Definizione di: Controllo | Concetto, significato e che cosa è: Controllo


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Di origine francese, la parola di controllo significa testare, ispezione, di controllo o di intervento. Allo stesso modo, può sottoporre master, controllo ed equilibrio, monitoraggio o dominazione su un sistema.
Controllo, d'altra parte, è l'ufficio dove sono gli audit, che stanno controller, dove controllare la designazione ext.
Nel gergo del mercato azionario, è l'azione di controllo di una società dove possiede sufficienti azioni o quote. Delle ferrovie, il controllo è un dispositivo ottico o acustico per insegnare circa la posizione di un segnale o un ago.
La Torre di controllo, d'altra parte, è un edificio che ha la forma di una torre da cui viene controllato un aeroporto o un porto del traffico. La sala di controllo è lassù, dato che la posizione e l'altezza della Torre sono essenziali per visualizzare l'area di controllo.
Quindi, in un altro contesto, non c'è menzione il controllo nel birthrate, o i meccanismi/approcci volti a limitare il numero delle nascite, che è importante nei paesi più poveri e svantaggiati.
Per quanto riguarda il controllo di trazione, è un sistema di sicurezza dell'automobile progettato per evitare che la mancanza di aderenza delle ruote del veicolo, vale a dire, quando hanno pattinato ogni volta che il guidatore accelera in eccesso o cosa cambia direzione rapidamente.
Infine, la parola di controllo è sinonima di recensione / test di valutazione, o di una composizione o di una domanda scritta in classe per valutare le conoscenze degli studenti su una determinata sostanza.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.