Definizione di: Enamourement | Concetto, significato e che cosa è: Enamourement


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Anche se molto raro e piuttosto letteraria, enamourement si intende l'azione e l'effetto di caduta/diventare o fare l'amore. Anche se è difficile definire concetti, il verbo innamorare è, secondo il lingua francese tesoro computerizzato, allevare su qualcuno la fiamma e la passione dell'amore, caduta / ignite amore per qualcuno ed essere amorevole.
Il enamourement è uno stato emotivo che corrisponde alla felicità e alla soddisfazione di aver incontrato una persona che è in grado di comprendere e condividere la sua vita con noi. Per biochimica, è un processo che inizia a livello della corteccia cerebrale e quindi restituito al sistema endocrino per poi trasformare in un risposte fisiologiche.
Questo processo contiene l'azione di diversi elementi. Facendo la conoscenza di qualcuno che si sente l'attrazione, gli esseri umani sentono tutta una serie di cambiamenti chimici e psicologici. Quando la persona fa meccanismi di innesco della seduzione, combina il suo istinto animale (inconsapevole) di stratega proprie capacità della nostra specie.
D'altra parte, amore (soprattutto all'inizio) fornisce principalmente chimica. Feniletilammina provoca la secrezione di dopamina o noradrenalina, che genera un effetto di euforia naturale quando la persona è con la sua amante/amante.
Per quanto riguarda la genetica, gli esseri umani e animali hanno in comune l'istinto della procreazione. Tuttavia, l'homos sapiens può avere rapporti sessuali per testare il loro amore o per soddisfare i loro impulsi sessuali, vale a dire, non necessariamente di procreare.
È necessario distinguere tra il enamourement (attrazione e passione) di amore (un sentimento dove la persona ha bisogno di altro ed essere con esso). Il vero amore è basato sulla realtà, va oltre il concetto di uomo o donna ideale (e) e ha una proiezione stabile e a lungo termine.

Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.