Definizione di: Ray | Concetto, significato e che cosa è: Ray


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Ray è un concetto geometrico che si riferisce a ciascuna delle due parti dove la destra è divisa da uno qualsiasi dei suoi punti. È importante chiarire che il termine corretto è metà-destra (con un trattino) e non non demidroite.
Tuttavia, il raggio è la parte di una linea che è formata da tutti i punti che si trovano su un lato di un punto fisso: questo significa che XLine ha un primo punto (origine), ma si estende all'infinito. La destra, non ha d'altra parte, nessun punto iniziale o finale.
In altre parole, il diritto è una successione infinita di punti. Il raggio ha un punto di origine da cui seguire costantemente i punti. Il segmento, a sua volta, dipende l'intersezione dell'insieme dei due punti di integrazione (c'è un inizio e una fine).
L'indicazione di linea chiusa non è più sbagliato, poiché include il punto di origine a meno che non si estende all'infinito, l'immagine del raggio.
Per quanto riguarda la corrispondenza biunivoca tra un diritto e reale, possiamo dire che numeri reali positivi corrispondono a uno della superficie, mentre i numeri reali negativi corrispondono a altro. Zero, per parte sua, è il bordo (origine) dei due raggi.
Per capire quali XLine, semplicemente immaginare una regola che inizia con la cifra 0 e si estende in un ordine naturale all'infinito (0, 1, 2, 3, 4, 5, ecc.).
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.