Definizione di: Insurgent | Concetto, significato e che cosa è: Insurgent


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Insurgent è un aggettivo che significa che la persona che è insorto o terminata per la causa. Il termine è spesso usato come sinonimo di ribelle per riferirsi a qualcuno che è contro l'autorità. Esempi: "insorti sequestrato un villaggio nel mezzo della giungla per chiedere la nazionalizzazione della terra ',"un gruppo di insorti presunta responsabilità dell'attacco della filiale della banca","Subcomandante Marcos è insurgent più famoso di questi ultimi decenni".
Il insurgent può opporsi all'ordine del giorno redatto in modi diversi. Il modo più sottile o più leggero può essere disobbedienza civile (non pagano le tasse, non votare anche se è richiesto, ecc.) mentre la più radicale modo può comprendere l'assunzione delle armi e tenta di distruggere il governo o forza di organizzazione sociale.
Possiamo dire che il insurgent è chiunque sia coinvolto in ribellioni. In generale, l'insurrezione è un crimine perché, per contrastare l'autorità rende il insurgent si oppone anche la legge. Tuttavia, è importante notare che c'è una ribellione o un diritto di resistenza, riconosciuto come un potere che le persone hanno nei confronti di governi illegittimi.
Quando un paese invaso un territorio straniero, la popolazione locale spesso diventa l'insurrezione. Le possibili giustificazioni dell'invasione e della resistenza sono discutibili. Se del caso, alcuni considerano che tale invasione straniera può essere giustificata per rovesciare un governo tirannico. Di conseguenza, l'insurrezione alla fine essere associato con la difesa dell'autorità illegittima. In altri casi, l'insurrezione viene visualizzato come solo ribellione del popolo invaso.
Tradotto per scopi didattici
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e possa essere imprecise e inesatte.