Passa ai contenuti principali

Collina di Tara | Enciclopedia di Storia Antica.

ADSBYGOOGLE

Nota: Questa traduzione è fornita per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere impreciso.

Definizione

clip_image012
La collina di Tara è un antico sito neolitico nella Contea di Meath, Irlanda. Era conosciuta come la sede dei re supremi d'Irlanda, il sito delle incoronazioni, un luogo di riunione per l'emanazione e la lettura delle leggi e per feste religiose. Il più antico monumento presso il sito è il tumulo degli ostaggi, una tomba del Neolitico passaggio, risalente al 3000 A.C. c.. I forti di anello e la prova di altri contenitori, ad esempio la sala banchetti, data da un periodo successivo. Lia Fail (la pietra del destino), da cui sono stati inaugurati gli antichi re, si trova ancora sulla collina. Il sito è anche associato con i Tuatha De Danaan, i popoli pre-celtica dell'Irlanda e con elementi mistici che sono venuti a incarnare. Grande sabbats di pagan Irlanda sono stati annunciati da un falò sulla collina che, ad un'altitudine di 646 piedi (197 metri), sarebbe stato visto per molte miglia in ogni direzione. Si dice che St Patrick ha annunciato l'arrivo del cristianesimo in Irlanda di illuminazione propria grande falò opposite Tara presso la collina di Slane prima di andare lì a predicare prima re Laoghaire nel 432/433 CE. Il nome deriva dal gaelico Cnoc na Teamhrach, che viene spesso tradotta come "luogo di grande prospettiva", sebbene sia stato anche sostenuto deriva da una corruzione del tè-Mur, luogo di sepoltura della regina antica tè.

Tara nella leggenda

La collina di Tara svolge un ruolo chiave nel lavoro 11 ° / 12 ° secolo D.C. Che il libro delle invasioni, considerato oggi una costruzione mitica della storia remota dell'Irlanda dagli scribi cristiani, che hanno tentato di collegare il passato dell'Irlanda con narrazione biblica e storia greca e romana. Racconta la storia della colonizzazione precoce dei discendenti del biblico Noè e poi una serie di invasioni che culmina nella venuta di Milesi in Spagna. Anche se il lavoro è considerato oggi come folklore e mito, si è capito come storia da suo pubblico originale e per secoli in seguito.
Re supremi d'Irlanda sono stati scelti da un sistema di rotazione fra capi e loro inaugurazioni a Tara erano grandi feste.
I Milesi sconfissero il popolo conosciuto come i Tuatha De Danaan (i figli della dea Dana) e, secondo una versione della leggenda nel Libro di Leinster, il poeta ed il giudice, Amergin, è stato dato il compito di decidere quale razza sarebbe in possesso di ciò che terreni. Ha diviso Irlanda tra i due, dando la sua propria gente tutta la terra sopra terra e i Tuatha De Danaan tutto sotterraneo. Questa leggenda spiega le case di 'folk fata' dell'Irlanda che vivono in grotte, sotto terra in fori con angoli e fessure delle rocce.
Due fratelli milesia, leader del loro popolo, divisero la terra tra di loro con Eremon prendendo la metà settentrionale ed Eber sud. Con la terra divisa, i fratelli quindi equamente i loro eserciti e poi gli artigiani e i cuochi e così via con uomini e donne di tutte le arti finché non ci è rimasta solo due a sinistra: un arpista e un poeta. Lo scrittore Seumas MacManus riguarda il resto del racconto: "Estrazione a sorte per questi, la harper è caduto a Eremon e il poeta a Eber - che spiega perché, da allora, Irlanda del Nord è stato celebrato per la musica e il sud per la canzone" (11). I fratelli, con tutto equamente divisi, poi si stabilirono ad una lunga pace.
Era la collina di Tara, che ha rotto la pace. Moglie di Eber gliel'avrebbe voluto avere le tre colline più incantevole in Irlanda e, soprattutto, le più belle e panoramiche: Tara. Tara ha appartenuto a Eremon nel nord e, quando la moglie di Eremon (tè) sentito della richiesta, divenne furioso che questa donna non poteva essere contenuta nel suo Regno. Due di loro hanno sostenuto e hanno disegnato i loro mariti nella lotta conseguente guerra. Tè e morì e fu sepolto a Tara, dando la collina il suo nome. Eber fu sconfitto ed Eremon, ora unico sovrano dell'Irlanda, fu incoronato a Tara. Questo evento segnò l'inizio della tradizione delle incoronazioni di re supremi d'Irlanda presso il sito.

Tara & Cormac MacArt

Un'altra versione del passato di Tara sostiene che la Fir Bolgs, la gara che ha vissuto in Irlanda prima dell'invasione dei Tuatha De Danaan, furono i primi a costruire a Tara e inaugurare re lì. I rituali dell'abete Bolgs sono stati sostituiti dai Tuatha De Danaan e poi dai Milesi, ma l'importanza del sito mai diminuita. Sala banchetti grande è stata costruita per le feste, case per i dignitari di soggiornare in durante le assemblee, altre case per le signore, una casa di riunione e anello forti. Particolare attenzione è stata data al collocamento di questi edifici in allineamento con le indicazioni astronomiche e solari. Il terrapieno neolitico degli ostaggi è allineato in modo che alle due del sabbats importante, Imbolc (in febbraio) e Samhain (a fine ottobre), il sole del mattino illumina passaggio altrimenti scuro di tumulo. Il tumulo degli ostaggi è così chiamato perché era il luogo dove gli ostaggi sono stati scambiati tra re e dignitari. Questo suggerisce quanto sia importante il sito era nell'antichità, poiché lo scambio di ostaggi sarebbe stato scelto il terreno dove entrambe le parti sentite al sicure. Il re era considerato una figura paterna saggia per le persone che, in teoria, almeno, avrebbero funzionato per il bene comune sopra i propri interessi.
Re supremi d'Irlanda sono stati scelti da un sistema di rotazione fra capi; Essi non assunse il trono attraverso qualsiasi diritto divino o eredità, e loro inaugurazioni a Tara erano grandi feste. Secondo la leggenda, la pietra del destino avrebbe gridare quando è stato scelto il legittimo re. Due pietre erette, che il re gli aspiranti avrebbe cavalcato verso al galoppo, si diceva parte se fosse degno di governare. Il re ritenuto più meritevoli Cormac MacArt (c. 3 ° secolo D.C.) sotto i quali fiorì Tara. Sebbene molti miti e leggende circondano il Regno di questo re, egli è considerato dagli studiosi hanno effettivamente esisteva. Egli è detto di essere il figlio o il nipote del grande eroe Conn delle cento battaglie e si è sempre descritto in termini di grande rispetto come il legislatore e il protettore del popolo. Le famose leggi Brehon, considerato tra i più equi codici di legge mai scritti, sono attribuite a Cormac MacArt. I diritti delle donne sono stati protetti e, a differenza di in altre culture del III secolo D.C., le donne potrebbero praticare qualsiasi professione hanno desiderato e sono stati considerati partner dei loro mariti nel matrimonio invece di proprietà.
Se i Fir Bolg in realtà aveva una sala banchetti nel loro giorno è sconosciuta, ma è registrato che Cormac MacArt costruito una grande sala con 14 ingressi, 760 piedi di lunghezza e 45 piedi di altezza. Lui è anche dovuto hanno costruito un palazzo a Tara e una serie di altri monumenti e strutture. Il contorno di quello che potrebbe essere un lungo edificio ancora può essere visto a Tara al giorno d'oggi, anche se se questo è in realtà un residuo di una casa per banchetti è disputato (come sono le pretese per quanto riguarda gli altri edifici di che Cormac MacArt si dice che hanno sollevato). C'è ancora molto da scavare a Tara, tuttavia, ed è possibile che gli antichi scrittori saranno vendicati ancora. MacManus cita il XIV secolo CE Libro di Ballymote, un lavoro che potrebbe essere considerato semi-mitico oggi, che descrive Cormac MacArt come "Un nobile, illustre re" in cui il tempo "non c'erano né woundings né rapine... ma ogni uno è piaciuto proprio, in pace" (47). Lo scrittore T.W. Rolleston espande il Regno di Cormac MacArt e soprattutto suoi progetti di costruzione, scrivendo:
Inoltre ricostruì le mura di Tara e reso forte e allargata la grande sala banchetti e fece pilastri di cedro in essa ornata con piastre di bronzo e dipinto le sue pareti di calce bianca nei modelli di rosso e blu. Palazzi per le donne fece anche lì, e magazzini e le sale per gli uomini di combattimenti — mai stata Tara così popolosa o così glorioso prima o dopo (178).
Cormac MacArt era considerato un grande re pagano che, verso la fine della sua vita, convertiti al cristianesimo. Se tutti gli eventi della sua vita che è venuto essere scritto realmente accaduta, la storia della sua conversione è in armonia con la cristianizzazione degli eroi Pagani e rituali che è diventato comune in Irlanda dopo la venuta di St Patrick.

St Patrick & Tara

St Patrick è pensato come un missionario a arrivato in Irlanda nel 432/433 CE. Patrick era un cittadino romano che era stato catturato e venduto in schiavitù in anni di Irlanda prima. E ' scappato, accredito di Dio per la sua liberazione e tornò in Gran Bretagna. Ci ha studiato per diventare sacerdote, fu ordinato e tornò in Irlanda come un missionario.
clip_image013
Statua di St Patrick, collina di Tara
In c. 433 CE, secondo la leggenda, l'alto re Laoghaire ha proibito l'illuminazione di eventuali incendi in una notte si avvicina la festa pagana di Ostara quando si accende il grande falò sulla collina di Tara. Questo sabbat corrispondeva all'osservanza della Pasqua cristiana, e così Patrick acceso il proprio fuoco sulla collina di Slane, opposite Tara, che bruciato così intensamente che il re vide e inviato i suoi soldati ad arrestare chiunque aveva sfidato lui e per spegnere la fiamma. Patrick e i suoi seguaci eluso i soldati attraverso un miracolo che apparvero come un branco di cervi e fatto la loro strada al posto del re a Tara. Una volta lì, Patrick sconfitto druidi del re nel dibattito e poi predicò per il re e i suoi compagni. Come succedeva questo, i soldati che erano stati inviati ad arrestarlo torna in relazione fuoco di Patrick non poteva essere messo fuori. La storia termina con un numero di Corte del re convertirsi al cristianesimo, mentre il re stesso ha respinto la nuova fede, ma era impressionato abbastanza da Patrick per permettergli di continuare la sua missione.
Al giorno d'oggi, una volta che si entra il cancello presso la collina di Tara, statua di St Patrick è il primo monumento che si vede e, dietro di essa, una Chiesa. In armonia con la storia del fuoco di Pasqua, la statua e la Chiesa sono montaggio simboli del trionfo del cristianesimo in Irlanda. A differenza della lotta tra l'antica fede e il nuovo in altri paesi, la conversione dell'Irlanda di St Patrick e i suoi seguaci era relativamente tranquilla, e le vecchie statue di divinità pagane ha dato modo a quelli di Patrick e altri santi cristiani e simboli. Sul sagrato della Chiesa ci sono due pietre antiche, uno dei quali rappresenta il Dio di fertilità pagana Cernunnos. Un visitatore del sito di oggi si nota che la statua di St Patrick è piuttosto prominente, mentre 'Cernunnos potrebbe essere scambiato per una grande roccia.

La collina di Tara dopo St Patrick

Se uno accetta i racconti di Patrick e il suo fuoco o ad uno qualsiasi degli altri, la sua missione in Irlanda era un grande successo. La collina di Tara, diminuito tuttavia, come un centro politico e religioso come Cristianesimo crebbe in potenza e altri siti è aumentato in risalto come sono venuti per essere associato con cristiane centri di apprendimento o miracoli compiuti da Patrick o successivi Santi. In piedi di Tara diminuita ulteriormente dopo l'invasione normanna del 1169 CE e quindi l'istituzione successiva dell'inglese di regola in Irlanda che, per secoli, ha cercato di sopprimere la lore e lingua irlandese. La memoria dell'antica sede dei re alti ha continuato a risuonare con le persone, tuttavia. Tara è stato il sito di proteste pacifiche e feroci conflitti come il sorgere del 1798 CE o la non-violenta dimostrazione di 1843 CE in scena ci da patriota irlandese e oratore Daniel O'Connell. Dalla preistoria al presente, Tara è sempre stato il "pleasantest delle colline" e ha svolto un ruolo significativo nella storia irlandese.
Dal 2007 CE il sito è stato al centro di una polemica tra gli sviluppatori dell'autostrada M3 e il gruppo di conservazione salvare Tara sopra la costruzione di un'autostrada nei pressi del sito. Conservazionisti sostengono lo sviluppo sarà distruggere aspetti vitali del sito e cancellare millenni di storia, mentre i rappresentanti autostrada M3 sostengono il contrario, sottolineando come storico sviluppo di conservazione e del XXI secolo sono stati compensati in altri siti in tutta l'Irlanda e sarà a Tara. Entrambi i lati della polemica offrono gli argomenti rilevanti per le loro richieste, ma va notato che il World Monuments Fund collocato Tara nella sua lista dei 100 più siti in via di estinzione nel 2008 CE. e lo sviluppo di proposte autostrada influenzato quell'indicazione. Ancora, entrambi i lati hanno vinto un numero significativo di sostenitori a livello globale alle loro cause, evidenziando l'importanza della collina di Tara, a persone non solo dell'Irlanda, ma tutto il mondo.
Traduzione autorizzata dal sito: Ancient History Encyclopedia sotto licenza Creative Commons.
Storia antica

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…