Definizione di: Coordinamento | Concetto, significato e che cosa è: Coordinamento


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Da coordinatĭo il latino, coordinamento si intende l'azione e l'effetto della coordinata. Questo verbo, a sua volta, significa disporre delle cose metodicamente o coordinare mezzi e sforzi per l'azione congiunta.
In anatomia, ad esempio, ci sono diversi tipi di coordinamento seguendo il lavoro collettivo di diversi organi. Uno dei tipi di coordinamento è coordinazione muscolare, la capacità dei muscoli di sincronizzare. Ogni volta che è richiesto un movimento, il gruppo muscolare deve avere una certa velocità e intensità al fine di completare questa azione. È necessario prima per poi essere regolata a livello cerebellare e vestibolare utilizzando automazione e apprendimento di percezione visiva.
Chimica di coordinazione, d'altra parte, è dedicato a studiare la formazione, la proprietà e la reattività dei complessi di coordinazione formata tra un atomo o un ione centrale ed i suoi ligandi.
Per la politica, il coordinamento è un'azione coerente tra le diverse pubbliche amministrazioni nello stesso paese. Coordinamento della politica internazionale è il significato di organizzazione di più paesi, organizzazioni o entità, per promuovere lavorano insieme verso un obiettivo comune.
Organizzazione imprenditoriale per importanza anche il coordinamento, che è quello di integrare e collegare vari reparti al fine di ottenere un set di attività in comune.
Infine, non dimentichiamo che coordinamento, nella grammatica, è la relazione esistente tra parole o sintattiche gruppi dello stesso livello gerarchico in modo che nessuno di loro è subordinato a un altro.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.