Definizione di: Piano di sviluppo nazionale | Concetto, significato e che cosa è: Piano di sviluppo nazionale


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Un piano di sviluppo è uno strumento di gestione che mira a promuovere lo sviluppo sociale in un dato territorio. Per fare questo, egli pone le basi per soddisfare i bisogni della popolazione e migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini.
Non dimentichiamo che il concetto di sviluppo ha per tutto ciò che può aumentare, migliorare o aggiungere qualcosa, sia esso fisico o intellettuale. Quando il termine viene applicato a una comunità umana, essa riguarda quindi il progresso economico, cultura, sociale o politico.
Per quello che è il concetto del piano, c'è un percorso sistematico che è stato progettato prima di implementare qualsiasi tipo di azione, in modo che sia in grado di raggiungere i propri obiettivi. Un piano è anche utilizzato per guide/guida.
Tutto questo ci permette di capire che un piano di sviluppo nazionale è lo strumento che stabilisce la procedura da seguire per aiutare un paese a crescere socialmente. Si tratta di un progetto disegnato da autorità statali, e destinata a delineare delle sue politiche e strategie.
In generale, il piano di sviluppo nazionale ha una durata di più di un anno, permettendo al governo interessato di avere tempo sufficiente attuare le misure che ritiene necessarie per lo sviluppo sociale.
Un piano di sviluppo mira a fornire soluzioni che può essere mantenuta a lungo termine e che siano sostenibili, la popolazione in ordine arriva a mantenere a causa proprio senza la necessità di assistenza sociale. Il motivo per cui i piani di sviluppo nazionali cercano di incoraggiare l'autosufficienza di persone.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.