia Ming e stabilito il Dynasty di Qing (1644-1912 CE). La vittoria dei Manciù sul Ming significava che il confine della Cina era ormai certa distanza a nord della grande muraglia, e poiché non era più di alcuna utilità in difesa, esso è stato trascurato e cadde in rovina fino alla nascita della Repubblica di Cina nel 1912 CE, quando è stato trovato utile nel controllo dell'immigrazione e dell'emigrazione.
Come un segno che tutta la Cina era ora uno, l'imperatore ha decretato che un grande muro sarebbe stato costruito lungo il confine settentrionale.

Conservazione di giorno moderno e la fallacia di luna

Ci erano sforzi nel corso degli anni per mantenere la struttura, ma nessun sforzo concertato esisteva fino a quando di recente nel 1980 CE quando la parete è stata effettuata una priorità del governo cinese come attrazione turistica e fonte di reddito. Non e ' stato designato dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità fino al 1987 CE, ma anche con tale denominazione è lentamente sgretolando il muro. Oggi, secondo gli storici e conservazionisti che monitorare il sito, ci sono solo circa 600 miglia (372 km) della parete sinistra in condizioni stabili.
Ci sono molte idee sbagliate moderne riguardante la grande muraglia cinese. Il più noto e più spesso ripetuto è che è la struttura solo umano-fatte sulla terra che può essere visto dallo spazio; Questo non è vero. L'origine di questa affermazione è il saggista inglese Sir Henry Norman, che scrisse nel 1895 che il muro era "l'unica opera di mani umane sul globo visibile dalla luna." La sua osservazione era basata sul fatto che la gente sulla terra poteva vedere canali e crateri sulla luna, e così qualcuno sulla luna sarebbe in grado di vedere qualcosa di piu ' lunga e massiccia come la grande muraglia sulla terra. Molte persone sembrano credere che la rivendicazione che della parete può essere visto dalla luna è basata su resoconti di prima mano degli astronauti o il lavoro di scienziati e astronomi, ma è in realtà la creazione di un uomo che ha scritto quando non era ancora possibile viaggiare nello spazio. Gli studiosi moderni e gli scienziati, come pure coloro che hanno viaggiato verso la luna, hanno smascherato questa affermazione più volte.
Altre fallacie riguardanti il muro sono che era una delle sette meraviglie del mondo antico, che risale dalla dinastia Qin nel 221 A.C., e che è stato costruito come un simbolo di orgoglio nazionale. Le ultime due attestazioni, come visto sopra, sono chiaramente false, come è il primo; le sette meraviglie del mondo antico erano tutti situate nella regione del Mediterraneo della Grecia, Egitto e Turchia. La grande muraglia è, tuttavia, tra quelli scelti come una delle sette meraviglie del mondo moderno dalla New 7 Wonders Foundation nel 2007 CE. La grande muraglia è visitata da oltre 4 milioni di persone all'anno, e anche se non può essere visto dalla luna, è tra le strutture umano-fatte più riconoscibili nel mondo.
Traduzione autorizzata dal sito: Ancient History Encyclopedia sotto licenza Creative Commons.
Storia antica