Definizione di: Tasso di occupazione | Concetto, significato e che cosa è: Tasso di occupazione


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Un tasso è un coefficiente che esprime il rapporto tra due quantità. Occupazione, d'altra parte, è un'occupazione, professione o un ufficio pagato.
Significa la ragione tra popolazione attiva e il tasso di occupazione della popolazione economicamente attiva (che è in condizioni da parte del mercato del lavoro). L'indice più comune, tuttavia, è il tasso di disoccupazione (la quantità di disoccupati per la popolazione economicamente attiva).
In altre parole, il tasso di occupazione per indicare la percentuale di lavoratori effettivamente impiegati. Ad esempio: se l'occupazione di un tasso di paese è 84%, ciò significa che su 100 persone-economicamente attivi, ci sono 84 che hanno un lavoro. Le altre 16 persone, d'altra parte, o che non hanno nessuna occupazione, o sono fuori lavoro. il tasso di disoccupazione nel paese è del 16%.
Queste statistiche non sono mai precisione. Un soggetto può essere una parte della popolazione economicamente attiva e non hanno lavoro perché che lui ha fatto ricerche non o solo perché non interessa farlo lavorare. Questo individuo sarà considerato un disoccupato anche se potrebbero esserci sufficiente offerta di manodopera in modo che è parte del mercato.
Inoltre, il tasso di occupazione può essere associato con il concetto di piena occupazione, un concetto economico che presuppone che tutte le persone desiderano lavorare di età produttiva ha un lavoro. Tuttavia, la domanda di lavoro è uguale all'offerta, che si verifica su un tasso di occupazione del 100% e un tasso di disoccupazione pari a 0.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.