Definizione di: Idiosincrasia | Concetto, significato e che cosa è: Idiosincrasia


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Idiosincrasie, che deriva da una parola greca che significa "particolare temperamento", è un termine associato con il carattere e le caratteristiche di un individuo o una comunità.
Anche se è un identificatori di oggetto, l'idiosincrasia contiene domande che sono considerate dal punto di vista soggettivo. Circa la peculiarità di un gruppo sociale, può presentare allo stereotipo, perché le persone non sono tutte le stesse caratteristiche. È quindi le caratteristiche comuni condivise da un gran numero di membri in una comunità.
Ad esempio: le idiosincrasie dei francesi include la loro abitudine di mangiare croissant per la colazione, fare scherzi il 1 ° aprile, ("poisson d'Avril"), dal fine settimana in campagna a scappare dalle grandi città, per andare a sciare durante le vacanze invernali, giocare al terzo (ippica) e baciarsi con tre baci sulla guancia (tranne nel caso degli uomini).
Non può significare che tutti i francesi mangiano cornetti a colazione. È solo una caratteristica culturale ma che non è esclusivo a loro. In altre parole, un francese che non ama tutti i croissant non è molto "meno francese ' che mangia diversi al giorno.
Inoltre, esso y di persone che si baciano con due o quattro baci sulla guancia (a seconda della regione), anche se non è davvero l'idiosincrasia del paese.
L'idiosincrasia è evidente dal comportamento sociale delle persone, i loro gusti e le loro prestazioni professionali. Si dice, ad esempio, che i popoli latini tendono ad essere più caldo e più amichevole di comunità germanica o anglosassone. Questa peculiarità dell'idiosincrasia è piuttosto notata da persone che viaggiano ovunque nel mondo, e che sono quindi in grado di confrontare le relazioni sociali che sono stabilite in ciascun paese.

Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.