Definizione di: Fallimento | Concetto, significato e che cosa è: Fallimento


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Il fallimento di termine è associato con il tentativo fallito di parola, che ha a che fare con frustrazione (quando non è possibile raggiungere o ottenere quello che volevi) e in un caso il risultato opposto.
Pertanto, un errore è un errore, qualcosa che noi tasso, una sconfitta, il risultato negativo di un business, la mancanza di successo o anche un fiasco, secondo il tesoro della lingua francese computerizzata. Inoltre, il concetto permette di alludere alla caduta, rovina o il fallimento di qualcosa (un'azienda, ad esempio), o qualcosa che precipita (un progetto o un sogno, per esempio).
Nella società odierna, l'incitamento permanente della concorrenza è che il fallimento è considerata come uno stigma. "Vincitori" sono elogiati e idolatrati mentre "perdenti" non sono visti e costretti a pagare hanno fallito.
Per gli psicologi, i media, la scuola e la famiglia dovrebbe insegnare alla gente ad assumere loro sconfitte e digerire qualsiasi guasto senza drammatizzare. In caso contrario, fail può rimettere in discussione la capacità di reazione e perturbare il benessere personale.
Il rifiuto sociale di fronte a guasto fa innescare una sorta di meccanismo difensivo in persone che in seguito non lo ammettono loro errori né loro limiti personali. È di sbagliare e di non ritenere responsabile per le disabilità di umano.
Vale la pena ricordare che gli esperti considerano che il fallimento è un approccio inevitabile e sacro per poter andare avanti nella vita, nella misura in cui gli errori e il fallimento può imparare.
Perché la sensazione di fallimento tende a verificarsi agli obiettivi irraggiungibili, psicologi consiglia di stabilire sfide coerente e realistiche per evitare frustrazione e non è necessario sperimentare troppo stressante faccia i vincoli e le difficoltà.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.