Definizione di: Ascoltare | Concetto, significato e che cosa è: Ascoltare


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Ascolta, questo è prestare attenzione a che cosa si intende. La parola deriva dalla ascultāre di latino e si riferisce all'atto dell'orecchio a raccogliere il rumore di qualcosa, di essere attenti ad un avvertimento, un Consiglio o un suggerimento e per tener conto di ciò che qualcuno ha detto.
L'atto di ascolto è quindi legata ai processi dell'udito e psico-fisiologici che danno gli esseri umani la capacità di sentire. L'aspetto fisiologico è determinato dalla stimolazione degli organi di udienza, mentre il processo psicologico deriva dall'atto cosciente di ascoltare un suono.
Il sistema uditivo può essere diviso in due parti: il sistema uditivo periferico (orecchio), responsabile dei processi fisiologici che catturano il suono e inviarlo al cervello e il sistema uditivo centrale (udito nervi e cervello), responsabile per i movimenti psicologici che compongono il significato di percezione del suono.
L'orecchio è composto da tre parti: l'orecchio esterno, medio e interno. L'orecchio esterno è costituito dal padiglione atriale e il condotto uditivo esterno; l'orecchio medio, a sua volta, include il timpano, la stringa degli ossicini (martello, l'incudine e staffa), cavità d'aria e il tubo di eustachian. quindi l'orecchio interno contiene la finestra ovale, la coclea o (lumaca), il vestibolo e canali semicircolari.
L'atto dell'ascolto si verifica quando l'orecchio cattura le onde sonore trasmesse attraverso il canale uditivo al timpano. Il timpano vibra quando le onde sonore fanno, e questa vibrazione accade per gli ossicini che, a sua volta, amplificano il suono e passano a orecchio interno attraverso la finestra ovale. Quindi, le vibrazioni messa in moto entrambi i liquidi contenuti nella coclea (la perilinfa ed endolinfa), così stravolgendo le cellule ciliate che si trovano all'interno. Queste cellule convertono le onde sonore in impulsi elettrici che arrivano al nervo uditivo deve essere inoltrato alla corteccia uditiva, che è l'organo competente ad interpretare i suoni.
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.