Definizione di: Cervello | Concetto, significato e che cosa è: Cervello


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Cervello latino (che significa "poco cervello"), il cervello è uno dei centri nervosi che compongono il cervello. Si trova nella parte superiore e anteriore cavità cranica ed esistono in tutti gli esseri umani vertebre.
In esseri umani, il cervello pesa tra 1,3 e 1,6 chilo. Corteccia cerebrale (cioè, la superficie del cervello) memorizza circa 22000 milioni di neuroni, secondo gli studi medici importanti.
Metabolismo cellulare genera energia biochimica utilizzato dal cervello per innescare le reazioni di un neurone. L'energia viene ricevuto da dendriti e viene rilasciata negli assoni sotto forma di molecole di sostanze chimiche note come neurotrasmettitori.
Il cervello è l'organo responsabile controllo e coordinare tutti i movimenti del corpo e processo informazioni sensoriali. D'altra parte, deve impostare le funzioni omeostatiche quali pressione sanguigna, temperatura corporea e il battito del cuore.
Senza dubbio, il cervello è la testa di apprendimento, le emozioni, la memoria e la cognizione. Il suo funzionamento è realizzato attraverso l'interazione tra le diverse aree.
Il cervello è diviso da una crepa longitudinale che distingue tra due emisferi cerebrali: destra e sinistra. A sua volta, ogni questo emisfero di altre crepe, anche se meno profondo, che dividono la corteccia cerebrale nei lobuli multipli.
Anche se i due emisferi sono opposti, non sono simmetriche morfologicamente. Inoltre, vale la pena ricordare che solo il cervello umano sembra essere di competenze diverse tra i due emisferi.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.