Biografia di Alfred Blalock | Scienziati famosi.

Alfred Blalock era un noto chirurgo americano del XX secolo, noto per le sue ricerche riguardanti shock pure per quanto riguarda lo sviluppo della procedura chirurgica chiamata la Shunt di Blalock-Taussig che ha sviluppato di pari passo con Vivien Thomas, un tecnico chirurgico e Helen Taussig, un cardiologo pediatrico. Questa procedura chirurgica che è ancora oggi utilizzata è stata sviluppata per alleviare la cianosi, che è derivato dalla Tetralogia di Fallot, che è più comunemente noto come "sindrome del bambino blu". Questa procedura chirurgica che ha sviluppato ha fatto la sua strada anche per le moderne procedure per la chirurgia cardiaca.

Primi anni di vita e priorità bassa educativa

Alfred Blalock è Nato il 5 aprile nel 1899 ai suoi genitori George Blalock e Martha Davis Blalock. Aveva due fratelli, Elizabeth e Edgar. Era nato e cresciuto in Georgia di Culloden e quando aveva 14 anni, entrò all'Accademia militare di Georgia che era la scuola preparatoria di frequentare per l'Università della Georgia. In seguito ha frequentato l'Università della Georgia come uno dei suoi studenti universitari e durante il suo tempo lì, era un membro della confraternita Sigma Chi, loro capitolo Delta.
Aveva solo 19 anni quando si è laureato con suo A.B. e dopo che, lui poi ha frequentato la Johns Hopkins School of Medicine. Ha poi avuto il dottorato in medicina nel 1922 e per i prossimi due anni e mezzo anni, ha trascorso alla John Hopkins e durante quel tempo ha completato il suo tirocinio in urologia. Non si è fermato a quel perché ha poi conseguito il suo assistente Residency sul servizio di chirurgia generale che è stata poi seguita avendo una Fellowship in otorinolaringoiatria.
Egli ha fatto non arrestarsi migliorando se stesso attraverso l'educazione e l'esperienza. Nell'estate del 1925, è trasferito a Boston, dove ha iniziato la sua residenza che aveva al Peter Bent Brigham Hospital. Non molto tempo dopo però, fu in grado di accettare una posizione offerta a lui essere il chirurgo residente in allora appena costruito Vanderbilt University Hospital si trova a Nashville. Lì, fu in grado di lavorare con il suo buon amico Tinsley Harrison che fu suo compagno di stanza torna a Hopkins. Harrison è stato il primo capo residente il servizio medico del Vanderbilt quel tempo. Blalock arrivati a Nashville il 17 settembre dove ha anche lavorato con Barney Brooks, professore di chirurgia, così come il capo del servizio chirurgico.

Ulteriore esperienza e carriera

Mentre si trovava a Vanderbilt, conobbe con Vivien Thomas che era il bidello della scuola. Pur essendo un uomo nero che è stato escluso dall'avere posti di lavoro normale indietro nel giorno, Blalock ha visto quanto meticoloso e talento è stato Thomas e lo fece suo molto proprio tecnico chirurgico — abbastanza un insolito set up, dalla descrizione del lavoro di Thomas ancora rimasto come bidello. Sotto la Guida di Blalock però, ha imparato di più su procedure chirurgiche e le attrezzature che lo portarono a progettare alcuni dei suo molto proprio.
Anche mentre si trovava a Vanderbilt, Blalock aveva un tempo attivo nell'insegnamento del 3 ° e 4 ° anno studenti corsi medici ed è stato anche messo a capo di laboratorio chirurgica del luogo. I suoi esperimenti di laboratorio mentre in Vanderbilt provata scossa come chirurgica ha provocato dalla perdita di volume efficace circolazione del sangue. Da lì ha formato la base per l'utilizzo del plasma e sangue per la cura degli uomini che sono stati feriti nella seconda guerra mondiale.
A causa della sua scoperta che era cosa salvato migliaia di vite nella seconda guerra mondiale, Hopkins gli offrì una posizione nel 1941. A sua volta, Blalock ha risposto che non stava per lasciare la sua attuale posizione che aveva al Vanderbilt, a meno che una posizione verrà creata per Vivien Thomas. Essi dovevano essere considerati come un'offerta"confezionata" colleghi professionali sia davvero buoni amici.
Oltre al suo interesse dopo la terapia di shock, era anche molto interessato nell'ipertensione polmonare. Ha usato i cani mentre egli era ideare l'operazione dove l'arteria subclavian dovuto essere anastomizzato all'arteria polmonare del cane. Questo lavoro è stato svolto in collaborazione con un cardiologo pediatrico che si chiamano Helen Taussig che li aiuta a tradurre il loro lavoro di medico per diventare una procedura effettiva che può essere applicata anche per il più piccolo dei pazienti — i bambini. Anche se questa procedura non è riuscito a produrre hypertion polmonare che era perché è stato provato in primo luogo, la stessa procedura chirurgica era quello più tardi utilizzato e conosciuto come la soluzione per la tetralogia di Fallot o la sindrome del bambino blu.
Tetralogia di Fallot è una malattia cardiaca congenita, dove il bambino tende a mostrare la pelle blu. Questo è causato da non avere abbastanza sangue ossigenato a causa di un difetto congenito del cuore, e questa mancanza di sangue ossigenato è ciò che trasforma la pelle del neonato blu. La prima operazione chirurgica di Blalock-Taussig fu eseguita il 29 novembre 1944. Questo è stato fatto su una bambina di 15 mesi nominata Eileen e Blalock non ha cominciato l'operazione fino a quando il suo buon amico Thomas era presente troppo. Una volta c'era Thomas, sono stati utilizzati gli strumenti che ha progettato, e il suo prezioso commento era sempre preso in considerazione da Blalock. Un'arteria che stava lasciando il cuore è stata fissata a un'arteria collegata ai polmoni. Questo è stato quello che ha dato il sangue l'ossigenazione aggiunto che ha bisogno.
La procedura chirurgica fatta quel giorno fu un completo successo, che ha mostrato subito quando la ragazza ha cominciato a cambiare al suo colore normale una volta che l'ossigeno ha cominciato che scorre per le arterie. Parola sull'operazione di successo si è diffusa molto rapidamente e le madri con bambini che avevano questa condizione ha cominciato a portare i loro bambini a Hopkins di avere questa procedura fatta ai loro figli.

Anni più tardi

Blalock era l'uomo che era in grado di elaborare con il primo intervento a cuore aperto e per questo motivo, Hopkins è diventato il centro per le preoccupazioni di cardiochirurgia. Era sposato con Mary Chambers o ' Bryan con quale ha avuto tre figli con. Sua moglie morì all'inizio però, e si risposò con Alice Waters. Alfred Blalock ha lasciato un'eredità di aver sviluppato questa procedura chirurgica svolta, e morì il 15 settembre 1964 all'età di 65 anni.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici