Definizione di: Fede | Concetto, significato e che cosa è: Fede


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
La fede di parola deriva dal termine latino fides e per designare tutte le convinzioni di qualcuno o di un gruppo. Questa parola si intende anche la fiducia o la buona impressione che ci sia qualcuno (ad esempio: "Io ho fede che conseguiremo la vittoria").
La parola fede, inoltre, riguarda le parole «certificate», o qualsiasi documento debitamente certificato e firmato che attesta la verità di ciò che è scritto ("fede del contratto stipulato solo"), in altre parole, il contratto in questione è l'unico uno (documento) per rendere la legge.
Tra i fattori coinvolti nella fede, saremo sottolineiamo il motivo, moralità ed emozioni. Forza razionale appare quando la fede nasce da una premessa di prova delle associazioni passate. La forza morale, d'altra parte, è coinvolto nella fede che appare a causa della paura di essere puniti o il desiderio di ottenere una ricompensa promessa. Infine, la forza emotiva si riferisce alla fede che è all'origine di un voto e che porta alla stima di sé e la dignità di una persona.
In generale, la fede è la base delle religioni dove i credenti presentare loro fiducia su qualsiasi insieme di presupposti che sono dato a loro.
Il concetto di fede può essere utilizzato in coppie di parole: la buona fede significa correttezza, onorabilità e comportamento onesto; malafede, d'altra parte, ha a che fare con la cattiveria e la falsità. Quindi, per la religione, la professione di fede è il nome dato al rinnovamento delle promesse del battesimo che i bambini cattolici sono intorno all'età di 12. In qualche modo, corrisponde alla seconda comunione.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.