Definizione di: Produttività | Concetto, significato e che cosa è: Produttività


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

La produttività è la qualità di ciò che è produttivo. Si tratta, secondo il dizionario Larousse online, capacità di produzione ottenuta per unità di fattore della produzione o della massa di sostanza vivente prodotta in un dato momento su una superficie di terra o acqua, per esempio.
In economia, la produttività è il rapporto tra ciò che viene prodotto e i mezzi impiegati (manodopera, materiali, energia, ecc.). Detto questo, è associato con efficienza e tempi: la produttività del sistema è ancora maggiore rispetto al numero di ore o giorni (tempo) necessari per ottenere il risultato atteso è basso.
Attraverso la produttività, è possibile valutare la capacità di un sistema per sviluppare prodotti e il tipo di risorse utilizzate. Una maggiore produttività è maggiore redditività per l'impresa. Così, qualità gestione mira a garantire l'azienda può aumentare la produttività.
Nel complesso la produttività è un concetto utilizzato da grandi aziende per migliorare la produttività attraverso lo studio dei loro determinanti e gli elementi sono coinvolti. In questo senso, le nuove tecnologie, l'organizzazione del lavoro e del personale, lo studio dei cicli e la distribuzione sono parte dell'analisi.
La produttività del lavoro, d'altra parte, è quello di aumentare o ridurre le prestazioni, soprattutto per quanto riguarda le variazioni del lavoro, capitale, tecnico o qualsiasi altro fattore.
Infine, la produttività complessiva dei fattori riguarda le prestazioni del processo economico misurato in unità fisiche o monetaria dal rapporto tra i dipendenti e i prodotti ottenuti.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.