Definizione di: Organigramma | Concetto, significato e che cosa è: Organigramma


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Un diagramma di flusso è un diagramma dell'organizzazione di una società, entità o attività. Questo termine è usato anche per riferirsi alla rappresentazione grafica delle operazioni che si svolgono all'interno di un processo industriale o computer.
Un organigramma per analizzare la struttura dell'organizzazione rappresentata ed è progettato per informare, nella misura in cui porta dati e informazioni sulle caratteristiche generali dell'organizzazione.
Organigrammi possono includere i nomi delle persone che gestiscono ogni reparto o divisione dell'entità, per esplicita relazioni gerarchiche e competenze in vigore.
Così, diagrammi di flusso sono intesi per rappresentare sotto forma di un grafico o uno schema livelli di gerarchia e il rapporto tra ciascuno di essi. Lo scopo è non per descrivere in dettaglio, ma piuttosto di fornire informazioni in modo che sia facile da capire e semplice da usare.
Si possono citare tre tipi di struttura organizzativa. Organigrammi generali sono coloro che portano una visione dell'organizzazione, perché presentano solo le informazioni più importanti. Grafici analitici, al contrario, mostrano che dati più dettagliati e più sono. Quindi, ulteriori grafici sono un complemento ai grafici analitici.
È importante ricordare che qualsiasi organigramma non può essere né fisso né immutabile. In altre parole, un grafico è una sorta di ritratto della struttura di un'organizzazione in un determinato momento. Nel corso del tempo, l'intera struttura e relazioni esistenti si evolvono. Queste modifiche devono essere riempite con aggiornamenti aggiornamento dell'organigramma o, anche, con la progettazione e lo sviluppo di un grafico completamente nuovo, lasciando il precedente inefficaci.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.