Passa ai contenuti principali

Biografia di Antonie van Leeuwenhoek | Scienziati famosi.

Mentre gli organismi viventi sono stati studiati estesamente per secoli, la scoperta che gli organismi sono costituiti da cellule è relativamente nuova per il mondo. Una delle ragioni dietro questo potrebbe essere l'assenza di attrezzature di laboratorio di tecnologia moderna. L'invenzione di 1595 del microscopio fatta le celle visibili per la prima volta. Lo scienziato olandese Antonie van Leeuwenhoek, comunemente noto come "il padre della microbiologia", è stato uno dei primi microscopisti nella storia. Si è impegnato alla scoperta e ricerca legati al mondo-finora invisibile della biologia, il notabile fra loro la scoperta dei protozoi e la prima descrizione di rosso sangue delle cellule.

Primi anni ed educazione:

Nato il 24 ottobre 1632 a Delft, Paesi Bassi, van Leeuwenhoek era completamente autodidatta e non ha ricevuto un grado formale. Il suo approccio primitivo, respingendo qualsiasi tipo di concezione del dogma scientifico, gli faceva pensare liberamente e lo indirizzò solo verso la propria passione e interesse.

Contributi e realizzazioni:

Antonie van Leeuwenhoek era un venditore di professione che commerciavano biancheria per la casa. Ha preso spesso lenti di ingrandimento per giudicare la qualità del panno. Leeuwenhoek impiegato proprio lenti di scaglie di diamante, che ha ottenuto da Delft-tagliatori. Ha costruito la propria microscopi che erano strumenti fondamentalmente semplici, costituito da una sola lente. Il prodotto, che contiene due piastre di metallo impostate a vicenda con un obiettivo fisso in mezzo, era tuttavia con alta precisione e in grado di effettuare ingrandimenti di circa 300 x.
L'oggetto intende essere ingrandito è stato messo sopra un mobile in metallo titolare, e messa a fuoco avvenuto mediante una vite fornita sul retro. Il tutto era meno di 10 cm nel formato.
Microscopi di Leeuwenhoek erano in realtà molto forte lenti di ingrandimento, avendo notevoli somiglianze con i microscopi compositi del tempo. Era di Leeuwenhoek passione, competenza e la qualità per illuminare correttamente gli oggetti che lo fece scoprire gli oggetti microscopici. Ha analizzato le cose come placca di dente, acqua stagnante, lievito di birra, sperma e sangue.
Reinier de Graaf, un medico di Delft, portato van Leeuwenhoek alla Royal Society, dove pubblicò le sue scoperte in modo univoco dettagliate in olandese, composta da solo 200 lettere.

Vita e morte successive:

Leeuwenhoek ha guadagnato la fama in tutto il mondo con queste osservazioni, tuttavia egli scrisse nel 1716 che egli "non si è sforzato per fame, ma [è stato] guidato da un'interiore assetati di conoscenza". Questo grande scienziato morì il 16 agosto 1723 all'età di 90 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…