Definizione di: Egocentrismo | Concetto, significato e che cosa è: Egocentrismo


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
Psicologia dice che l'ego è l'istanza psichica che consente che un soggetto è cosciente della propria identità e riconoscere come 'me'. L'ego agisce per intenderci, tra desideri e morale "super me" garantisce che l'individuo non riesce a soddisfare le sue esigenze in contesti sociali.
Significa amore eccessivo che qualcuno prova per se stessa e l'egoismo che lo porta a rispondere che i suoi interessi, senza interesse per il benessere degli altri. L'egoismo è l'opposto dell'altruismo.
Egocentrismo, un termine usato per descrivere il fatto di concentrarsi sull'ego (vale a dire, il ' me'), è la personalità propria esaltazione esagerata. L'egocentrico fatto personalità al centro dell'attenzione.
Gli psicologi insistono che egocentrismo è credere che le opinioni e gli interessi sono più importanti i pensieri degli altri. Da questi esperti, l'egocentrico sostiene di essere l'unico che ha un valore.
Psicologo sperimentale Svizzera Jean Piaget (1896-1980) ha detto che tutti i bambini sono egocentrici perché loro abilità mentali non permettono loro di capire che gli altri può avere, troppo, criteri e diversi da quelli di altre credenze. Tuttavia, altri specialisti non attribuiscono quasi nessuna importanza ai suoi studi.
Per dare un esempio di egocentrismo, ricordiamo quella in cui un giornalista fa domande su una partita a un giocatore di gioco del calcio e che quest'ultimo fa nient'altro oltre a parlare di lui e la sua performance senza fare riferimento alla partecipazione dei suoi colleghi o suoi avversari durante la partita.

Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.