Definizione di: Amante | Concetto, significato e che cosa è: Amante


Significati, definizioni, concetti di uso quotidiano

Amante, l'ex amaro francese ('amore'), si riferisce all'uomo con cui una donna ha rapporti sessuali e/o una storia d'amore fuori dal matrimonio. Se è una donna, anche se il termine "lover" è un sinonimo letterario, è più corretto dire "Maestro": "ho scoperto che mio padre ha un'amante. Io sono disgustato! "," Dopo che ha ammesso che aveva un amante, lei gli ha chiesto il divorzio.
Dal punto di vista romantico, gli amanti sono semplicemente persone (coppie) che amano. Così non è sbagliato dire che l'uomo e la donna che amano sono amanti. Tuttavia, si tende spesso ad utilizzare il termine in senso negativo, soprattutto per le coppie che hanno sesso occasionale o clandestini, cioè, che non si conoscono socialmente. Se un uomo ha una relazione parallela con un'altra donna come sua moglie, è detto che la seconda donna era sua amante (o amante): 'Lucien separati da Delphine quando la sua famiglia ha scoperto che aveva un'amante', "In tutti i romanzi, c'è sempre un amante di dispetto", "un avvocato sostiene di essere stata l'amante dello scrittore per due decenni."
Detto questo, in una relazione monogama, l'amante è la persona con cui uno di loro sbagliato all'interno della coppia. La condizione dell'amante si riferisce solitamente ad un rapporto con una certa stabilità e permanenza mentre gli amanti non vivono insieme e non mostrare in pubblico. Di conseguenza, un amante non ha statuto giuridico.
Tradotto per scopi didattici
Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e possa essere imprecise e inesatte.