Definizione di: Guerra | Concetto, significato e che cosa è: Guerra


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Il concetto di guerra è correlato ai termini come combattimento, battaglia, lotta, lotta o confronto. In generale, tutti questi concetti sono intercambiabili e sinonimo, anche se ognuno di loro ha un uso specifico più appropriato. Ad esempio, è corretto parlare di una "lotta tra due pugili" e non una "guerra tra due pugili".
Nel suo senso comune la maggior parte, la lotta armata o conflitto armato tra due o più nazioni o campi, significa che la guerra. Questa è la ripartizione di uno stato di pace che dà origine ad un confronto con qualsiasi tipo di armi e che ha provocato numerose vittime fatali.
La guerra può essere classificata in diversi modi a seconda delle sue caratteristiche. Una guerra preventiva è uno che è innescato da una nazione con l'argomento che un altro paese si prepara ad attaccarlo. Questo tipo di iniziativa è stata proposta dall'ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush in Iraq.
Una guerra civile è quella che coinvolge i residenti di un paese qualsiasi persone. In questi casi, non c'è nessuna interferenza diretta da altri paesi. Ad esempio: il confronto tra i tifosi, l'esercito e i paramilitari in Colombia.
La guerra Santa è uno che è promosso da motivi religiosi. Al giorno d'oggi, alcuni gruppi musulmani sono all'origine delle azioni violente in questo contesto.
Poi ci sono la guerra sporca, sia per azioni di fuori ogni legale o dichiarato. Esempio sta combattendo, i sostenitori dell'Argentina (guerriglia) nel 1970.
Infine, conserveremo che la guerra di termine è anche usata per riferirsi a qualsiasi combattimento o qualsiasi opposizione al senso morale e psicologico. C'è anche il concetto di guerra fredda, quando almeno due nazioni stanno cercando di minare il regime politico nemico di influenza economica, la propaganda e lo spionaggio, ma senza violenza diretta.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.