Passa ai contenuti principali

Biografia di Abdul Qadeer Khan | Scienziati famosi.

Dr. Abdul Qadeer Khan è un famoso scienziato nucleare pakistano e un Ingegnere metallurgico. Egli è ampiamente considerato come il fondatore della tecnologia di arricchimento centrifuga a gas per programma di deterrente nucleare del Pakistan. Programma di armi nucleari del Pakistan è una fonte di estremo orgoglio nazionale. Come suo "padre", Qadeer Khan, che ha guidato il programma nucleare del Pakistan per circa 25 anni, è considerato un eroe nazionale.

Vita e carriera:

Dr Abdul Qadeer Khan nacque nel 1936 a Bhopal, in India. Emigrò con la sua famiglia in Pakistan nel 1947. Dopo aver studiato al liceo di St Anthony, Khan si unì il D. J. Science College di Karachi, dove ha preso fisica e matematica. Il suo insegnante al Collegio fu famoso fisico solare dottor Bashir Syed. Khan ha guadagnato una laurea triennale in metallurgia fisica presso l'Università di Karachi nel 1960.
Khan accettò un lavoro come ispettore di peso e misure a Karachi dopo la laurea. In seguito si dimise e andò a lavorare in Olanda negli anni settanta. Khan ha guadagnato la fama come un talento scientist presso la centrale nucleare in che ha lavorato. Aveva accesso speciale alle aree più riservate dell'impianto URENCO. Egli potrebbe anche leggere la documentazione segreta su tecnologia centrifuga a gas.
Nel dicembre 1974, è tornato in Pakistan e ha cercato di convincere Bhutto per adottare suo itinerario di uranio, piuttosto che il percorso di plutonio nella costruzione di armi nucleari. Secondo i resoconti dei media, Qadeer Khan aveva un rapporto stretto e cordiale con presidente generale Mohammad Zia ul-Haq e militare del Pakistan. Mantenne anche una stretta relazione con il Pakistan Air Force.
Dopo il suo ruolo nel programma nucleare del Pakistan, Khan riorganizzato Agenzia spaziale nazionale di Pakistani, QWERTY. Verso la fine degli anni ' 90, Khan ha giocato un ruolo importante nel programma spaziale del Pakistan, patricularly primo progetto Polar Satellite Launch Vehicle (PSLV) del Pakistan e il Satellite Launch Vehicle (SLV). Pubblicità senza restrizioni di Khan di armi nucleari e missili balistici del Pakistan ha portato umiliazione al governo del Pakistan. Gli Stati Uniti cominciarono a pensare che Pakistan stava dando tecnologia di armi nucleari in Corea del Nord, per ottenere in cambio tecnologia contro i missili balistici. Khan è venuto anche sotto esame rinnovato dopo gli attentati dell'11 settembre 2001 negli Stati Uniti Egli avrebbe venduto tecnologia nucleare in Iran. Tuttavia, egli è stato graziato nel 2004, ma messo agli arresti domiciliari.
Il 22 agosto 2006, il governo pakistano ha dichiarato che Khan era stato diagnosticato con cancro alla prostata e che era in fase di trattamento. Fu rilasciato dagli arresti domiciliari nel febbraio 2009.

Altri contributi:

Khan era anche una figura chiave nella creazione di diverse Università di ingegneria in Pakistan. Ha istituito un Istituto di scienza dei materiali in Ghulam Ishaq Khan Institute of Engineering Sciences e tecnologia e metallurgia. Il luogo, dove Khan servito come membro esecutivo e regista, è stato nominato come Dr. A. Q. Khan Department di ingegneria metallurgica e scienza dei materiali. Un'altra scuola, Dr. A. Q. Khan Institute of Biotechnology e dell'ingegneria genetica all'Università di Karachi, è anche stata nominata in suo onore. Khan, così, ha giocato un ruolo fondamentale nel portare i corsi di ingegneria metallurgiche in diverse Università del Pakistan.
Nonostante la sua immagine internazionale, Khan rimane ampiamente popolare tra in pakistani e sul piano nazionale è considerato uno degli scienziati più influenti e rispettati in Pakistan.
Tradotto dal sito Web: Famous Scientists per scopi didattici.
Biografie di personaggi famosi e storici

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…