Definizione di: Collaborazione | Concetto, significato e che cosa è: Collaborazione


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

La collaborazione è l'azione e l'effetto del lavoro. Questo verbo si riferisce per funzionare insieme con una o più persone all'interno di un lavoro o un progetto. Ad esempio: 'Grazie alla collaborazione dei partecipanti, la cena di beneficenza ha raccolto più di ventimila dollari,' ' che posso chiedere la vostra collaborazione? Ho bisogno di usare questa macchina, ma non so come farlo ', ' non sarebbe mai stato in grado di spingere il carrello senza la cooperazione della polizia.
Collaborazione è pertanto aiuto dato a qualcuno in modo che la persona può fare una cosa che lei non poteva fare altrimenti o che avrebbe fatto con grande difficoltà. In questo senso, può lavorare con una persona anziana che ha bisogno di salire le scale o un cieco ad attraversare la strada.
Collaborazione può anche essere un disinteressato contributo finanziario. È possibile collaborare in diversi modi con tutti i tipi di beneficenza o solidarietà cause (acquistando un biglietto della lotteria, con la sponsorizzazione di un'istituzione non-profit, ecc.).
Nel campo del giornalismo, significa lavorare il consueto lavoro di un editore all'interno di un giornale o una rivista, senza appartenere al personale effettivo: "in questo numero, una nuova collaborazione di Jean Dubois, che rivela l'economica cambia che avverrà presto", 'Non ho ancora toccato denaro dalle mie collaborazioni del mese scorso', ' quest'uomo era un collaboratore del giornale Paris Match e Figaro.
Il groupware è l'insieme di computer programmi che promuovono la collaborazione di lavoro e consentono a più utenti di lavorare simultaneamente sullo stesso progetto. Questo tipo di funzioni del software tramite una rete (Internet o intranet).
Tradotto per scopi didattici
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e possa essere imprecise e inesatte.