Definizione di: Semiotica | Concetto, significato e che cosa è: Semiotica


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Semiotica è la teoria generale dei segni. Questa scienza è interessata allo studio dei segni nella vita sociale, a immagine di semiologia. Questi due concetti sono considerati sinonimi dal dizionario Larousse online, anche se gli esperti stabilire alcune differenze.
Alcuni trovano che semiotica comprende tutte le altre scienze dedicata allo studio segni in alcune aree della conoscenza. Semiotica, in questo senso, appare come una scienza del funzionamento del pensiero, per spiegare come gli esseri umani interpretano l'entourage (ambiente), crea conoscenza e condivisione.
Altri specialisti designano semiologia come la scienza che studia i relativi all'analisi dei segni in generale, anche linguistica (associato con la semantica e la scrittura) come semiotica (segni umani e quelli di natura).
Lingua dei segni significa che l'associazione più importante nella comunicazione umana. È formato da un significante (l'immagine del suono) e un significato (un'idea che uno ha in mente per quanto riguarda una parola qualsiasi). Charles Peirce (1839-1914), il segno è un'entità composta dal significante (supporto hardware), il significato (immagine mentale) e il referente (l'oggetto reale o immaginario a cui fa riferimento il segno).
L'arbitrarietà, mutevolezza, immutabilità e linearità sono le caratteristiche essenziali del segno linguistico.
Quindi, nel contesto della medicina, semiotica è che l'area dedicata al trattamento (sintomi) segni di malattie poiché la diagnosi e la prognosi.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.