Definizione di: Parere | Concetto, significato e che cosa è: Parere


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Da opinĭo il latino, il parere è che una sentenza fatta su qualcosa di discutibile. Il parere è anche il parere relativo a qualcosa o qualcuno. Ad esempio: 'Ho una buona opinione di quel giocatore che considero eccellente', 'Hélène ha parere sfavorevole dei miei amici', ' Emmanuel mi ha dato il suo parere sul problema e trovo che ha ragione.
Significa che l'opinione pubblica generale stima e tutte le idee di un gruppo sociale (la popolazione, per esempio) su un particolare argomento. L'opinione pubblica è astratta, poiché può essere raccolto da indagini o un lavoro simile. Mezzi di comunicazione sono quelle che contribuiscono di vantaggio per l'emissione di opinione pubblica nella misura in cui loro trattamento alla notizia si concentra proprio sul pensiero della società: «il Presidente ha ignorato l'opinione pubblica», ' opinione pubblica esige risposte relative ai problemi di insicurezza. "
Alla filosofia, il parere è una proposta dove c'è piena fiducia sulla verità della conoscenza. Altrimenti detto, parere ammette la possibilità di essere errori perché non ci è prova piena. In questo senso, sarebbe un'asserzione con alcuna prova della verità da una certezza.
Parere, qualunque esso sia, è sempre associato a giudizi soggettivi. La frase "Questa macchina ha quattro ruote" non è un'opinione poiché esso verificabili. Basta guardare il veicolo in questione e che questo è vero. D'altra parte, una frase del tipo "questa vettura è il meglio che può essere trovato sul mercato al momento" è un parere in quanto dipende la soggettività della persona che l'ha rilasciata.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.