Definizione di: Denuncia | Concetto, significato e che cosa è: Denuncia


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano
La condanna di parola viene da reprobatĭo di latino il concetto e si riferisce all'azione e l'effetto del reprobo. Questo verbo (dal latino reprobāre), da parte sua, significa non di approvare o disapprovare. Tuttavia, per comprendere con precisione il senso di disapprovazione, deve prima sapere che cosa significa fiducia. "
Questo è un altro concetto anche di origine latina: approbāre. Approvare, è da considerare qualcosa o qualcuno come buono, giusto, soddisfacente o anche lodevole. Significa anche essere dello stesso parere che qualcuno o qualcosa si accettano.
In altre parole, denunciare significa disapprova o non consentire un'azione qualsiasi. Reprobo, inoltre non permette qualcosa di decisione giudiziaria o amministrativa.
L'idea di disapprovazione potrebbe essere utilizzato nel contesto dell'istruzione per quanto riguarda le note di eventi, corsi o ripetizione degli studenti. Tuttavia, i termini corretti in questo contesto sono fail, intensificare o non ammessi. Nel caso in cui lo studente non è ammesso, cioè, non approvato, essa è tenuta a ripetere il test o l'anno accademico in questione per poter continuare i suoi studi. Tra i fattori di insuccesso scolastico, è necessario citare alcuni: la difficoltà di materiali, mancanza di motivazione o comprensione informazioni e talvolta soggettiva valutazione degli insegnanti.
Per tornare all'uso vero del termine nella vita quotidiana, la nozione di denuncia ha a che fare anche con il rimprovero a qualcuno. Esempi: «mio padre disapprovava la mia gravidanza», «non sono d'accordo che più parli a tua sorella», "il progetto è stato deprecato dagli investitori.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.