Definizione di: Stress | Concetto, significato e che cosa è: Stress


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Il concetto di stress proviene il termine inglese di stress, appunto. È la tensione causata dallo schiacciante situazioni che generano reazioni psicosomatiche o disturbi psicologici.
Lo stress è una tensione fisica o psicologica fuori dall'ordinario, che provoca un'ansia di stato sull'organizzazione. Questo è il fisiologo e medico Viennese Hans Selye (1907-1982) che è all'origine di questo nome, ex direttore dell'Istituto di medicina e chirurgia sperimentale della Université de Montréal. La sua ricerca "Stress: uno studio sull'ansia", dopo aver lanciato le basi per lo sviluppo del concetto, venne pubblicato nel 1950.
Tra i trigger di stress, noto come fattori di stress, ci sono invece di menzionare alcuna stimolazione sia esterne che interne, che direttamente o indirettamente promuove la destabilizzazione sull'equilibrio dinamico del corpo (omeostasi).
Tra i fattori di sforzo, conserveremo le situazioni che richiedono di elaborare le informazioni sul tempo, percezioni di minaccia, stimoli dall'ambiente per essere nocivo, alterazione delle funzioni fisiologiche (ad esempio malattie o dipendenze), isolamento, la pressione collettiva e frustrazione.
Per quanto riguarda i sintomi generali di stress, quelli sono abbastanza: lo stato di ansia / ansia, senso di oppressione e di apparente ipossia, rigidità muscolare, dilatato le pupille, incapacità di gestire il sonno (insonnia), mancanza di concentrazione, irritabilità e perdita di capacità per la socialità.
Infine, ricordiamo che gli specialisti hanno elencato diverse caratteristiche della personalità di resistere a stress, come la sensazione di auto-efficacia, forza, ottimismo e il senso di coerenza.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.