Biografia di Antonie van Leeuwenhoek | Scienziati famosi.

Mentre gli organismi viventi sono stati studiati estesamente per secoli, la scoperta che gli organismi sono costituiti da cellule è relativamente nuova per il mondo. Una delle ragioni dietro questo potrebbe essere l'assenza di attrezzature di laboratorio di tecnologia moderna. L'invenzione di 1595 del microscopio fatta le celle visibili per la prima volta. Lo scienziato olandese Antonie van Leeuwenhoek, comunemente noto come "il padre della microbiologia", è stato uno dei primi microscopisti nella storia. Si è impegnato alla scoperta e ricerca legati al mondo-finora invisibile della biologia, il notabile fra loro la scoperta dei protozoi e la prima descrizione di rosso sangue delle cellule.

Primi anni ed educazione:

Nato il 24 ottobre 1632 a Delft, Paesi Bassi, van Leeuwenhoek era completamente autodidatta e non ha ricevuto un grado formale. Il suo approccio primitivo, respingendo qualsiasi tipo di concezione del dogma scientifico, gli faceva pensare liberamente e lo indirizzò solo verso la propria passione e interesse.

Contributi e realizzazioni:

Antonie van Leeuwenhoek era un venditore di professione che commerciavano biancheria per la casa. Ha preso spesso lenti di ingrandimento per giudicare la qualità del panno. Leeuwenhoek impiegato proprio lenti di scaglie di diamante, che ha ottenuto da Delft-tagliatori. Ha costruito la propria microscopi che erano strumenti fondamentalmente semplici, costituito da una sola lente. Il prodotto, che contiene due piastre di metallo impostate a vicenda con un obiettivo fisso in mezzo, era tuttavia con alta precisione e in grado di effettuare ingrandimenti di circa 300 x.
L'oggetto intende essere ingrandito è stato messo sopra un mobile in metallo titolare, e messa a fuoco avvenuto mediante una vite fornita sul retro. Il tutto era meno di 10 cm nel formato.
Microscopi di Leeuwenhoek erano in realtà molto forte lenti di ingrandimento, avendo notevoli somiglianze con i microscopi compositi del tempo. Era di Leeuwenhoek passione, competenza e la qualità per illuminare correttamente gli oggetti che lo fece scoprire gli oggetti microscopici. Ha analizzato le cose come placca di dente, acqua stagnante, lievito di birra, sperma e sangue.
Reinier de Graaf, un medico di Delft, portato van Leeuwenhoek alla Royal Society, dove pubblicò le sue scoperte in modo univoco dettagliate in olandese, composta da solo 200 lettere.

Vita e morte successive:

Leeuwenhoek ha guadagnato la fama in tutto il mondo con queste osservazioni, tuttavia egli scrisse nel 1716 che egli "non si è sforzato per fame, ma [è stato] guidato da un'interiore assetati di conoscenza". Questo grande scienziato morì il 16 agosto 1723 all'età di 90 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici