Definizione di: Déjà vu | Concetto, significato e che cosa è: Déjà vu


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Déjà Vu è un termine di origine francese. È il ricercatore psichico francese Émile Boirac (1851-1917), che è all'origine. Il concetto descrive l'esperienza di avere l'impressione di aver testimoniato o precedentemente sperimentato una situazione nuova.
Il già visto o paramnesie è anche un'enorme sensazione di familiarità, accompagnato da una sensazione di stranezza o rarità. Tutto ciò suggerisce che l'esperienza anteriore può essere attribuita ad un sogno, anche se in alcuni casi c'è la forte sensazione che la situazione è realmente accaduto in passato.
Dopo diversi studi, 60% delle persone dire di aver sperimentato un deja-vu, ha fatto quello che solo una volta. Tuttavia, ci sono pochi studi empirici su questo argomento, perché è difficile fare affidamento su questa esperienza in un laboratorio. Alcuni ricercatori trovano possibile ricreare un déjà vu utilizzando l'ipnosi.
È necessario menzionare due tipi di déjà vu: il già sperimentato (che cosa era come di aver vissuto) e il già sentito (qualcosa che uno ha sentito, che rimane un evento mentale, che la mancanza di pre-cognitifs aspetti e che di solito non rimangono nella memoria della persona dopo di lui).
La sensazione di déjà vu è spesso menzionato e riprendere nella cultura popolare e alcune opere artistiche. Al cinema, ad esempio, il film di Matrix presenta il déjà vu come un difetto evidente nel sistema. D'altra parte, Deja Vu è il titolo di un film in cui il protagonista è Denzel Washington, dove il fenomeno è spiegato attraverso avvisi dal passato e indizi per il futuro.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.