Definizione di: Boemia | Concetto, significato e che cosa è: Boemia


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Dal latino bohemĭus, il termine Bohemian ha parecchi significati. La parola è associata con lo stile di vita sulle regole sociali di margine e che promuove arte e cultura le cose soprattutto materiali. Per estensione, una persona della Boemia è quella che porta a questo tipo di vita. Ad esempio: "Jean è un bohemien. Vive in una vagone e si dedicò alla pittura», le «notti bohemien erano un classico di Parigi negli anni ' 60».
Questi usi del termine possono anche riferirsi alla Boemia in generale, vale a dire, la comunità di persone (scrittori, artisti) vivono nell'agenda di giorno ai margini della società: "Il bohemien di Buenos Aires è stato usato per incontrare presso la Café Tortoni", "dopo la chiusura del centro culturale, la Bohème ha perso il suo rifugio principale.
Il nome per questo stile di vita è all'origine dell'uso originale del termine: la Boemia è una regione della Repubblica Ceca, dove molti gruppi di zingari lasciati ad altri paesi europei. L'immagine degli artisti del XIX secolo, gli Zingari avevano valori sociali diversi da quelli della borghesia conservatrice e sedentaria. Così, gli intellettuali cominciarono a essere considerata d'i boemi.
La Boemia è il confine con la Polonia, l'Austria e la Germania. È circondato da catene montuose e principali settori della sua economia sono industria, agricoltura e miniere. Boema realizza e produce automobili, ferro, macchinari e altri prodotti che vengono esportati in molte parti del mondo, anche di là dei confini europei.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.