Biografia di Blaise Pascal | Scienziati famosi.

Blaise Pascal (1623-1662), il filosofo francese e scienziato, è stato uno degli scrittori più grandi e più influenti matematici di tutti i tempi. Era anche un esperto in molti campi, compreso in varie lingue e un filosofo religioso ben versato.

Primi anni di vita e contributi:

Nato a Clermont-Ferrand il 19 giugno 1623, padre di Pascal era Étienne Pascal, un consigliere del re, che più tardi divenne il Presidente della Corte di Aids a Clermont. Sua madre morì nel 1626. La famiglia di Pascal, si stabilì a Parigi nel 1631.
Una tenera età di 12 anni, Pascal ha cominciato a partecipare alle riunioni di un'Accademia di matematica. Imparò diverse lingue da suo padre, Latino e greco in particolare, ma SR. Pascal non insegnargli la matematica. Ciò ha aumentato la curiosità del giovane Pascal, che ha continuato a sperimentare con le figure geometriche, anche formulando i suoi propri nomi per termini geometrici standard.
Pascal ha iniziato a lavorare su un libro, saggio sulle coniche. Il libro fu pubblicato nel 1640, e il suo punto forte era il "dell'Esagramma mistico", un teorema relativo alla collinearità delle intersezioni delle linee. C'era anche centinaia di proposizioni sulle sezioni coniche e influenze da Apollonio e i suoi successori. Il libro guadagnato pubblicità non solo a causa della giovane età dello scrittore, 16, ma anche a causa del suo account univoci di tangenza e diverse altre qualità.

Risultati matematici e scientifici:

Di Pascal contributi di idrostatica, particolarmente sue sperimentazioni con il barometro e il suo lavoro teorico sull'equilibrio dei fluidi, sono stati resi pubblici un anno dopo la sua morte. Lo sviluppo della teoria delle probabilità è spesso considerato i contributi più significativi nella storia della matematica. Il trattato di equilibrio di liquidi da Pascal è un'estensione alla ricerca di Simon Stevin sul paradosso idrostatico e spiega che cosa può essere definito come la legge finale dell'idrostatica; principio di Pascal famoso. Pascal è noto per le sue teorie di liquidi e gas e loro interrelazione e anche il suo lavoro per quanto riguarda la relazione tra le dinamiche dell'idrodinamica e corpi rigidi.
Post-Port Royal, forse più importante alla matematica affrontato il issuess Pascal legate alla cicloide; una curva, con l'area di cui sono stati occupati i migliori matematici del giorno. Pascal ha introdotto la maggior parte dei suoi teoremi senza prove, così lanciando una sfida ai suoi contemporanei, ad esempio Christopher Wren, John Wallis e Christian Huygens, che felicemente accettato e capito di loro. Egli ha anche messo avanti proprie soluzioni, "Amos Dettonville", un alias assunto. Più successivamente, molti matematici spesso riferito a lui da questo alias.
La teoria matematica della probabilità è diventato popolare quando una comunicazione tra Pascal e Pierre de Fermat ha rilevato che entrambi avevano concluso a risultati quasi simili. Pascal progettato un trattato sull'argomento, che è stato anche pubblicato dopo la sua morte, anche se solo alcune parti di esso sono sopravvissuti. Pascal era sempre conciso e tagliente quando è venuto alla matematica.

Morte:

Blaise Pascal morì di tubercolosi il 19 agosto 1662 in giovane età di 39.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici