Definizione di: Introduzione | Concetto, significato e che cosa è: Introduzione


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.
Dal latino introductĭo, l'introduzione è l'azione e l'effetto di introdurre o di inserire (entrare in un luogo, mettere o inserire una cosa in un altro, guidare una persona all'interno di un luogo). Il concetto può essere utilizzato per riferirsi alla preparazione che è fatto per raggiungere un certo scopo.
Esempi: "dopo un'introduzione di dieci minuti, il Presidente ha cominciato a parlare del tema principale dell'incontro», «Non voglio introduzioni, vai direttamente a ciò che interessa», «l'insegnante ha dato una breve introduzione e poi ci ha spiegato la lezione del giorno»
L'introduzione è anche il preambolo di una pubblicazione: "il romanziere dice nell'introduzione al suo libro che egli è ispirato da eventi reali", "lo scienziato russo ha affermato nell'introduzione al suo lavoro che egli non mancare di rispetto a quella sorta nella sua ricerca.
Introduzione caratteristiche dipendono il tipo e il formato del lavoro. Nel suo saggio, l'introduzione è la sezione di apertura in cui l'autore spiega gli obiettivi del contenuto incluso nel suo testo. L'introduzione è seguita dal corpo (con lo sviluppo dell'argomento) e conclusioni.
L'introduzione può includere spiegazioni sull'argomento del testo e una recensione su argomenti legati al tema centrale.
Nel campo della musica, l'introduzione è la prima parte di un lavoro strumentale. Normalmente, è una parte breve, breve: ' il compositore incluso un'introduzione con violini e arpe prima l'assolo di pianoforte ".