Passa ai contenuti principali

Biografia di Alexander Von Humboldt | Scienziati famosi.

Il suo ultimo nome è qualcosa di più animali amanti avrebbero già sentito di a causa il calamaro di Humboldt che vive alla corrente di Humboldt. Questo è stato chiamato dopo Friedrich Wilhelm Heinrich Alexander von Humboldt. Chiamato semplicemente Alexander von Humboldt, fu un noto geografo prussiano, esploratore e naturalista. Egli è ampiamente riconosciuto per le sue opere sulla geografia botanica che è quello che le basi per biogeografia.

Infanzia ed educazione

Questo naturalista ed esploratore desideroso è Nato il 14 settembre 1769, a Berlino, Germania. Alexander Georg von Humboldt, suo padre, era stato un ufficiale dell'esercito che morì nel 1779, quando aveva solo 9 anni, e lui, assieme a suo fratello Wilhelm sono stati cresciuti dalla madre piuttosto fredda e distaccata. Appartenevano a un'importante famiglia di Pomerania, e questo era perché erano in grado di permettersi tutor per fornire loro la loro istruzione di base in matematica e lingue — classico sottopone quindi.
Quando era giovane, aveva già un hobby di raccolta e di etichettatura di conchiglie, insetti e piante differenti. Questo era perché egli guadagnata il soprannome di "little speziale," un titolo giocoso usato riferirsi al giovane Alexander. Dal momento che ha avuto un'esposizione alla politica a causa di suo padre, e fu proposto per una carriera politicamente inclinato.
Per questo motivo ha frequentato i corsi di finanza per un arco di sei mesi e ha frequentato l'Università di Francoforte. Dopo un anno ha studiato a Gottinga. Durante questo tempo, i suoi interessi di molti erano stato chiari a lui e quando ha avuto il suo tempo nel 1789, Alexander fatto un'escursione sul fiume Reno ed era in grado di elaborare con il "Mineralogic Observations on diversi basalti sul fiume Reno".

Esplorazioni

Alexander ha avuto l'opportunità di essere sotto l'ala di A.G. Werner, un famoso geologo che ha insegnato presso l'Accademia di Freiberg delle miniere. Durante la sua permanenza, Alexander ha incontrato l'uomo di nome George Forester che fu illustratore del capitano James Cook. Insieme, il tandem camminato in luoghi diversi in Europa e a causa della sua conoscenza in geologia, nonché altri campi, Alessandro era in grado di lavorare come ispettore di miniere di governo quando aveva 22 in Franconia, Prussia.
Sua madre morì quando lui aveva 27, il 19 novembre 1796 e questo lo ha lasciato una buona eredità che era essenziale per le sue esplorazioni. Un anno dopo la morte di sua madre, lasciò il servizio governativo e programmato i suoi viaggi con il botanico Aime Bonpland. Egli aveva sempre voluto viaggiare e di esplorare, ma fu legato ai suoi obblighi politici. Insieme Bonpland, si recò a Madrid per ottenere il permesso speciale e passaporti da re Charles II per i loro piani su esplorare Sud America.
Era il 5 giugno 1799 quando von Humboldt e Bonpland navigati a bordo il Pizarro. Avevano una sosta di 6 giorni a Tenerife, un'isola dove era il vulcano Teide che avevano pianificato di esplorare. Il 16 luglio, erano sulle rive della Cumana, Venezuela. Durante il loro soggiorno in Sud America, Humboldt e Bonpland studiato la topografia, la flora e la fauna del continente. Vieni 1800, Humboldt avevano già tracciato più di 1700 miglia del fiume Orinco.
Continuò le sue esplorazioni e anche aveva situato un viaggio sulle Ande con una salita alla cima del Monte Chimborazo in Ecuador moderno di oggi. Allora, questo vertice è stato creduto di essere stato la vetta più alta del mondo. Essi non erano in grado di farlo fino alla cima, ma aveva asceso oltre 18.000 piedi! Mentre in questa zona, la si è conclusa l'esplorazione andando a Lima, in Perù e questo era quando Humboldt fu in grado di osservare il transito di mercurio. Ha anche studiato come guano aveva proprietà di fertilizzazione.
Mentre si trovava sulla costa occidentale dell'America del sud, Alessandro era in grado di misurare e scoprire la corrente peruviana. Questa corrente è conosciuta come la corrente di Humboldt. Von Humboldt e Bonpland erano ancora in Sud America venire 1803, e questa volta, Alexander venne offerto un posto per essere uno dei membri del governo messicano.
Altre notevoli esperienze da sue molte esplorazioni in Sud America incluso in grado di vedere le Leonidi sulle notti del 11 novembre e 12 poco dopo il loro arrivo in America del sud, salendo il Monte Avila e catturando alcune anguille elettriche con Bonpland da cui hanno ricevuto un certo numero di scosse elettriche.

Altri viaggi e successi

Dopo una grande quantità di esplorazione in Sud America, von Humboldt e Bonpland con successo furono convinti da un certo consulente americano a pagare una visita a Washington, D.C. Ci sono rimasti per tre settimane e durante il loro tempo lì, Alessandro era in grado di avere diversi incontri con allora presidente Thomas Jefferson che è diventato buoni amici con.
Nel 1804, Alexander si recò a Parigi e poi ha scritto 30 volumi sui suoi studi di campo diverso. Abbiamo soggiornato nella zona per 23 anni e durante questo periodo, aveva l'opportunità di incontrare e avere discussioni con diversi altri menti brillanti della sua età.
Dopo un tempo di viaggiare e di self-publishing suoi rapporti, sua fortuna dall'eredità in definitiva era esaurito. Questo fece di lui trovare una fonte di reddito stabile e divenne uno dei consiglieri del re di Prussia. In seguito è stato invitato in Russia dallo zar stesso e ha consigliato loro di avere osservatori in tutto il paese e li illuminato su scoperte come permafrost.
Per circa un anno dal 1827, Alexander era a Berlino, dando conferenze pubbliche. Queste conferenze è diventato così popolare che ci è venuto un bisogno di nuove sale di montaggio. Come egli stava diventando vecchio, ha deciso di scrivere tutto ciò che era allora conosciuto sulla terra in un lavoro che ha chiamato il Kosmos. Il primo volume fu pubblicato nel 1845. Fu quindi 76.
Ha sofferto un ictus minore il 24 febbraio 1857. Due anni più tardi, la sua salute cominciò a declinare e l'età di 89 anni, è morto il 6 maggio 1859. Gran parte della vita privata dell'uomo era un mistero dato che ha distrutto la maggior parte delle sue lettere private. A questo giorno, egli è conosciuto come uno dei fattori più significativi per Scienze della terra.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…