Definizione di: Pronomi possessivi | Concetto, significato e che cosa è: Pronomi possessivi


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.
I pronomi sono una classe di parole che non ha nessun referente fisso perché sua determinazione è fatta dal rapporto con altre parole che sono già stati menzionati.
Il gruppo dei pronomi personali (che esprimono diverse categorie grammaticale, sono privi di contenuto lessicale e spesso si riferiscono a persone, animali o cose), è opportuno menzionare i pronomi possessivi.
Questi pronomi variano a seconda della persona grammaticale e compaiono con nomi per identificare il proprietario. Il pronome possessivo rende la proprietà esplicita, vicinanza o il rapporto tra una persona grammaticale e un elemento grammatica.
"Il desiderio", "miniera", "nostro" e "suo" sono alcuni esempi di pronomi possessivi. "Questo libro è tuo" è una frase che utilizza il pronome possessivo 'tuo' per fare riferimento alla proprietà di un 'libro'. Il commento è diretto al proprietario del "libro". In caso contrario, la frase è costruire in modo diverso ("questo libro è tuo").
Se il libro apparterrebbe al trasmettitore, il termine corretto sarebbe "questo libro è mio" perché il pronome personale 'mio' indica che la proprietà del libro appartiene a quello che dice.
"John rende quello che è per lui", "giocatori più costosi del paese sono i nostri" e "Questa macchina è tua?" sono altre espressioni con pronomi possessivi.
È necessario sottolineare che i pronomi sono molto simili per gli aggettivi possessivi, tranne che i pronomi possessivi agire in modo indipendente e non richiede necessariamente la presenza stretta del nome che si completa.