Definizione di: Università | Concetto, significato e che cosa è: Università


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Dal latino universĭtas, l'Università è un'istituzione di istruzione superiore formata da diverse facoltà e rilasciato diversi diplomi accademici. Queste istituzioni possono includere, oltre le facoltà, il numero di dipartimenti, ordini, centri di ricerca e altre entità.
Il concetto può designare sia l'istituzione e l'edificio o gruppo di edifici dedicati alle sedie. Ad esempio: «Dopo il liceo, voglio andare all'Università a studiare medicina», «L'Università pubblica è il più prestigioso del paese», "non potevo andare all'Università a causa dello sciopero dei trasporti.
Le caratteristiche delle università dipendono da ogni paese e il periodo storico in questione. Secondo gli storici, la più antica università è la scuola che è stata creata in Cina durante il periodo Yu (2257 BC BC - BC 2208). Più simile alle Università attuale, possiamo menzionare le scuole di Edessa e Nisibis-persiano, sviluppato tra il 4 ° secolo e la fine del v secolo.
Il concetto dell'Università moderna è associato al pensiero di scoperte empiriche e scientifiche dopo la rivoluzione industriale iniziata nel XVIII secolo.
Lo sviluppo di Internet ci porta a pensare un'evoluzione delle università, dove la formazione faccia a faccia nel corso di fisica può essere complemento o anche essere sostituito da corsi in remoto. Tramite videoconferenza, chat, e-mail e altre applicazioni tecnologiche, l'Università è in grado di eseguire la scansione. Ciò ridurrebbe le limitazioni fisiche (ad esempio distanza geografica) relativo all'accesso alla formazione universitaria.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.