Definizione di: Salute riproduttiva | Concetto, significato e che cosa è: Salute riproduttiva


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Salute riproduttiva è riconosciuta come un diritto nella maggior parte dei paesi del mondo. Per il mondo organizzazione della sanità (OMS), la salute riproduttiva è la condizione di benessere fisico, mentale e sociale relativo al sistema riproduttivo.
Tuttavia, salute riproduttiva incoraggia le persone a godere di una sessualità sana, felice e sicuro e avere la scelta di decidere se e quando lo desiderano di avere figli e con quale frequenza. In questo senso, è un diritto che appartiene agli uomini e donne per conoscere il funzionamento del proprio corpo e metodi contraccettivi a loro disposizione.
Tuttavia, salute riproduttiva ha molti servizi e tecniche, tra cui formazione e quelli legati alla sessualmente trasmissibili.
Diverse statistiche indicano che le gravidanze indesiderate rappresentano 50% del totale, una cifra che pone l'accento sull'esistenza degli aborti ad alto rischio e malattie veneree di qualsiasi tipo. Si stima che 600.000 donne muoiono ogni anno a causa di complicanze ostetriche, che non dovrebbero verificarsi in paesi con programmi di salute riproduttiva appropriato.
Salute riproduttiva comprende anche la diagnosi precoce delle malattie ginecologiche, utilizzando esami quali la palpazione del seno e Pap test.
Alcuni gruppi estremisti legati al fondamentalismo religioso, considera che la salute riproduttiva è all'origine dell'omicidio di bambini, nella misura in cui essi sono contro i metodi di contraccezione e aborto in qualsiasi circostanza. Hanno trovato che la salute riproduttiva è una violazione dei diritti umani. Tuttavia, la scienza assicura che la salute riproduttiva permette una vita migliore anche per i genitori per quanto riguarda i bambini.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.