Definizione di: Oligopolio | Concetto, significato e che cosa è: Oligopolio


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Quando un mercato è dominato da un piccolo numero di fornitori di produttori/venditori (oligopolistes), ha detto che c'è un oligopolio. Questa parola è di origine greca ed è formata da due concetti: trace ("pochi") e polio ("venditore"). Detto questo, oligopolio significa precisamente "pochi venditori o pochi venditori."
Perché ci sono pochi partecipanti in questo tipo di mercato, ogni oligopoliste è a conoscenza delle azioni degli altri. Tuttavia, le decisioni di uno di loro necessariamente eseguito il commit le decisioni altrui. Il oligopolistes di approfittare della loro posizione privilegiata per impostare i prezzi più elevati, producendo meno. Questo tipo di imprese lavoro insieme per mantenere questo potere e di evitare la concorrenza.
Il funzionamento di un oligopolio si spiega con i metodi della teoria dei giochi. Relative alle funzioni dei costi delle imprese interessate, ciascuno di essi offre i suoi prodotti ad un certo prezzo e una quantità specifica. Gli acquirenti, li, determinare qual è la quantità effettivamente applicata per ciascuna società, dando un certo livello di benefici ai produttori/fornitori.
Produttori/fornitori potrebbe inoltre tentare di differenziare i loro prodotti rispetto ad altre società, così i consumatori sceglie e si desidera acquistare.
Dopo la teoria dei giochi, ciascun produttore dipendono da decisioni, anche le decisioni della concorrenza. Questo di solito è rappresentato da una curva di reazione (o risposta migliore). Nel caso ipotetico dove tutte le curve di risposta di affari ha attraversate in uno punto (intersezione), tutti questi risultato di decisioni ha detto quindi l'equilibrio del gioco.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.