Definizione di: Stile | Concetto, significato e che cosa è: Stile


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Il concetto di stile ha provenuto da stilus di parola di latino che, a sua volta, deriva dalla lingua greca. La parola paura essere utilizzato in molti settori; ad esempio, significa che il disegno, la forma o l'aspetto di qualcosa. Serve anche per riferirsi al gusto, eleganza o la distinzione di una persona o cosa ("Jean ha uno stile informale a credere come si veste»).
Nel campo dell'arte, lo stile è ogni movimento artistico (ad esempio, lo stile barocco) con caratteristiche che unificare o distinguono un'opera artistica di un altro e un autore di un altro.
In musica, uno stile è il carattere di che un musicista dà alle sue opere. Quando uno stile si diffonde in diverse opere e molti artisti, diventa un genere.
Nel mondo della moda, lo stile è il mezzo di espressione prevalente in un dato tempo (o stagione). Così, il concetto ha un legame con quella tendenza.
Linguistica comprende una disciplina conosciuta come stilistica, che è responsabile per lo studio dell'artistico o estetico dell'uso della lingua in opere letterarie e linguaggio comune nelle sue forme individuali e collettive.
Lo stile di Word viene anche utilizzato in informatica: stile fogli CSS (di inglese fogli di stile o CSS) è un linguaggio formale utilizzato per definire la presentazione di un documento strutturato scritto in HTML o XML (e per estensione in XHTML). 
Infine, ricordiamo che la Fiat Stilo (stilo vuole dire 'stile' in italiano) è un'autovettura prodotta dall'automobile italiana Fiat, produttore in circolazione dal marzo 2015.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.